Magazine Cinema

VIII° Novara Cine Festival: omaggio a Castellari

Creato il 03 ottobre 2011 da Taxi Drivers @TaxiDriversRoma
Omaggio a Castellari, 70 opere in concorso,
2 serate con autori e 4 appuntamenti con l’Architettura
VIII° Novara Cine Festival: omaggio a Castellari Novara, 3 ottobre 2011. Il mare, i laghi ghiacciati, i campi erbosi, le distese di grano, i set di film western. Sono questi gli scenari orizzontali indagati dai registi partecipanti all’ottava edizione del Novara Cine Festival, in programma da martedì 11 a sbato 15 ottobre. Il concorso è il protagonista dell’edizione 2011 che punta tutto sull’altissima qualità delle opere ammesse tra i circa 200 i film arrivati: di questi solo 70 hanno superato la selezione e verranno giudicati dalle giurie. Le sezioni del concorso sono: SEZIONE A – SCENARI ORIZZONTALI, SEZIONE B – ALTRI TERRITORI, SEZIONE LABORATORIO, SEZIONE L’ORA DI CINEMA. Negli anni il festival ha visto il mondo del cortometraggio crescere e puntare al grande pubblico, anche attraverso nomi noti del cinema e della fiction. Grande è la partecipazione di attori che prestano volto all’universo corto: Serena Bonanno, Paolo Briguglia, Ninni Bruschetta, Anita Caprioli, Luigi Diberti, Christiane Filangeri, Giampiero Judica, Francesco Mandelli, Lucia Mascino Nicola Nocella, Maria Paiato, Isabella Ragonese, Elena Sofia Ricci, Sergio Rubini, tra quelli di quest’anno. I 70 film in corsa per l’assegnazione dei 13 Nandi previsti arrivano dai diversi angoli del mondo: Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Olanda, Spagna, Svezia, Repubblica Ceca, Russia, Ungheria e, ovviamente, moltissimi dall’Italia. Ecco le giurie del concorso: la giuria LABORATORIOL’ORA DI CINEMA è presieduta da Marco Paracchini, noto regista e autore novarese, con lui Daniele Rudoni, fumettista e Mirko Bosio, regista e rappresentante dell’Ordine degli Architetti di Novara e Vco. La giuria delle sezioni A e B è invece composta da Luca Antonini, compositore, autore di numerose colonne sonore, Chiara Cavallazzi, documentarista, Andrea Fornasiero, critico cinematografico per Cinematografo, Effetto Notte, La rosa purpurea, Bruna Vero, attrice. Capofila di questa giuria è l’ospite d’eccezione di questa edizione del festival: il regista Enzo G. Castellari. Si inaugura al Vip, infatti, martedì 11 ottobre proprio con una pellicola firmata da Castellari, maestro del genere d’azione: Quel maledetto treno blindato (1977), il film che è stato fonte privilegiata d’ispirazione per Bastardi senza gloria (2009), l’opera di Tarantino che verrà proposta la sera precedente come anteprima festival (lunedì 10). Di Enzo G. Castellari verranno presentati altri due film emblematici: La polizia incrimina la legge assolve (1973), un poliziesco all’italiana con Franco Nero e Fernando Rey e l’ironico tardo-western all’italiana Cipolla Colt (1975). Entrambi proiettati mercoledì 12 ottobre al Cinema Araldo. Giurati sempre numerosi sono gli studenti che ogni mattina visionano tutti i corti delle sezioni A e B per decretare il loro vincitore e assegnare il premio Scelto dagli Studenti. Oltre alle serate in compagnia di Castellari il NovaraCineFestival propone un altro “appuntamento/evento”: giovedì 13 ottobre il Cinema Vip ospiterà il nuovo film firmato dal regista novarese Vanni Vallino Giuliana e il capitano (2011), alla presenza dell’autore e del cast. Liberamente tratto dal libro di Giuliana Gadola Beltrami “Il Capitano”, narra le vicende della prima brigata “Patrioti Valstrona”, dell’origine della nostra resistenza, della scelta comune di aderire alla lotta di liberazione e della tragica fine di Filippo Maria Beltrami con undici compagni a Megolo il 13 febbraio 1944. Appuntamento confermato è quello con l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Novara e Vco che realizza in collaborazione con il festival la quarta edizione di Trasmettere l’Architettura. Il ciclo di incontri (mercoledì 12, giovedì 13, venerdì 14 dalle 18.30 alle 20) in cui addetti ai lavori e appassionati visionano cortometraggi, lungometraggi, documentari a tema architettonico. Un momento atteso che negli anni si rinnova e tocca temi sempre attuali e di interesse sociale, e che quest’anno di arricchisce con Trasmettere la Professione. Sabato 15 al mattino presso il Piccolo Coccia verrà presentato il libro Le stagioni delle scelte. Lodovico Meneghetti. Architettura e Scuola, in un incontro aperto in cui interverranno Daniele Vitale, curatore del volume, Massimo Gallione, ex Presidente Nazionale degli Architetti e attuale consigliere nazionale, e Ludovico Meneghetti stesso.  Per il 2011, il festival si concentra tutto in un luogo: il Cinema Vip, storica struttura cinematografica della città di Novara diventa il fulcro dell’intera manifestazione, ospitando tutti gli appuntamenti in programma; ad eccezione della Maratona dei corti in concorso (sabato 15 dalle 12) e della serata di premiazione La Notte dei Nandi (sabato 15 dalle 21), appuntamenti che si svolgeranno in Sala Borsa. Tutto è pronto e, rubando i saluti al direttore artistico della manifestazione, Mario Tosi: “Il Novara Cine Festival è ancora presente nel panorama cinematografico cittadino ed è pronto ad offrire a tutti noi l’occasione privilegiata ed unica di accostare l’arte, le tematiche e gli stili del nuovo cortometraggio internazionale. Il treno del piccolo-grande cinema sta per transitare sui binari della nostra pianura. Non è un treno blindato. Tutti possiamo salire a bordo!” NovaraCineFestival–ScenariOrizzontali è organizzato dall’Associazione Novara Cine Festival e realizzato grazie al contributo di Regione Piemonte, Presidenza Consiglio Regionale del Piemonte, Provincia di Novara, Comune di Novara, Atl della Provincia di Novara, Fondazione CRT, Ordine degli Architetti P.P.C. di Novara e VCO, Camera di Commercio di Novara e La Stampa.

www.novaracinefestival.com

VIII° Novara Cine Festival: omaggio a Castellari Scritto da Luca Buccella il ott 3 2011. Registrato sotto FESTIVAL. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :