Magazine Hobby

27 aprile: chi ha ucciso laura palmer?

Da Ginny @ginnyna

LAURA PALMER« Il mio nome è Laura Palmer, e da soli tre piccoli minuti, ho ufficialmente compiuto dodici anni! È il 22 luglio  1984, ed ho proprio avuto una bella giornata! Tu sei stato l’ultimo regalo che ho aperto e sono riuscita a stento ad aspettare di venire al piano superiore ed iniziare a dirti tutto riguardo me e la mia famiglia. Sarai l’unico con cui mi confiderò di più. Prometto di dirti tutto ciò che succede, tutto ciò che sento, tutto ciò che desidero. E ogni singola cosa che penso. Ci sono alcune cose che non posso dire a nessuno. Prometto di dire queste cose a te. » 

Inizi anni novanta. Ognuna di noi aveva un diario segreto di Laura Palmer, e tutti, adolescenti, guardavamo con un misto di paura e fascinazione, il meraviglioso cult girato da David Lynch: I segreti di Twin Peaks. Nani, signore col Ceppo, e soprattutto, il celebre BOB hanno popolato giorni, pomeriggi  e doposcuola. La bellissima attrice che interpretava Laura si chiama Sheryl Lee, e compie gli anni oggi.

Nata ad Augusta nel 1967, sognava di fare la ballerina ma un incidente blocca la sua carriera. Sheryl decide così di tentare la strada della recitazione. E’ a Seattle che incontra David Lynch, che, nel 1990, le propone il ruolo di Laura Palmer. Il sodalizio tra Sheryl e David continua negli anni: non solo nel 1992 viene girato il Prequel Fuoco cammina con me, in cui Sheryl raddoppia e interpreta anche la cugina mora di Laura Maddy Ferguson; ma Sheryl è anche la strega buona nel film Cuore Selvaggio. Ha partecipato a diversi telefilm, tra i quali ricordiamo One tree hill, Dirty Sexy Money, e qualche film d’autore come Un gelido inverno. Compagna Xfiles di David Duchovny ha infine sposato il figlio del cantante Neil Diamond, anche lui cantante, Jess Diamond.

Un’icona della nostra adolescenza non poteva non essere festeggiata: auguri Sheryl Lee!

 

SHERYL LEE E’ NATA AD AUGUSTA IL 27 APRILE 1967 SOTTO L’OSCURO SEGNO DEL TORO


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog