Magazine Ecologia e Ambiente

Sul biogas quali criteri per le autorizzazioni? Il Pd chiede risposta scritta all’amministrazione provinciale. E’ tempo di pressing!

Creato il 12 gennaio 2013 da Cremonademocratica @paolozignani

Il Partito democratico inizia a chieder conto all’amministrazione provinciale dell’operato di questi anni, dal 2009 a oggi. Due anni e mezzo, quasi tre, che hanno cambiato il volto del territorio. Basta leggere, per cominciare, il comunicato dei consiglieri Andrea Virgilio (capogruppo) ed Eugenio Vailati. La mappa, già diffusa da Salviamoilpaesaggio, mostra dove si trovano gli impianti di biogas.

record nazionale di impianti di biogas in provincia di Cremona. Perché?

record nazionale di impianti di biogas in provincia di Cremona. Perché?

La Provincia di Cremona detiene il record nazionale di impianti di biogas autorizzati , si è passati da 51 impianti autorizzati nel 2010 a 125. con oltre 130 MW di potenza,

Per queste ragioni chiediamo un aggiornamento in merito al Piano Energetico Ambientale Provinciale i cui obiettivi e contenuti ci sembrano oggi disattesi e una chiara informazione rispetto alla  numerosità, presenza e distribuzione territoriale di impianti biogas sul nostro territorio provinciale.

Chiediamo inoltre se vi è stata una pianificazione degli impianti, con quali criteri/linee guida ha proceduto con le autorizzazioni il Servizio incaricato presso il Settore Agricoltura e Ambiente, quale è stato l’introito nel biennio 2010/2012 per le casse provinciali e quali elementi di conoscenza dell’iter autorizzatorio la Provincia deve acquisire e quali sono i compiti e le funzioni dei suoi Uffici incaricati.

Andrea Virgilio (capogruppo PD in consiglio provinciale)

Eugenio Vailati (consigliere provinciale PD)

Il testo completo dell’interrogazione con richiesta di risposta scritta si può leggere cliccando su interrogazione biogas


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog