Magazine Mondo LGBTQ

Angeli e Demoni della Chiesa

Da Paz83

Angeli e Demoni della Chiesa

Qualche tempo fa erano usciti un paio di articoli in Francia che raccontavano di come nel paese la chiesa stesse perdendo il suo peso politico, il consenso oltre che le vocazioni, una situazione a quanto pare diffusa in altri paesi europei. Anche in Italia non è che vada benissimo, la forza qui è la presenza diretta del Vaticano sul territorio, e il suo peso nella vita politica Italiana con tutta quella serie di ingerenze molto scomode e fastidiose. Una buona fetta di cattolici ormai accetta, o quanto meno reputa giusta, la libertà di scelta dell’individuo su questioni come ad esempio l’aborto, il fine vita e tutta la questione sulla morte dignitosa, o l’unione delle coppie gay e il loro diritto alla famiglia. Questo perché la società si sta evolvendo, si aggiorna, si mette al passo coi tempi, nonostante qui e la qualche sacca di resistenza. La chiesa non ci riesce, non riesce a trovare la forza di quella marcia in più. Preferisce la sicurezza di quella sacca resistente dura e pura, ma che costituisce alla fine un gruppo minoritario rispetto al grande bacino decisamente più moderato e che non è disposto a seguirla in ogni sua lotta contro i mulini a vento. In Spagna, a Barcellona, il Papa ha difeso ancora una volta i valori della famiglia tradizionale, l’unione tra uomo e donna. In un suo passaggio ha detto: “devono essere sempre presenti i progressi morali, come l’attenzione, la protezione e l’aiuto alla famiglia, poiché l’amore generoso e indissolubile di un uomo e una donna è il quadro efficace e il fondamento della vita umana nella sua gestazione, nella sua nascita, nella sua crescita e nel suo termine naturale”. Ma sono proprio quei progressi che mancano nella chiesa di oggi, che continua a guardare nel suo piccolo cortile e non accetta il cambiamento ormai in atto, perdendo quindi consenso un po’ ovunque. Il Papa continua, di visita in visita a ribadire questo concetto della difesa dei valori morali, ma se per valori morali continua ad intendere dogmi ormai arcaici di un modo di pensare ormai obsoleto, invece che i reali diritti umani e sociali chiesti e urlati a gran voce dalla società, anche cattolica, allora andrà poco lontano.

Angeli e Demoni della Chiesa

La protesta di ieri, quel bacio gay collettivo al passaggio del Papa, è stato un atto di forza, forza dell’amore anche, e non un disdicevole segno della decadenza della moralita, moralità che piuttosto comincia sempre più a venir meno proprio entro i confini di un certo “gregge” che dietro il pensiero unilaterale della chiesa si nasconde in maniera bigotta e ipocrita. Forse è il caso che il Papa e i suoi comincino a rendersi conto per bene di quali siano realmente gli Angeli e quali i Demoni.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • chiesa cattolica SpA

    chiesa cattolica

    Tutto è cominciato a mensa, chiacchierando con un collega irlandese. “Mi sono sposato a Roma, ci piaceva sposarci nella città del Papa, e poi il clima è... Leggere il seguito

    Da  Luci
    RELIGIONE, SOCIETÀ
  • La chiesa, nemica dell'italia

    chiesa, nemica dell'italia

    FRA TUTTI I GIORNI in cui la chiesa dovrebbe adottare un basso profilo, ce n’è uno particolare: giovedì 17 marzo 2011, 150° anniversario dell’unità d’Italia.... Leggere il seguito

    Da  Dragor
    RELIGIONE, SOCIETÀ
  • Chiesa Nucleare

    Da qualche giorno una notizia curiosa circola in rete su un'opuscolo che la chiesa cattolica ha prodotto col fine di fare proselitismo pro-nucleare. Leggere il seguito

    Da  Calcifer
    ECOLOGIA E AMBIENTE, SOCIETÀ
  • La chiesa scandattolica

    chiesa scandattolica

    Mi viene da ridere quando sento i preti cattolici parlare di moralità.Penso allo scandalo della pedofilia, ai titanici interessi economici che la Chiesa ha nel... Leggere il seguito

    Da  Swelkor
    SOCIETÀ
  • Dalla Chiesa il grande

    Dalla Chiesa grande

    « [...] ci sono cose che non si fanno per coraggio. Si fanno per potere continuare a guardare serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei propri figli. Leggere il seguito

    Da  Liscadpesce
    SOCIETÀ
  • pesa odia la chiesa?

    SI! Assolutamente si. Che i miei rapporti con il clero non siano idilliaci lo si può riscontrare già anni addietro, addirittura ai tempi del liceo, in cui... Leggere il seguito

    Da  Pesa
    SOCIETÀ
  • Chiesa di famiglia

    Chiesa famiglia

    NON SIETE CONTENTI DELLA VOSTRA CHIESA? Invece di prendervela con gli dei che non scattano ai vostri ordini, fondatene un’altra dove vi obbediranno docilmente. Leggere il seguito

    Da  Dragor
    SOCIETÀ