Magazine Psicologia

51 consigli per vivere una vita migliore

Da Psychomer
51 consigli per vivere una vita miglioreCiao, oggi voglio proporvi una serie di spunti di riflessione volti a migliorarci nella vita di tutti i giorni... spesso capita che siamo talmente presi dalle mille cose che ci sono da fare che non ci fermiamo mai a riflettere su come le stiamo facendo.. e neanche sul perchè! Capita anche che siamo talmente stanchi che perdiamo addirittura il piacere di fare ciò che ci piace. Di seguito ho riportato alcune piccole considerazioni che possono aiutarci a non perdere di vista il gusto di fare... lo smalto... la brillantezza... insomma chiamatelo come volete... per me si traduce nell'alzarmi alla mattina con un sorriso appena accennato sulla faccia.
1- Impara come entrare ed uscire dal tuo "vortice" quotidiano... altrimenti il rischio è di essere risucchiato
2- Non permettere agli altri di dirigere la tua vita... probabilmente, non conoscendo la "macchina" sono piloti peggiori di te!
3- Fai attenzione a quelli con un'ego gonfiato... agiscono costantemente per incrementare la loro "piramide"
4- Diventa negoziatore; non è un termine commerciale, è un termine della vita
5- Sii gentile, non solo bello
6- Sii tenace... e se pensi di esserlo già allora non mollare!
7- Impara ed utilizza le strategie per affrontare i problemi. Pensa consapevolmente alla situazione, rifletti e solo dopo agisci
8- Rimani con i piedi perterra... o meglio, sogna, con la consapevolezza che solo tramite l'umiltà otterrai ciò che vuoi.
9- Non diventare mai un leccapiedi... e non rispettare chi lo è!
10- Non lasciare che il raggiungimento di uno scopo prevalga sulla tua passione
11- Agisci al tuo meglio... non accontentarti della mediocrità
12- Cerca sempre di capire cosa è meglio per te... e dopo cerca di non dimenticarlo
13- Fai attenzione alla mistificazione del "diritto"... è un delirio che distorce la ragione
14- Sviluppa e coltiva l'amore per il gioco... non è cosa da bambini è cosa da umani
15- Impara a godere della concorrenza, della gara e della vittoria
16- Fai attenzione al mito della predestinazione... e a chi ci crede
17- impara ad evadere, per non perdere te stesso
18- Impara ad amare la cultura, ma non ubricarti d'essa
19- Impara ad apprezzare i tuoi affari, non a renderli il tuo dio
20- Impara a gestire le aspettative, tue ed altrui
21- Evita di paralizzare la tua percezione interna... uscirai di testa!
22- Fai attenzione a categorizzare, il mondo è più garnde di quello che pensi
23- Autogestisciti
24- Analizza le tue motivazioni... chiediti perchè stai facendo ciò che stai facendo
25- Non aver timore di chiedere aiuto
26- Pensa alle domande che fai, queste possono causare grandi risposte, ma anche inutili problemi
27- Osserva la struttura delle cose... il modo in cui una situazione è incorniciata può fare la differenza
28- Fai accadere ciò che desideri
29- Non aver paura di mostrare i tuoi bisogni
30- Struttura la tua idea nel tempo... e dalle una reale possibilità di successo
31- Sii tollerante
32- Ricorda che non è facile essere nè l'"utente" nè l'avversario
33- A volte controlla le tue emozioni, ma non dimenticarti di analizzarle
34- Evita i guru
35- Analizza le risposte e le reazioni... essere preso in contropiede è raramente una cosa buona
36- Gestisci il rapporto tra ciò che dai e ciò che ottieni... (ma forse per la società attuale questo non c'è bisogno di dirlo)
37- Evita il fanatismo
38- Sviluppa il tuo personale modo di operare
39- Conosci i tuoi "cicli"... non puoi essere sempre al massimo
40- Cerca di saperne di più su ciò che ti interessa... amplia e spazia le tue conoscenze
41- Usa l'immaginazione
42- Sii pronto ad imparare da chiunque
43- Difendi il tuo talento
44- Abbi entrambi, un commercio ed un mestiere
45- Fai parte della comunità
46- Non essere subito pronto a dire:" è troppo tardi"... spesso non lo è
47- Sii custode della tua memoria
48- Osserva da vicino
49- Ama completamente
50- Dai agli altri ciò di cui sei più orgoglioso
51- Ricorda che non stiamo qui a lungo
Bibliografia
- Fonte: Neuronarrative

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog