Magazine Diario personale

Vecchio, ti chiameranno vecchio....

Da Baliadelleonde

E stronzo. E maleducato. E scostumato, come direbbe mia madre che è di Napoli. Il padre di LE SO TUTTE. oggi, dopo aver bussato e avergli dato una minima parte dei soldi, incurante che io fossi in casa (nell' altra camera) gli ha chiesto perchè non ci trovavamo una casa e pagavamo le bollette ( qui il figlio paga solo il gas a suo nome) dopo, non contento della risposta ( -Siamo a disagio, con mamma non si può stare qui), ha domandato perchè io fossi qui e non altrove in un' altra casa a pagare bollette, affitto etc. Neanche il tempo di rispondere la sentenza- E' un 'opportunista- Le so Tutte, grande coraggioso uomo che si sa far valere ha risposto con un - A Papà, senti lo facciamo un'latra volta questo discorso - e ha chiuso la porta. Ora, dopo i vari casini delle ultime settimane, dopo le urla e lo sparlare di ieri mattina in cui la madre psiopatica diceva che ero io che dicevo che lei sparlava di tutti e che la spiavo, ho la conferma che i folli non c'erano solo a casa mia. Anzi. Qui ha due folli, vecchi, stronzi, egoisti. Almeno da me ce n'era una, che ha fatto diventare mezza folle n' altra, ma almeno sono matte, ma buone. Sono quasi sicura che, se al mio posto ci fsse stato lui, mia madre non si sarebbe permessa di insultarlo, figuriamoci mio padre. Se la sarebbero presa solo con me. Credo. In ogni caso, dopo le quasi valigie di ieri, le chiamate per le stanze delle ultime settimane, ho fatto un passo avanti. Domani, dop aver fatto le analisi per il controllo della prolattina, porto dai miei alcune cose che qui non mi servono e non mi servirebbero neppure in una stanza, sondo il terreno, anche se c'è poco da sondare, vista la situazione qui e dai miei e poi deciderò. Se devo essere umiliata preferisco esserlo a casa mia. Non da due bavosi folli che portano pure negatività. Da quando sono qui sono stanca e dcepressa. E non è solo per il lavoro. E' la situazione, l' ambiente e quei due pazzi al piano di sopra. Ma una soluzione la trovo. Confido in me e in Dio. Non mi può abbandonare, mi deve aiutare pure stavolta Ne ho bisogno E lui lo sa

Pubblicato da baliadelleonde | Commenti Tag: amore
Cita il post nel tuo blog  Segnala il post  Aggiungi su del.icio.us  Aggiungi su digg.com  Aggiungi su Google  Aggiungi su Yahoo  Aggiungi su Technorati  Aggiungi su Badzu  Aggiungi su Facebook  Aggiungi su OKNOtizie  Aggiungi su Twitter  Aggiungi su Windows Live  Aggiungi su MySpace  Aggiungi su FriendFeed

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog