Magazine Lifestyle

The Golden Pagelle: Globes 2013

Creato il 15 gennaio 2013 da Lazitellaacida
Giuro che domenica sera avevo detto BASTA PAGELLE.
Ne parlavo a cena dicendo che alla fine non mi divertiva nemmeno poi così tanto continuare a parlare sempre delle stesse cose ed è per questo che non scrivo -più- così spesso.
Ma poi stamane ho visto le foto dei Golden Globes e LA VOGLIA DI GIUDICARLE TUTTE ha avuto la meglio sulla mia maturità, sul mio buonsenso, sulle mie decisioni. E se ci sono migliaia di blogger che sanno parlare meglio di me di cappotti, di regali di Natale, di trucchi... DIO SOLO LO SA SE C'E' QUALCUNO CHE PUO' FARE MEGLIO DI ME LA FASHION POLICE.
Quindi, per chi l'ha visto e per chi non c'era, per chi ha già guardato le Pagelle di Vanity Fair e per chi ha aspettato pazientemente le mie here you have:
LE PAGELLE DI STIL E DEI GOLDEN GLOBES 2013 – L'ANTICAMERA DEGLI OSCAR
The Golden Pagelle: Globes 2013 Anne Hathaway - Chanel Couture; Hayden Panettiere - Roberto Cavalli;  Michelle Dockery -  Alexandre Vauthier
Cosa si può dire di Anne Hathaway che non sia ancora stato detto? Bhè io le direi “PLEASE ANNA, WEAR ONLY CHANEL FOR GOD'S SAKE”.
Innanzitutto che la sua campagna Oscar è quanto di più deprimente ed estenuante si sia mai visto da quelle parti.
C'è forse qualcuno al mondo che ancora non sa che si è TRANCIATA i capelli per la sua interpretazione in Les Miserables? No, ecco. Giusto per non incorrere nell'infausto errore che si dimentichi di lei quest'anno ha pensato bene di sposarsi (in rosa, eeeww), di andare in giro senza mutande come una Britney dei tempi d'oro e di scegliere dei pessimi, pessimissimi pezzi di Givenchy Couture per le sue premiere. Ma ecco, tutto è servito per portarci qua: finalmente una lunghezza di capelli di cristiana e non da tossica e la semplice semplicità di un Chanel Couture, indossato con la stessa naturalezza che avremmo noi con una felpa della Gap. Ma buongiorno. Voto: 9
Hayden Panettiere, la centordicesima ventenne che a Hollywood sembra una MILF. Si è finalmente sistemata i capelli, ma del colore sbagliato. L'abito non mi turba la vista ma nemmeno mi emoziona: sufficienza risicata. Voto: 6
Michelle Dockery: ma chi sei? Il mio assistente Wikipedia mi dice qualcosa come Downtown Abbey.
Caruccia ma sembra che abbia dimenticato la gruccia nell'abito. Voto: 5
The Golden Pagelle: Globes 2013 Isla Fischer - Reem Acra; Kerry Washington - Miu Miu; Lea Michele - Elie Saab; Sienna Miller - Erdem
Isla Fischer, quella povera donna che da tutta la vita viene scambiata per Amy Adams. Di lei ricordiamo la mirabile interpretazione in “I love shopping”. E. Basta. Abito con i cristalli, side hair, onde alla vecchia Hollywood, pochette NERA. Il mio giudizio si riassume nella sua faccia in questa foto: MEH. Voto: 6
Kerry Washington, presente domenica sera perché parte del cast dell'ultimo film di Tarantino, porta con classe ed eleganza un abito finalmente nuovo e INCREDIBILMENTE Miu Miu. Una boccata d'aria fresca questa lunghezza alla caviglia, una mirabile (ri)scoperta osservare che Miu Miu non veste solo le sorelle Fanning. La donna Miu Miu è cresciuta. Voto: 9
Lea Michele: mentre scorrevo le foto mi chiedevo dove fosse. Mi mancava il suo poserismo da Jessica Rabbit. E infatti eccola: Fist came the leg and then the dress. Piccole Eve Longoria crescono. Voto: 7
Sienna -MACCOSA?- Miller: La maternità l'ha cambiata. Talmente tanto da renderla irriconoscibile. Ingiustificabile però, andare ai Globes con la tenda della doccia avvolta addosso. Voto: 4
The Golden Pagelle: Globes 2013 Megan Fox - Dolce & Gabbana; Amanda Seyfried - Givenchy Couture;  Amy Adams - Marchesa; Jennifer Lopez - Zuhair Murad
Megan Fox, che ha partorito l'altro ieri, ha meno pancia di me che non ho mai avuto un figlio. Vuole farsi odiare, non solo perché a 27 anni non ha ancora capito come funziona Twitter, ma anche e soprattutto perché ha sposato l'unico che dopo Beverly Hills è diventato più figo. Voto: 7
Amanda Seyfried: so che dovrei sforzarmi di vedere un'attrice al di là dei suoi capelli, MA NON CI RIESCO. Quei capelli sono il Sacro Graal. Voto: 8,5 e fascia Miss Wella 2013.
Amy Adams, quella vera, l'originale. Non si capisce dove finisce lei e comincia l'abito: qualcosa in quest'abbinamento è stato sbagliato. Per la prossima volta Amy: più tan spray o meno rosa nell'abito. Voto: 6.5
J.Lo: CAPIAMOLA. Ha incontrato il suo ex (Ben Affleck). E non ha potuto nemmeno ignorarlo, visto che ha vinto TUTTO. Meno di questo solo un copricapezzoli. Voto: 7
The Golden Pagelle: Globes 2013 Nicole Richie - Naheem Khan; Jessica Chastain - Calvin Klein Collection; Kelly Osbourne - Zac Posen
Nicole Richie: amabilmente impeccabile mi ricorda, senza scaldarmi sufficientemente il cuore, la dolce Michelle Williams ai Globes dell'anno scorso. Mirabile tentativo di imitazione. Voto: 7
Jessica Chastain, con il premio vinto domenica sera ha le porte degli Oscar spalancate. Speriamo solo che la prossima volta scelga un vestito della sua taglia E UN PARRUCCHIERE AMICO (Jessi cara, hai la ricrescita chiarissima e nessuno come me può capirti in questo, ma dovresti saperlo che SEMBRI CALVA). Voto: 5
Kelly Osbourne, la nostra eterna aminemica: per la centordicesima volta in Zac Posen, bisogna dire che almeno ha imparato a scegliere i vestiti. Per il resto, come dire, non si possono fare miracoli. Voto: 7
The Golden Pagelle: Globes 2013 Jodie Foster - Giorgio Armani; Julianne Marguiles - Emilio Pucci; Salma Hayek - Gucci
Jodie Foster, che ha sbalordito tutti con il suo ennesimo coming out [MA VA?], ha fatto intendere pure di voler ritirarsi. No, amici che vi siete distratti all'idea di lei che smucina un'altra donna, in realtà intendeva solamente che si sarebbe data alla regia. Visti i successi di Ben Affleck, ben venga. Come tutte le 40enni, veste Armani. Al solito, NOIA. Voto: 6
Julianne Marguiles: e per una che si mette un'Armani un'altra finalmente se lo toglie. Thank God, non se ne poteva più di quei vestiti che stavano in piedi da soli. Emilio è meglio. Voto: 8
Salma Hayek: come si dice quando una ci crede sempre e comunque troppo? Come si dice quando una NONOSTANTE SIA SPOSATA AL MILIARDARIO PIU' MILIARDARIO DEL MONDO che Lady Goga ci fa una pippa, nonostante abbia a disposizione il guardaroba più invidiabile dell'universo (Gucci, McQueen, Stella, YSL, Balenciaga...), nonostante aver scippato a Linda Evangelista l'uomo ANCORA SEMBRA UNA SCAPPATA DI CASA? Si dice CHE SPRECO, ecco come si dice. Voto: MA VA VA.
The Golden Pagelle: Globes 2013 Lucy Liu - Carolina Herrera; Kristen Bell - Jenny Packham; Glenn Close - Zac Posen
Lucy Liu: So che voi non ci credete. So che voi vedete solo la tappezzeria di un divano. Ma dove voi vedete lo sfondo di una tovaglia io vedo LA NOVITA'. Anche se il modello ball gown sembra un po' demodè, provate solo ad immaginare se l'abito fosse stato di tulle. Il diabete. Invece ecco dove sta la freschezza: un colore insolito, una stampa eccentrica per un red carpet (come quello dei Globes poi). La treccia poi, tocco finale impeccabile. Voto: 8/9
Kristen Bell, ce la ricordiamo tutti in Veronica Mars e adesso guardala, è incinta. Natalie Portman, per la prossima gravidanza, prendi appunti: ecco come si porta un pancione sul red carpet. Voto: 8
Glenn Close: ti è andata bene che Helen Mirren è stata depennata da queste pagelle (insieme ad Heidi Klum) perché non mi stava da nessuna parte. Altrimenti ti avrebbe stracciato anche stavolta. Voto: EBBASTA ZAC POSEN PERO'.
The Golden Pagelle: Globes 2013 Nicole Kidman - Alexander McQueen; Julianne Moore - Tom Ford;  Kate Hudson - Alexander McQueen; Tina Fey - L'Wren Scott
Nicole Kidman: ancora io, ancora tu. Cos'è quel reticolato sulla pancia? Ne avevamo veramente bisogno? No, Nicole. Voto:4
Julianne Moore: bella come solo la tela di un Raffaello. Perché solo un bianco e nero quando potresti osare quasi a camminare sulle acque? Fedele a Tom Ford dai tempi di “A Single Man” decide di essere perfetta con una naturalezza disarmante. Potrebbe dire “basta così poco”, ma non lo dice perché è garbata. Ma io no, quindi LEA MICHELE prendi appunti. Voto: 9
Kate Hudson, che pensavo avesse partorito il mese scorso, scopro che ha partorito un anno e mezzo fa. Poco male, volevo invidiarla per la sua splendida forma, ora possiamo invidiarla solo per il suo splendido abito. Pure lei, finalmente uscita dal tunnel Versace. Voto: 9
Tina Fey nel primo della serie di abiti indossati per condurre la serata. Lunghezza cocktail, non è male: probabile che non abbia voluto strafare. Ha fatto bene, una delle poche (ottime) attrici (e autrici) americane che sa essere di classe senza strafare. Voto: 8
The Golden Pagelle: Globes 2013 Adele - Burberry; Helena Bonham Carter - Dolce & Gabbana;  Debra Messing - Donna Karan; Allison Williams - J. Mendel
