Magazine Musica

THREE LEGGED RACE, Persuasive Barrier

Creato il 01 dicembre 2012 da The New Noise @TheNewNoiseIt

Persuasive Barrier

Non che grazie a internet non sia possibile arrivarci da soli, ma Robert Beatty è l’uomo dietro a Three Legged Race. Robert ha pure fondato gli Hair Police, trio noise con Mike Connelly, che suona nei più famosi Wolf Eyes. Inoltre realizza molte copertine del giro “trasversale” a cui appartiene, ad esempio quella geniale di Lucifer dei Peaking Lights o quella dell’album appena uscito di Dracula Lewis.

Beatty crea con grande abilità paesaggi sonori policromi e cangianti, cupi (ma non troppo) e bizzarri quanto basta. A volte è più ostico, ma in altri casi alleggerisce tutto con una melodia di synth o abbozzando una punteggiatura ritmica. In un paio di momenti, filtrandosi, Robert prova anche a cantarci su, ma sembra solo un divertissement. Alla fine ci si trova di fronte a qualcosa di spiazzante, che si aggancia a certe stranezze sonore dei Black Dice e del Neil Young solista (altro grafico, altro che lontano dalla band madre “si calma”), ma anche ai Coil e persino agli Autechre (!) di dischi come Confield. Quest’ultimo paragone viene in mente soprattutto (non solo) con le ultime due tracce: “Budgeting Air” è astratta e atonale, al pari di “Permethrin II”, che – pur resa un minimo accessibile da una pseudo-ritmica – è ai confini dell’autismo, per quanto la sua seconda parte sia avvincente in qualche modo perverso.

Un bel rebus. Per capirlo bisognerà aspettare le prossime mosse.

Tracklist

1.1. Traces Of A Wet Crowd
1.2. Permethrin I
1.3. Persuasive Barrier
1.4. Magnetic Bride
2.1. Butter Colored Hallway
2.2. Locked Eyes
2.3. Budgeting Air
2.4. Permethrin II

email print

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine