Magazine Cinema

Twixt - Francis Ford Coppola

Creato il 09 ottobre 2012 da Frank_manila
twixt Facciamo il punto della situazione. Francis Ford Coppola è uno tra i registi più influenti della storia del cinema, nonché uno dei più famosi. Siamo d'accordo? ... lo prendo come un si. Francis Ford Coppola ha 73 anni e, per come la vedo io, poteva tranquillamente continuare a scolarsi il suo vino in mutande dondolandosi sull'amaca che ha fatto mettere proprio vicino al portico della sua villa.
Insomma è uno che ha già dato. Poche chiacchiere! Quindi non aveva alcun bisogno di tornare e, soprattutto, non aveva alcun bisogno di sperimentare un bel niente con il terzo film dopo la sua pausa decennale. Non sto assolutamente dicendo che non avrebbe dovuto, sono anzi contento, la mia vuole essere solo una puntualizzazione nonché un plauso verso una persona che ha ancora voglia di mettersi in gioco e... di giocare.
E Twixt proprio come un gioco lo si potrebbe prendere. La pellicola è quasi tutta sperimentazione e azzardo, la trama è quasi inesistente e si contorce su stessa tra realtà, finzione e sogno. Inoltre l'uso del digitale è sfrontato, quasi da voler mettere in mostra il totale artificio del cinema e in più è anche una pellicola molto personale, perché Francis filma l'esatta dinamica dell'incidente che costò la vita al suo primogenito nel 1986. In poche parole Coppola si filma i cazzi suoi e come tali li presenta. Sta a noi decidere se accettare, come quando un amico che ti fa vedere le foto delle vacanze, oppure bollarlo come "cosa inutile" o quant'altro. Ottimo comunque il cast con: Val Kilmer che pare si sia mangiato Val Kilmer, ma comunque regge la parte, Bruce Dern e Elle Fanning.
Io da parte mia ho apprezzato, non tanto per l'opera filmica in se, ma per il coraggio del vecchio Francis. A tratti è davvero inquietante. 
IMDb Articoli più o meno Simili: Bruce Dern, cinema, Cinema indipendente, Elle Fanning, film, Francis Ford Coppola, horror, recensione, Twixt, Val Kilmer

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La passione di Ford

    passione Ford

    La trama (con parole mie): e come per ogni Blog War che si rispetti, ad un Cucciolo Eroico che perde l'aereo risponde un vecchio cowboy ben saldo al terreno in... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • Twixt, l'ultimo sogno di Francis Ford Coppola

    Twixt, l'ultimo sogno Francis Ford Coppola

    Di che materia sono fatti i sogni di Coppola?Lo crederemmo l'opera prima di un giovane regista indipendente. E invece, questo Twixt così divertente,... Leggere il seguito

    Da  Saramarmifero
    CINEMA, CULTURA
  • Twixt (di F. F. Coppola, 2011)

    Twixt Coppola, 2011)

    Il sogno come rivelazione, fulcro dell'attività creativa, ponte verso l'altrove e verso se stessi. Il sogno come energia irrazionale che alimenta i meccanismi... Leggere il seguito

    Da  Frank_romantico
    CINEMA, CULTURA, MUSICA
  • Twixt

    Twixt

    Regia: Francis Ford CoppolaOrigine: USAAnno: 2011Durata: 88'La trama (con parole mie): Hall Baltimore, scrittore vicino al fallimento specializzato in romanzi... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • Killer Ford

    Killer Ford

    La trama (con parole mie): lo so, parrà che mi sia completamente rincoglionito in vista della trentatreesima primavera in arrivo. Ma no, non lo sono. Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • James Ford Superstar

    James Ford Superstar

    La trama (con parole mie): ed eccoci qui. Come ogni ventinove ottobre, per un giorno recensioni, interviste, Blog Wars e quant'altro vengono lasciate da parte... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • Novità importante sul The Hunger Games: Mockingjay - Francis Lawrence firma per...

    Novità importante Hunger Games: Mockingjay Francis Lawrence firma regia

    Splendida notizia per i tanti fan della saga cinematografica tratta dal romanzo di Suzanne Collins intitolata Hunger Games, arriva infatti una conferma... Leggere il seguito

    Da  Frenckcinema
    CINEMA, CULTURA

Magazines