E' tornata! E' tornata! Adele è tornata! E dopo la gravidanza sembra pure più magra di prima! Quanto amore per lei, per i suoi capelli e la sua riga di eyeliner. Si conferma portatrice dello stile Burberry, lei, britannica fino al midollo. Peccato ancora per quelle unghie puntute. Voto: 8,5
Helena B. Carter: devo veramente dire qualcosa? NO. Voto: ARIDATECE MAGA MAGO'.
Debra Messing: finalmente mi è chiaro il motivo del suo andar per red carpet negli ultimi anni. Grazie La5 che ora mi trasmetti “Smash”. Debra, non sei più Grace, ora di coprire quelle bracciotte. Voto: 4
Allison -è quella di Girls- Williams: poca spesa, massima resa. Se Lena Dunham ha osato un colore, tu potevi tipo CAMMINARE SULLE MANI. Voto: 6,5
The Golden Pagelle: Globes 2013 Eva Longoria - Emilio Pucci; Rachel Weisz - Louis Vuitton; Louise Roe - N/A
Eva Longoria, che sembra voler imitare la peggio soubrette italiana nella posa della “MI SI NOTA DI PIU' SE VENGO E NON METTO LE MUTANDE O SE NON VENGO E LE METTO?”, non sa più che inventarsi per non ridicolizzare la sua statura minuta. Non male, ma perché ancora questi spacchi? YOU HAVE LEGS, GOT IT. Voto: 7
Rachel – questa si addormenta abbracciata a James Bond- Weisz: una che ha Daniel Craig nel letto tutte le sere potrebbe farsi odiare di meno, magari scegliendo abiti che non sembrano comprati su Asos. Voto: SKYFALL.
Louise Roe con un abito del quale nessuno pare voglia prendersi il (de)merito. Per essere una che da consigli alle ragazze insicure dovrebbe cominciare a dimostrare che esiste una vita anche senza tutto quel trucco. Voto: 5
The Golden Pagelle: Globes 2013 Claire Danes - Versace; Jessica Alba - Oscar de la Renta; Marion Cotillard - Dior
Claire Danes ha partorito UN FOTTUTO MESE FA. Io non sono così nemmeno se vado avanti a gallette di riso per 3 mesi. Quando si dice “le gioie della maternità”. Voto: 9
Jessica Alba: cosa ci puoi dire a questa? Nulla. Ha l'abito del colore di cui io vorrei avere le guance. Dovrebbe smettere di essere figa, almeno per un po'. Voto: 8,5
Marion Cotillard per essere una che ha disposizione i migliori make-up artist del mondo, poteva almeno cercare uno smalto più consono. Posso anche passare sopra l'abito da cocktail AI GLOBES, ma quello smalto NO. Voto: 7
The Golden Pagelle: Globes 2013 Jennifer Lawrence - Dior; Zoey Descahnel - Oscar de la Renta
Jennifer Lawrence: questa la chiamavano grassa l'anno scorso. Ha la vinta segnata da una cinta di metallo. NO DICO. I miracoli degli endorsment di Dior. Voto: 9
Zoey Deschanel: ho sempre detto che lei è una di quelle che ha quel “je ne se quoi” che fa simpata. NO. Dopo aver visto qualche puntata su MTV di New Girl adesso SE QUOI che mi sta sulle palle. Quella finta simpatia, quei sorrisi persi tra gli occhiali da finta nerd e la frangiona da hipster. E poi sul red carpet la banalità di un abito da principessa CON LE PERLE? Voto: 4
The Golden Pagelle: Globes 2013 Naomi Watts - Zac Posen; Miranda Kerr - Dolce & Gabbana; Jennifer Garner - Vivienne Westwood
Naomi Watts potrebbe dare lezioni di eleganza a tutte le sbarbatelle. Ma proprio a tutte. Voto: 9
Miranda Kerr, INTERMEZZO BELLEZZA (noto un poserismo spinto, in ogni occasione, con ogni abito. Un po' basta Miranda, non sempre deve esserci un fotografo a guardarti). Voto: 9 MA CHE PALLE.
Jennifer Garner non voleva oscurare il successo di suo marito. Non l'ha fatto, ma agli Oscar MI ASPETTO DI PIU'. Voto: 7
The Golden Pagelle: Globes 2013 Lena Dunham - Zac Posen; Taylor Swift - Donna Karan
Lena Dunham: ma solo a me sembra in cima a dei trampoli? L'abito non sarebbe nemmeno malvagio, se lo indossasse CHE SO, una come Kasia Smutniak (perché mi ricorda questo Jil Sander). Invece lo indossa lei e il colore melanzana è più malvagio di me. Voto: 4
Taylor -NON SONO PIU' UNA PRINCIPESSA- Swift: Sembra cresciuta. Era ora. Stavo vomitando perline a forza di aspettare. Voto: 8
Ed infine, le due ultime STAND ALONE, quelle che SE C'ERA UN DRESS CODE L'HANNO IGNORATO.
The Golden Pagelle: Globes 2013 Halle Berry - Versace; Emily Blunt - Michael Kors
Halle Berry, nella posa di Eva Longoria, Angelina Jolie, Lea Michele ossia “hello! I have a leg!”, in un pessimo Versace, stampato, quasi un telo mare. Voto: 4
Emily Blunt, mia sosia, in un imperiale colata d'oro. Anne Hathaway chi? Voto: 9
ARRIVERANNO GLI OSCAR, E AVRANNO IL MIO VOLTO.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • The Golden Attitude

    Golden Attitude

    I'M SORRY, THIS POST IS ONLY FOR ITALIAN READERS ! Buon pomeriggio girls, oggi voglio segnalarvi un' iniziativa molto carina intrapresa da Goldenpoint, il noto... Leggere il seguito

    Da  Haiundisperatobisognodichanel
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Oversize golden me

    Oversize golden

    Vi avevo detto che vi avrei mostrato la mia collana realizzata durante l'evento DIY di Marianna Ferrara. Beh eccola qui, fatta da me! (Con i preziosi consigli d... Leggere il seguito

    Da  Eleonorap
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • The golden age

    golden

    f photo:Zeno GiustiAbito oro H M, cintura borchie vintage '70, sandali Zara, guanti camoscio e oro anni '60, borsa anni '40, cechieeto Ferragamo anni '80H M... Leggere il seguito

    Da  Scostumista
    MODA E TREND, PER LEI
  • Megan Fox in Dolce & Gabbana sul red carpet dei Golden Globes

    Megan Dolce Gabbana carpet Golden Globes

    Megan Fox in Dolce Gabbana sul red carpet dei Golden Globes at the Bevery Hilton Hotel in California Leggere il seguito

    Da  Dg_victims
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • always choose a golden touch

    always choose golden touch

    sono contentissima di mostrarvi finalmente una borsa di cui sono pazzamente innamorata e che non ho resistito e ho dovuto avere appena l'ho vista (di solito ci... Leggere il seguito

    Da  Labibu
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Golden Globes 2013 : Fashion Trends

    Golden Globes 2013 Fashion Trends

    Il pranzo di gala dei Golden Globes ha rappresentato come ogni anno una sorta di prova generale prima della Notte degli Oscar. Leggere il seguito

    Da  Ela & Fabio V.
    LIFESTYLE, MODA E TREND