Magazine Diario personale

Vi racconto la storia di Federico cuore...

Da Danirazziumani @danirazziumani
Qualcuno potrebbe spiegarmi perchè mentre si lavora una settimana dura tre mesi e invece quando si è in ferie una settimana dura tre giorni?
Eh va bè...ridi e scherza sono praticamente già a metà delle mie vacanza, del mio relax estivo.
Quest'anno è proprio tutto un sano e puro relax..nessun viaggio, nessuna Spagna o Croazia come gli ultimi anni, solo tanti pisolini e una buona dose di non fare un tubo.
Bè...un viaggetto piccolo l'ho fatto però e quest'anno va bene così!
Ora.....se un ragazzo veneto ha a disposizione solo qualche giorno per andare al mare vi assicuro che alla domanda: "Dove andrai per questi due giorni al mare?" 3 ragazzi veneti su 4 risponderanno: "Jesolo"
Vi ho mai dato l'impressione di essere una rivoluzionaria? una ragazza che va contro le tendenze? una che a prescindere va controcorrente?
Vi racconto la storia di Federico cuore...No! esatto......e infatti me ne sono andata tre giorni a Jesolo!
Partita Sabato mattina, Mercoledì a mezzogiorno ero a casa...!
La giornate sono passate lente e senza partcolari avvenimenti, sole-mare mare-sole! e c'era altro da fare per caso?!?
Io, poi, sono una vera amante del sole quindi sono entrata in modalità lucertola per qualche giorno e nessuno è riuscito a strapparmi neanche un minuto di tutto il sole possibile da prendere!
Aperitivo in spiaggia, cena fuori, birretta post-cena e fine delle preoccupazioni!
Eppure........eppure è successa una cosa che..fa troppo ridere!
Dovete sapere che sono andata via con un amico e un'amica.
Domenica pomeriggio l'amico (non molto amante della vita da spiaggia) è rientrato prima in hotel per farsi la doccia. Arriva un sms da lui "in camera ho trovato una sorpresa per voi!"
e che sarà mai?!? bo....
Avevamo un piccolo bagno nella stanza dentro il quale probabilmente, nascosto sotto il pavimento, non molto tempo fa fu sepolto un cadavere a giudicare dall'odore che usciva dal bocchettone della doccia!
Un odore da morto misto fogna che non vi dico....forse la sorpresa è che l'odore è cessato, o magari il mostro del bagno ha pensato di uscire dal bocchettone per venirci a conoscere!
Incuriosite, ma neanche tanto a dir la verità, io e la mia amica torniamo in camera con tutta la calma del mondo.
Arriviamo in stanza e il nostro amico ci porge un bigliettino intitolato "X SIGNORINE"
lo apriamo e...voilà
Vi racconto la storia di Federico cuore...
Che?!? e questo chi diavolo sarebbe?!? Appuntamento per far qualcosa dopo la festa al faro? che festa al faro? Ok l'idiota deve aver sbagliato stanza.....
Decidiamo di rispondere, più per divertirci che per altro
"Mi dispiace ma il faro è troppo lontano"
risposta "Bè ma noi poi torniamo...."
e quindi?!?
No va bè.....Federico cuore (l'abbiamo soprannominato così) avrà una grande delusione, non possiamo fingere di essere altre persone. Sarebbe stato divertente programmare un falso appuntamento ma non siamo così bastardi dai....
e la storia finisce li, con il dubbio che magari con 1 possibilità su 10.000 forse quel biglietto potesse essere realmente per noi..ma no figuriamoci!
Sicuramente Federico cuore è il ragazzo che sta in compagnia con gli altri due fighetti, quelli dell'ombrellone poco dietro al nostro e sicuramente cercavano le tre pollastrelle che sono entrate in contemporanea con noi il primo giorno in hotel.
Vi ricordate del mostro del bagno? Bene noi per tre giorni (le solite cagate) ogni volta che andavamo in bagno richiamavamo ognuno la forza di un Power Rangers per avere il coraggio di entrare e affrontare il mostro anche per una semplice pipì...
Per tre giorni siamo stati quindi i Power Rangers...perchè vi dico questo?!?
Viaggio di ritorno, noia autostradale!
"Dai Dani scrivi a Federico cuore...."
"Ma no...cosa gli scrivo?"
e mentre siamo li che lo pigliamo per i fondelli per la millesima volta arriva un sms proprio da lui:
"Ma tu sei la Claudia, la Carol o la Alexa?"
dirvi che siamo scoppiati a ridere è riduttivo!!!!
Puahahahahahhaah
e adesso.....serve una risposta ad effetto..vai con questa
"Ah ma cercavi le Winx? mi dispiace ma noi siamo i Power Rangers"
risposta "ahahah...ciao!"
"Ciao Federico cuore, buona vacanza!"
la sana arte di divertirsi con poco :)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • E qui vi saluto...

    saluto...

    è arrivato il momento, è giunta la mia ora...e qui vi saluto... credo che questo blog non avrà futuro, che ormai è giunta oltre alla mia anche la sua di ora... Leggere il seguito

    Da  Scleros
    DIARIO PERSONALE, PER LEI
  • FEDERICO GARCIA LORCA, Pioggia

    FEDERICO GARCIA LORCA, Pioggia

    La pioggia ha un vago segreto di tenerezza una sonnolenza rassegnata e amabile, una musica umile si sveglia con lei e fa vibrare l'anima addormentata del... Leggere il seguito

    Da  Silvy56
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Federico garcia lorca

    Federico garcia lorca

    Cos'ha l'acqua del fiume questa sera cosi' dolce che sembra che guardando il cielo limpido sospiri? Cielo piccolo e tremulo, vecchio specchio delle esistenze,... Leggere il seguito

    Da  Silvy56
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Grafologia: la scrittura di Federico Fellini

    Grafologia: scrittura Federico Fellini

    Continua la serie di post sulla grafologia realizzati grazie alla collaborazione dell’AGIF, Associazione Italo-Francese di Grafologia, che ringraziamo molto. Leggere il seguito

    Da  Leragazze
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ
  • Venerdi del libro: Federico

    Venerdi libro: Federico

    Leo Lionni è conosciuto principalmente per il fantastico "Piccolo blu e Piccolo giallo". Dopo aver acquistato e letto ai miei bimbi proprio questo libro, sono... Leggere il seguito

    Da  Mammagiochiamo
    RACCONTI, TALENTI
  • Io vi disprezzo #Brindisi

    Io non so come si racconta una bomba che scoppia davanti a una scuola.Da altre parti succede di continuo, quasi un bollettino di morte annunciato – e sappiamo... Leggere il seguito

    Da  Aoirghe
    SOCIETÀ, TALENTI
  • Poesia: Encuentro (Incontro) di Federico García Lorca

    Poesia: Encuentro (Incontro) Federico García Lorca

    Domenica è arrivata e con lei il nostro appuntamento con la Poesia. Andiamo in Spagna e affrontiamo il nostro viaggio insieme al grande e indimenticabile... Leggere il seguito

    Da  Maclamente
    CULTURA, LIBRI, POESIE, TALENTI