Magazine Informazione regionale

Big-match Napoli-Milan

Creato il 08 febbraio 2014 da Makinsud

Turno importante per le squadre del Sud impegnate nel weekend calcistico.

mertens-napoli

In Serie A, il Napoli di Benitez per uscire dalla mini-crisi di questo periodo proverà a battere il nuovo Milan di Seedorf, ancora imbattuto da quando ha avuto inizio il nuovo ciclo, nel big-match di questa sera. Dopo due pari e una sconfitta in campionato e il k.o. di Coppa Italia con la Roma, Higuain e compagni potranno contare sul supporto del “San Paolo” perchè l’imperativo è vincere per tenere a distanza la Fiorentina e provare a rubare terreno proprio alla Roma, impegnata nel derby. Il Catania, invece, va a caccia di punti nella difficile trasferta di Parma, in quanto i crociati sono ottavi in classifica e in serie positiva dallo scorso 2 novembre (7 vittorie e 5 pari).

serie b eurobet

Il Palermo vuole ritrovare i tre punti per continuare il suo cammino da protagonista in Serie B. Al “Barbera” arriva il Padova penultimo e mister Iachini, che vede il recupero di alcuni giocatori importanti, potrebbe allungare viste le sfide complicate in trasferta di Empoli ed Avellino. Entrambe le inseguitrici avranno di fronte due squadre piuttosto ostiche: la formazione di Sarri sarà ospite della sorpresa Trapani del capannoniere Mancosu, mentre gli irpini dovranno difendere il terzo posto al “Liberati” di Terni contro i rossoverdi di Tesser, reduci da tre successi di fila. Sfida delicata anche per il Crotone, che allo “Scida” attende il Pescara in una gara tra due compagini in crisi di risultati. Nei bassifondi della graduatoria, il Bari per riscattare i due k.o. consecutivi ha bisogno del pubblico del “San Nicola” per avere la meglio sul Siena di Beretta, infine al “Menti” di Castellamare di Stabia la Reggina vuole il terzo successo di fila per uscire dal tunnel della zona retrocessione, ma i padroni di casa hanno bisogno di punti per sperare ancora.

risultati_e_classifica_dei_gironi_della_lega_pro_prima_divisione

In Prima Divisione, il Lecce dopo aver accantonato, al momento, il sogno promozione-diretta prova di ripartire dal “Puttili” di Barletta cercando di riprendersi la terza posizione, dove ora si trova il L’Aquila che nell’anticipo di sabato ospita la nuova Salernitana di Gregucci. Prenderà altri tre punti (a tavolino) il Benevento, che doveva giocare con la Nocerina, riposa il Catanzaro, mentre la Paganese proverà a mettere in difficoltà il Frosinone.

In Seconda Divisione, occhi puntati sulla Campania. Al “Mazzella” di Ischia arriva il Teramo capolista, con gli abruzzesi che dividono la poltrona con la Casertana di Ugolotti impegnato tra le mura amiche nel derby con il Sorrento. Il Cosenza prova a rialzare la testa al “San Vito” con il Castel Rigone del capocannoniere Tranchitella, dopo aver perso il primato ed essere stato raggiunto anche dal Foggia; i rossoneri di Padalino vanno a caccia dell’ennesima impresa in casa di un Martina Franca che non può fare sconti, anzi ha bisogno di punti vitali. L’Arzanese vuole fermare la squadra più in forma del torneo, il Chieti, ma fuori casa ha un rendimento terribile con zero vittorie all’attivo. Trasferte toscane per Melfi e Vigor Lamezia, chiude il quadro Messina-Aversa Normanna con i siciliani che con un successo si allontanerebbero dalla zona calda della classifica.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog