Magazine Diario personale

Supermegaarchivio cosmico

Da Lepaginestrappate @paginestrappate

Consigli e sconsigli librici (in ordine alfabetico per autore)

Amsterdam Steven, Ritratto di famiglia con superpoteri
Barbery Muriel, Estasi culinarie
Barnes Julian, Il senso di una fine
Barreau Nicholas, Con te fino alla fine del mondo
Brautigan Richard, Il generale immaginario
Bulgakoc Michael, Appunti di un giovane medico
Carrère Emanuel, Facciamo un gioco
Cellini Matteo, Cate, io
Chbosky Stephen, Ragazzo da parete
Cuffia Noemi, Il metodo della bomba atomica
De Silva Diego, Mancarsi
Doyle Roddy, Pazzo weekend
Doyle Roddy, Non solo a Natale
Duncan Glen, L’ultimo lupo mannaro
eFFe, I bookblog. Editoria e lavoro culturale
Egan Jennifer, Scatola nera
Espinosa Albert, Se mi chiami mollo tutto… però chiamami
Forni Alberto, Tutto quello che devi sapere per pubblicare (e vendere) il tuo libro digitale
Ginsburg Natalia, Le piccole virtù
Haddon Mark, La casa rossa
Hamilton Ian, In cerca di Salinger, storia di una biografia
Handke Peter, La donna mancina
Hornby Nick, Alta fedeltà
Hornby Nick, Tutta un’altra musica
Jerome Kapla Jerome, Seduto a schiacciare noci per uno scoiattolo
Jones Shane, Io sono Febbraio
Keilson Hans, Commedia in minore
Koch Herman, La cena
Lansdale Joe R., Acqua buia
Lansdale Joe R., La sottile linea scura
Lilin Nicolai, Educazione siberiana
McCleen Grace, Il posto dei miracoli
McCullers Carson, La ballata del caffè triste
McEwan Ian, Miele
McGuire Jamie, Uno splendido disastro
Monzò Quim, Mille cretini
Moyes Jojo, Io prima di te
Munro Alice, Nemico amico amante
Oggero Margherita, Perduti tra le pagine
Ólafsdóttir Audur Ava, Rosa candida
Piccolo Francesco, Momenti di trascurabile felicità
Pillin Silvia, Childfree
Renner James, L’uomo di Primrose Lane
Rowling J.K, Il seggio vacante
Sanchez Clara, Il profumo delle foglie di limone
Sarfatti Michele, Le leggi antiebraiche spiegate agli italiani di oggi
Sepùlveda Luis, Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico
Simenon George, La pazza di Itteville
Starobinec Anna, L’età inquieta
Stefànsson Jòn Kalman, Paradiso e inferno
Thomas David, La pazienza dei bufali sotto la pioggia
Thompson Carlene, Ancora viva
Tunström Göran, Un prosatore a New York
Twain Mark, Viaggio in Paradiso
Van der Kwast Ernest, Mama Tandoori
Van der Kwast Ernest, L’ombelico di Giovanna
Vàzquez Montalbàn Manuel, Ricette immoraliWilliam John, Stoner
Zweig Stephan, Lettera di una sconosciuta

Consigli e sconsigli fumettosi

Satrapi Marjane, Taglia e cuci
Sicks, La Sirenetta

Paginestrappate

da Il ragazzo selvatico, di Paolo Cognetti
da Il metodo della bomba atomica, di Noemi Cuffia
da La banda del formaggio, di Paolo Nori
Yeats – The Coming of Wisdom with Time
Altri tra le pagine
E. Dickinson, Lettera al mondo 465
da Il generale immaginario, di Richard Brautigan
da Tutta un’altra musica, di Nick Hornby
da L’arte del sospiro, di Bernard Cooper


Consigli (e sconsigli) a tema:

Libri sotto il ferro da stiro (rubrica settimanale):

- La donna mancina, di Peter Handke
- Un prosatore a New York di Göran Tunström

Cibo e libri

L’imprevedibilità del bigné: La Sirenetta, di Sicks
Spentolando tra un bacio e l’altro… Ricette immorali, di Manuel Vàzquez Montalbàn
David Thomas, La pazienza dei bufali sotto la pioggia, come quadrotti di cioccolata
Mama Tandoori, prescritto con ricetta
Yorkshire pudding ai profumi del Natale, tante storie.
Gola con Karen Blixen
Estasi (o intossicazioni?) culinarie
Di albumi e romanzi montati

Libri e film

Sul “come” del racconto: Educazione siberiana, libro e film
Alice nel Paese dell’Adolescenza Problematica: Ragazzo da parete, libro e filmLa serie di “Appunti di un giovane medico” di Bulgakov. Meglio uno spinoff di Harry Potter (libro e pilot serie tv)

Racconti viziati:

Lussuria (Roald Dahl),
Accidia (Raymond Carver),
Gola (Karen Blixen),
Ira (Peter Cameron),
Invidia (Guy de Maupassant),
Superbia (Peter Ho Davies),
Avarizia (Daniel S. Libman).

Giornata della memoria:

#1 Il profumo delle foglie di limone; #2 Le leggi antiebraiche spiegate agli italiani di oggi; #3 Commedia in minore

Divagazioni: su lettori, lettura, scrittura, incontri

Per leggere bene… c’è da faticare! Poche ciance e lamentele!
Strategie (?) di marketing editoriale
Ecco, pure io con un po’ di mio al Salone del Libro 2013
5 cose dopo 24 ore e un po’ al Salone del Libro
2013 etti d’oggi, per favore. Senza Apocalisse.
Salone del libro di Torino: 5 dritte… più una storta!
Chissà che bello… (dialoghi, mail e altri sprazzi pazzi di una lettrice)
Il macho del colonialismo e altre copertine… strepitanti
Non ho capito che c’è scritto: Cate, io di Matteo Cellini
Sul potere delle parole: Paradiso e inferno, di Stefànsson
Libri insipidi: quelli di cui non ho scritto sul blog nell’ultimo mese
E’ il reale che fa più paura e orrore
Mi sa che Stevenson approverebbe Lansdale!
La pazienza dei bufali sotto la pioggia, David Thomas (come quadrotti di cioccolata)
Piccole annotazioni su: antiebook e vegetariani
Letto versus comprato
In cerca di Salinger, Ian Hamilton (e il diritto al silenzio)
Pruriti su carta senza sincerità
Sul “come” del racconto: Educazione siberiana, libro e film
Se il concorso di un festival dell’editoria è di EAP
Origliare in libreria
Ambiguità anatomiche
Realtà e scrittura: “Facciamo un gioco”, racconto erotico di Emmanuel Carrère
Scrittori che riscaldano la minestra
Contare le pagine prima di leggere un libro. E Alice Munro.
Un autore in cerca di personaggi (“La pazza di Itteville”, Simenon)
Kit di sopravvivenza per regalare libri
Libri sotto l’albero (io non ce l’ho, li metto sotto il vischio!)
I dieci più letti (così pare)
Prima di leggere un libro (innamoramenti. McEwan)
Hemingway mi annoia.
Come non regalare libri a chi ama libri
Le mie 10 letture preferite del 2012

Discussioni e opinioni su bookblog, web, selfpublishing

Varie, dopo l’incontro su diritto d’autore per blogger e selfpublisher
Tutto quello che devi sapere per pubblicare (e vendere) il tuo libro digitale, di Alberto Forni
Un ebook per cappuccino: I bookblog. Editoria e lavoro culturale (di eFFe)
Consigliare e sconsigliare ebook gratuiti
10 cose per potrei non seguire un lit-blog
Bookbloggare

Racconti, perlopiù microracconti (miei)

Un amore fin sotto le costole: Racconto in “Parole d’amore”, disponibile su Amazon
La ragazza che dipingeva cuori sulle staccionate: Racconto in “Storie d’amore e di follia”, ISBN edizioni. Disponibile gratuitamente su bookrepublic.

Consigli librici come microracconti: Seduto a schiacciare noci per uno scoiattolo, di J.K.Jerome
Pseudoracconto in telefono-forma
Inés
La merlettaia
Problemi di gusti
Di quando facemmo la festa al Tetta
Nostra
Pranzo (non) a tre

Poesiole:

Ombra di ciglia stanche
Palla lucida
Schiuma del risveglio

Cartoline dal quotidiano:

- L’ex
- Autoconvincimento- Le parolacce delle donne
- Libreria, la domenica
- Henry Miller
- La doccia
- Compositore

Racconti (altrui) da leggere nel web

Su Dolce attesa, di Cristò
Pancake e liste della spesa

Varie brevissime

Mammut Park! (coming soon)
Il macho del colonialismo e altre copertine… strepitanti
Cose lette e mangiate nel web: #1 - #2#3
Autofeticismo (chiamiamoli ricordi)
Origliare in libreria
200 anni! Orgoglio e pregiudizio in una frase
L’erba voglio

Lepaginestrappate va al cinema

Educazione siberiana
Noi siamo infinito
Le idi di marzo
La sposa promessa

Varie in cui trovare Lepaginestrappate

Lepaginestrappate come la varicella
Fico! Son su Amazon!
Lepaginestrappate su Cartaresistente
Storie di amore e follia. Con me.

**

Mi trovate su Facebook, twitter (@paginestrappate), via mail ([email protected]), su goodreads e Anobii.

Perché aprire un blog?
La ricerca di uno spazio per sé, forse. Dove parlare col proprio tono di voce.
(Tipo la gente che parla da sola quando va in bicicletta.)
La mia Masafuera – il sottotitolo -  significa questo. Masafuera è un’isola vulcanica ostica, arida, popolata di soli uccelli in cui Franzen si ritirò per un po’ (e qui lo raccontò). A leggere pensare e rischiare la vita. Ecco, magari lascio fuori la parte del rischiare la vita, qui, eh?

Lepaginestrappate è perché segno cose sui libri. Strappo articoli e li conservo. Ricopio – strappo – pagine. Riempio quattrocentocinquanta agende alla volta di appunti e note disordinatissime. Trame, citazioni, frasi, pensieri. E’ tutto un caos inguardabile. Quindi, mi sono detta: è ora di fare ordine. Lepaginestrappate è un modo per mettere ordine e divertirmi nel farlo. Per segnarmi le cose belle. Per essere meno ingorda nella mie letture e fermarmi a pensare quando chiudo un’ultima pagina.

A chiunque passi di qui… benvenuto

:)



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :