Magazine Italiani nel Mondo

Un 2012 da Koali

Creato il 01 gennaio 2013 da Koalalondinese @farego
by Koala Londinese on Jan 1, 20136:24 pm No Comments

geia
Koali fra poco faremo il conto alla rovescia, chi con il calice in mano, chi con le scintilline che brillano, chi con il cotechino fra i denti, e chi a sballarsi chissá dove, o magari anche a rilassarsi in letto solo o … accompagnato ;)

Ovunque voi siate, con chiunque voi siate, Koali di cuore Buon anno!

Salutiamo assieme il 2012 e ogni storia che vi ha accompagnato, salutiamo chi é partito, chi é tornato, chi ha realizzato, chi ha disfatto, chi ha finito, e chi ha riniziato. Chi é caduto, e chi si é rialzato, chi ha scommesso e chi ha perso, chi ha vinto e chi ci ha provato, chi ha sognato e chi é andato oltre e ha realizzato, chi ancora non sa come mettere assieme i pezzi del puzzle, e chi finalmente si sente a casa. A chi si é sfidato e chi si é fidato, chi ha creduto, e chi ha deciso di non aspettare piú. A quelli che dei buoni propositi ma manco uno portato a termine, e chi invece non ne lista e segue mai uno perché non ha tempo ne voglia. Chi crede nel cambiamento, chi é in crisi, chi nella crisi vede potenzialitá, chi tocca il fondo, e chi guarda in alto, chi si lancia, chi salta, chi aspetta, chi parte e mai piú ritorna, chi ci ripensa, chi costruisce e poi disfa, chi crede nell’impossibile e chi accarezza i propri sogni. Londra, Parigi, New York, Sidney, Congo, Tokio, LA, Vienna, Milano, Catania, Alpi, steppe, mari, oceani, spiagge, spiaggiati, naufraghi del sistema, esploratori di nuovi mondi, probabilitá e possibilitá. Chi innalza l’asta e bandiera e chi fa luce su mondi e possibilitá nuove, chi guida, chi si perde e si ritrova, chi sfida e chi tende una mano al prossimo … insomma a voi koali, a voi gente fuori dal comune ma allo stesso tempo ordinarie persone che credono e sognano, vi ringrazio per avermi tenuto compagnia e vi dico che se siete arrivati fin qui, allora potete anche andare laggiú, potete farcela con sangue, cuore, sudore e la consapevolezza che per ottenere qualcosa di nuovo, per ottenere nuovi risultati e scoprire nuove strade, dovete rischiare e abbandonarvi alla vita, cadere, inciapare rialzarsi, giocare di equilibrismi, ma va bene cosí, va benissimo cosí non siamo stati creati per essere un punto fermo lí come puntine attaccate al muro, od ostriche alla roccia come narrava lo scrittore Verga.

Credete sempre in voi stessi. Siate i fan numero uno di voi stessi, il resto, bhé il resto verrá da se ;)

Per quest’anno la top 5 degli articoli piú letti sono stati:

  1. Come creare un CV in Inglese
  2. Le culone Vendono
  3. Vieni a Lavorare Gratis
  4. Le migliori App per visitare e muoversi a Londra
  5. Beckham si é rilassato

La top 5 di quelli che io vi consiglio di rileggere:

  1. Basta lamentarvi il mondo non vi deve nulla!

  2. Il tuo Curriculum Vitae puzza o profuma?
  3. Job-Hopping e disoccupazione cosa inventarsi
  4. L’Universo é solo un uovo
  5. Esiste un limite d’etá entro cui espatriare?

Le 5 parole piú cercate: 

sir koala londinese  117

londra innevata  105

moda londinese  60

beckham  57

p~rno koala  43

Quella per me piú rappresentativa per il 2012:

La fede

Infine il video piú visto é stato:

Ma a Londra c’é lavoro? con 4,603 views.

Sir Koala ringrazia e saluta.

Share this:

Tags: {Sir} Koala Londinese Previous postLavoro: puntate su Aberdeen in Scozia

Iscriviti alla Newsletter di SKL!

Non perderti nemmeno un post, lascia la tua email per rimanere aggiornato su tutto quello che scrivo! Grazie :)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un anno

    anno

    Condividi E basta. Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    CULTURA
  • Un collanone

    collanone

    Buonpomeriggio,scusate l'assenza ma questo weekend siamo letteralmente scappati per un weekend in montagna da amici, siamo partiti giovedì notte e siamo... Leggere il seguito

    Da  Amabito
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE
  • un desiderio

    desiderio

    Prima o poi dormirò in un faro.Magari non esattamente quello di un quadro di Edward Hopper, o forse si, chi lo sa. Leggere il seguito

    Da  The Style Help
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Un libro, un film, e..

    libro, film,

    Apro una (incostante) rubrica di recensioni! Considerate le innumerevole (e certamente migliori) pagine web che si occupano già di ciò , non si tratterò di... Leggere il seguito

    Da  Sarasenpai
    DISEGNI, LIFESTYLE, TALENTI
  • un regalo

    regalo

    Ciao a tutte care amiche,finalmente oggi sono riuscita a completare un regalo che devo consegnare sabato. Domani è il compleanno della mia mamy,e ho pensato di... Leggere il seguito

    Da  Bimbaiaia
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE
  • Un buonconsiglio...

    buonconsiglio...

    Malconsey,questo,fino al 1300,era il nome di un dosso nella città di Trento,dov'era costruito un antico Castrum romano,una specie di caserma per le unità del... Leggere il seguito

    Da  Thx217
    VIAGGI
  • un po’ e un po’

    Quella di trovare forzosamente le somiglianze tra genitori e figli è un’usanza che acquisiamo per imitazione. Forse dentro abbiamo l’imprinting di chi l’ha fatt... Leggere il seguito

    Da  Plus1gmt
    SOCIETÀ