Magazine

Truffe agli anziani, è il giorno di "Non ci casco"

Creato il 06 novembre 2014 da Francesco74

SAN SEVERO (Fg) – Quali sono gli ultimi dati disponibili, per la provincia di Foggia, sul fenomeno delle truffe agli anziani? Se ne discuterà oggi, martedì 23 settembre, a San Severo. Alle 18.30, dall’auditorium del Teatro Comunale, partirà una campagna per combattere attivamente il fenomeno. La prima iniziativa di questo nuovo progetto partirà da un confronto tra sindacato, associazioni e Forze dell’Ordine. Sarà presentato “Non ci casco!”, un pratico manuale contro i raggiri che sempre più spesso prendono di mira gli over 65 con conseguenze drammatiche. All’incontro interverranno Cristina Finizio, commissario della Polizia di Stato di San Severo; Steven Noccioletti, comandante dei Carabinieri di San Severo; e Carmine Bellucci, comandante della Guardia di Finanza di San Severo. I temi dell’iniziativa presieduta da Maria Palumbo, segretario Spi-Cgil di San Severo, saranno introdotti da Franco Persiano, segretario generale Spi-Cgil Foggia. I saluti del sindaco di San Severo, Francesco Miglio, precederanno gli interventi di: Vittorio Cucci, presidente provinciale dell’Auser; Pietro Colapietro, segretario nazionale Silp-Cgil; Michele Emiliano, assessore alla Legalità del Comune di San Severo. Le conclusioni saranno affidate a Giuseppe Spadaro, segretario generale regionale Spi-Cgil Puglia. LE 10 TRUFFE PIU’ FREQUENTI. Gli inganni criminali che colpiscono gli anziani sono sempre più elaborati. I truffatori, per carpire la fiducia delle loro vittime designate, si fingono postini, infermieri, preti, oppure provocano volutamente un incidente automobilistico. Spesso i delinquenti che intendono mettere a segno i loro “colpi” si travestono per impersonare un agente delle forze dell’ordine, un operaio Enel, un pompiere. Nella “top ten” delle truffe più frequenti ci sono anche il finto fioraio che recapita a domicilio una composizione floreale, il falso dipendente dell’Inps, il giovane ben vestito che si presenta come amico di un figlio o di un nipote. Con le nuove tecnologie, purtroppo, anche il web può aiutare i malviventi a defraudare le proprie vittime. Gli strumenti più utilizzati sono bancomat, carte di credito, conti correnti postali. Nel novero delle truffe di nuova generazione, poi, ci sono il gioco d’azzardo, il telemarketing, le vendite telefoniche e i prestiti. Una vera e propria rete di trappole da cui, talvolta, è difficile liberarsi e uscirne indenni. “NON CI CASCO!”. E’ per questo motivo che lo Spi Cgil Foggia - in collaborazione con Auser, Federconsumatori, Silp Cgil e Ficiesse (l’Associazione Finanzieri Cittadini e Solidarietà) - ha deciso di avviare una campagna d’informazione rivolta in particolare agli over 65, realizzando “Non ci casco”, un manuale di autodifesa personale contro truffe e raggiri. Rispetto a tre anni fa, secondo i dati del Ministero dell’Interno, in Italia le truffe ai danni degli anziani sono aumentate del 16%. L’ultimo dato disponibile è quello relativo al 2013, e tutto lascia credere che al termine dell’anno in corso si registrerà un ulteriore incremento. Nel 2013, in Italia, gli anziani vittime di truffa sono stati 13.537, quelli che hanno denunciato una rapina 4.405, e gli under 65 vittime di borseggio 37.660. I reati, tuttavia, crescono molto più delle effettive denunce: molti non denunciano la truffa, per paura o per la vergogna.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Roma non è Londra

    Roma Londra

    Aggiungerei al titolo, per fortuna. Oppure purtroppo.O ancora e te credo.Dipende da che parte si guarda.Tornata da Londra scrivevo questo.Avevo fatto il pieno d... Leggere il seguito

    Da  Verdeacqua
    PER LEI
  • Recensione: Non Cambiare Mai

    Recensione: Cambiare

    Non Cambiare Maidi Jessica SorensenPrezzo di copertina: € 9,90Prezzo EBook: € 4,99Editore: Newton ComptonTitolo Originale: The Temptation of Lila and... Leggere il seguito

    Da  Annalisaemme
    CULTURA
  • Marketing territoriale? Non serve.

    Marketing territoriale? serve.

    A volte penso che non serve il marketing territoriale all'Italia, basta guardarsi intorno, guardare scorci di territorio, una piccola chiesetta immersa fra le... Leggere il seguito

    Da  Ileon1965
    MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE, SOCIETÀ
  • “Se non son matti non gli voglio!”

    matti voglio!”

    Se attiriamo le persone cosiddette problematiche o comunque strane, il problema vero sta proprio nella nostra di problematicità e di stranezza. Vediamo... Leggere il seguito

    Da  Quipsicologia
    PSICOLOGIA, SALUTE E BENESSERE
  • …non sarò…

    …non sarò…

    …non sarò… 19 maggio 2014 di lelemastroleo …io non sarò mai quello che mi aspetto, io sono già dall’altra parte della riva, a cercare un’ombra, a... Leggere il seguito

    Da  Cultura Salentina
    CULTURA
  • La chemioterapia non funziona

    chemioterapia funziona

    Efficacia chemioterapia sulla cura tumoriI dati reali sull'efficacia della chemioterapia sulla salute dei malati di cancro, vengono dati espressamente... Leggere il seguito

    Da  Enrico74
    MEDICINA, RICERCA, SALUTE E BENESSERE, SCIENZE
  • Non bastano le scuse

    bastano scuse

    Qualche giorno fa ho letto questa frase "fatta" su G+ postata da un conoscente. Penso che l'abbia postata per un'amica, non era rivolto a me io non sono sua... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI