Magazine Salute e Benessere

Alimentazione dello sportivo: il Miele

Creato il 29 aprile 2011 da Federina

In prossimità delle “fatidiche” finali di un evento sportivo, quando le forze stanno per esaurirsi, può risultare necessario ricorrere a degli integratori a base di zuccheri semplici. In genere si tratta di prodotti liquidi oppure in gel che contengono concentrazioni più o meno elevate di glucosio e fruttosio.

alimentazione dello sportivo
Infatti questo tipo di integratori hanno il vantaggio di richiedere tempi molto brevi di digestione e, quindi, di formire rapidamente energia ai muscoli. La facilità con cui vengono assimilati , inoltre, fa sì che l’organismo non venga gravato da processi digestivi impegnativi, che rischierebbero di sottrarre energia ai muscoli, invece dell’opposto. Proprio il fruttosio e il glucosio (zuccheri semplici), sono molto presenti in un prodotto tutta naturale come appunto il miele.

Rispetto al saccarosio, il comune zucchero utilizzato come dolcificante, il miele ha il vantaggio di contenere quantità significative di elementi nutritivi che ne fanno un prodotto particolarmente apprezzato dagli sportivi e non.

Composizione del miele in genere:

  • Vitamine: B2 (riboflavina), B3 o PP (niacina), B6, Acido Folico, C.
  • Minerali: Sodio, Potassio, Ferro, Calcio, Fosforo, Zinco.

Caratteristiche del miele:

  • Abete: proprietà balsamiche
  • Acacia: ricco di destrine
  • Agrumi: sedativo
  • Miele Castagno: Astringente, antianemico
  • Miele Eucalipto: antiffiammatorio
  • Sulla: ricco di glucosio
  • Miele di Tiglio proprietà: antiffiammatorio
  • Timo: proprietà antisettiche

Peritore Daniele
A.S.D. ATLETICA CALENZANO

Vuoi saperne di più sull’alimentazione dello sportivo?

  • Omega 3 ed Omega 6 nella Dieta dello Sportivo
  • L’alimentazione giusta prima e dopo lo sport
  • Psicologia dello Sport contro degrado e criminalità

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :