Magazine Società

Anticipo il disgusto

Creato il 18 ottobre 2014 da Malvino
È con sommo avvilimento che lascio per un istante Il presente come storia (Rizzoli, 2014), l’ennesimo splendido libro di Luciano Canfora, che non ne sbaglia uno, per affrettarmi a buttar giù queste due righe, a postarle qui prima che inizi il faccia a faccia tra Vladimir Luxuria e Maurizio Gasparri annunciato or ora da Enrico Mentana. Non lo seguirò, ma do per certo che non deluderà nel risultato l’intento di chi l’ha voluto, che è quello di degradare una questione alle peggiori ragioni che le stanno a favore e contro, quelle che la riducono a un battibecco tra due macchiette. L’intrattenimento avrà la meglio sull’approfondimento, non c’è da dubitare, né c’è da dubitare che il confronto prenderà le mosse dalla visita di Luxuria ad Arcore e dai commenti che Gasparri ne ha fatto a margine, e che entrambi saranno ottimamente in parte. Cosa ne sarà del tema a pretesto di questo Bersaglio mobile, è presto detto: resterà sullo sfondo, tutt’al più farà atmosfera. Anticipo il disgusto e riprendo la lettura. Poi, domani, dal vocio del pubblico televisivo che defluirà sui social network valuterò se sia il caso di recuperare la trasmissione. Nel caso, sarà per confermare l’inesorabilità della regola: a tv che abbrutisce accorre plebe abbrutita mai sazia di quanto è bruta.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine