Magazine Società

Un editoriale da Marte

Creato il 17 luglio 2010 da Anellidifum0

Sul mio profilo Facebook ha suscitato un certo dibattito la mia riflessione indignata riguardo a questo editoriale di Beppe Severgnini sul mondo della corruzione politica italiana. Dicevo su FB:

E’ veramente incredibile che Beppe Severgnini sia un giornalista del Corsera e si svegli solo oggi con un articolo fra il moralista e l’ingenuo sul livello della corruzione italiana. In che paese ha vissuto fino a oggi?

Severgnini fa parte di quella fazione di cerchiobottisti che ha in Pigi Battista il suo alfiere, al Corsera. Quello che indigna è che in questo editoriale il giornalista tiri fuori delle categorie che attengono al campo dell’etica, e se ne esca come un editorialista finlandese falso ingenuo, appena atterrato a Milano o Roma direttamente da Helsinki. O da Marte, a scelta. Voi che ne pensate?

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un pianto

    pianto

    Stranamente non ho letto nessun commento sulla disfatta dell’Italia ai mondiali sudafricani che ne rivelasse la chiarissima metafora politica. Leggere il seguito

    Da  Gadilu
    SOCIETÀ
  • Un giorno

    si e l’altro pure apro un giornale (che sia cartaceo oppure online) e ci trovo scritto delle elezioni: un giorno è Gennaio, un giorno è Marzo, un giorno non ci... Leggere il seguito

    Da  Paz83
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Un ragazzo, un cronista

    ragazzo, cronista

    Giovanni Spampinato fu ucciso a 25 anni il 27 Ottobre del 1972, esattamente 38 anni fa… “Chi è Giovanni Spampinato”? Oggi è ancora difficile rispondere a... Leggere il seguito

    Da  Liscadpesce
    SOCIETÀ
  • Un concavo che allude a un convesso

    concavo allude convesso

    Cosa cambia l'uomo? O sono delle conversioni ideologiche e/o spirituali (da Damasco ad Arcore), o l'amore. Per restare in campo politico: guardate Fini da quand... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Un complimento

    Crescevamo tra donne. Gli uomini lavoravano e, nell'Italia del boom, non c'era tempo (non c'era modo?) per stare coi figli.Ascoltavamo le donne. Leggere il seguito

    Da  Desian
    FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Un anno

    anno

    Non sono tempi buoni per fare qualcosa di “libero”, ma noi ci proviamo lo stesso. E siamo giunti al primo anno di vita, non tra mille difficoltà naturalmente. I... Leggere il seguito

    Da  Fabio1983
    SOCIETÀ
  • Un mutuo

    mutuo

    "Accettare di sottoscrivere un mutuo a 20 anni oggi è come accettare di pagare la vaselina con cui essere sodomizzati per i prossimi 20 anni" Wikio Leggere il seguito

    Da  Tnepd
    SOCIETÀ