Magazine Sport

Tennis, Masters Istanbul: Errani ko, Sharapova troppo forte

Creato il 23 ottobre 2012 da Olimpiazzurra Federicomilitello @olimpiazzurra

Prima giornata dei Wta Championships ad Istanbul e subito in campo la nostra Sara Errani nel suo match d’esordio nel gruppo bianco con la russa Maria Sharapova. Una rivincita della finale di Parigi di quest’anno e come in quell’occasione per Sarita non c’è stato nulla da fare. La numero due del mondo, apparsa in ottima condizione fisica, si è imposta in due set con il punteggio di 6-3 6-2

Un buon primo set quello di Sarita, che si è trovata subito sotto di due game, ma ha avuto la forza di rimontare e strappare immediatamente il servizio all’avversaria. Peccato non aver sfruttato due palle break nel quinto game e da quel momento Maria ha preso il comando degli scambi e ha costretto l’Errani ad arrancare a fondo campo. L’azzurra perde per la seconda volta nel set il servizio (in ogni turno di battuta a concesso almeno una palla break) concedendo così la chance alla russa di portarsi avanti nella partita. Occasione che la Sharapova sfrutta immediatamente, chiudendo al primo set point con un dritto strepitoso.

La musica purtroppo non cambia nemmeno nel secondo set con Maria che strappa in apertura il servizio e si porta avanti per 2-0. Sara reagisce tenendo il servizio, ma subisce un break di quattro giochi consecutivi che fanno calare il sipario sulla partita. Alla fine l’azzurra porta a casa un altro game, ma ormai la rimonta era diventata impossibile.

La cosa positiva è quella di aver visto una Sara in una buona condizione fisica con l’infortunio alla coscia un lontano ricordo. Purtroppo oggi la differenza al servizio ha fatto la differenza, ma si sapeva che la Sharapova era un ostacolo insormontabile per la bolognese, che deve vincere le prossime due partite per centrare la semifinale.

Nello stesso gruppo di Sara, la polacca Agniezska Radwanska ha demolito la ceca Petra Kvitova per 6-3 6-2 e anche Serena Williams ha avuto vita facile con la tedesca Angelique  Kerber, sconfitta in due set con il punteggio di 6-4 6-1

 

[email protected]

foto tratta da tennisworlditalia.com

OA | Andrea Ziglio

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog