Magazine Informatica

Whatsapp e Windows Phone, cosa sta succedendo?

Creato il 23 maggio 2014 da Egosistema

Come molti di voi sapranno da qualche giorno la nota applicazione di messaggistica Whatsapp è stata rimossa dallo store di Windows Phone. Ufficialmente per problemi con le notifiche su WP8 GDR3.

Whatsapp WIndows Phone Telegram - Belfiore

Whatsapp (la versione che è stata da poco rimossa) è disponibile dal 10 Gennaio, possibile che nessuno si fosse accorto di un bug così importante da far rimuovere l’app dallo Store?

E perché permettere a chi la ha già installata di continuare ad usarla?

La Microsoft ha infatti la possibilità di impedire l’uso di app che siano state rimosse dallo Store nel caso queste abbiano gravi problemi o non rispettino i termini di contratto (in questo caso le app rimangono sul telefono ma se si tenta di aprirle appare un popup che ti fa scegliere se tornare indietro o rimuovere l’applicazione). Per questo motivo anche l’ipotesi di una falla di sicurezza non è da considerarsi attendibile.

Da notare poi che un aggiornamento sia per l’app (dopo numerose versioni beta alcuni tester hanno dichiarato che la nuova versione è quasi pronta) che per il sistema (8.1 è già disponibile da qualche giorno su Lumia 630, mentre la preview per gli sviluppatori è già ad uno step successivo) era comunque imminente, quindi perché non aspettare ed evitarne la rimozione? Come dichiarato dallo stesso Belfiore infatti l’app non da problemi sul nuovo sistema (una soluzione sarebbe potuta essere anche limitare la possibilità di scaricare l’app ai soli terminali con WP8.1).

Certamente non una vicenda chiara.

Ciò che è più chiaro invece è che questo sia il momento giusto per i competitor di Whatsapp per fare la loro mossa. Sembra infatti che sia stata ufficialmente designata l’app che diventerà il client ufficiale di Telegram per la piattaforma mobile di Microsoft. L’applicazione Ngram ha infatti ricevuto proprio in questo ore un aggiornamento che va a modificare il nome dell’autore dell’app sullo Store in Telegram Messenger LLP segno inequivocabile della partnership tra gli sviluppatori e l’azienda ideatrice della piattaforma di messaggistica.

Whatsapp e Telegram - Telegram Logo

Uno stop quindi per Whatsapp, che già in precedenza non era amatissima dagli utenti Windows Phone per via di alcune mancanze dell’app rispetto ad altre piattaforme, un’ottima occasione invece per Telegram per guadagnare importanti fette di mercato a scapito del concorrente.

Ma quella che ci perde veramente è Microsoft, l’assenza di quella che probabilmente è l’app di messaggistica più usata al mondo, proprio nel momento del lancio della nuova gamma di smartphone (a più di sei mesi dall’inizio della distribuzione degli ultimi smartphone con OS Microsoft) non gioverà certo all’immagine della piattaforma… Piattaforma che già prima non godeva di un’ottima fama per la quantità di applicazioni disponibili…

Aggiornamento 31/05/2014

Whatsapp risulta nuovamente disponibile sullo store di Windows Phone con un nuovo aggiornamento, di seguito il changelog ufficiale:

* Sfondi chat
* Liste broadcast
* Impostazioni privacy (impostazioni > account > privacy)
* Impostazioni download automatico file multimediali (impostazioni > impostazioni chat > download automatico)
* Suonerie personalizzate (richiesto Windows Phone 8 Update 3)
* Vari miglioramenti e correzioni di bug


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :