Magazine Cultura

C'è il profilo di Silvio su Nirvam?

Creato il 26 febbraio 2011 da Marcopertutti
Potrebbe essere una trovata pubblicitaria, ma il nostro esperto in relazioni sentimentali su internet, il Dr. Mario Smanettoni, ci assicura che il profilo di Silvio B. sul famoso sito di incontri online, Nirvam, ha tutte le carte in regola per essere il profilo reale di un «soggetto affetto da satiriasi, che vuole accorciare l'iter che porta all'accoppiamento con giovani donne».Sbirciando nel profilo, ci sono alcune coincidenze: Silvio ha 74 anni, single, tifoso del Milan, alla ricerca di avventure, il suo compleanno è il 29 settembre ed il suo lavoro attuale è "dare gloria al suo paese" (sic!). Approfondendo ulteriormente, il dettaglio più interessante risulta essere quello degli hobby, ovvero delle cose che avrebbe voluto essere da grande o fare nel suo tempo libero (operaio, dottore, casalinga, prete), a cui recentemente si è aggiunta la professione di carabiniere.

C'è il profilo di Silvio su Nirvam?

Cavaliere in rete? Internet e sesso facile?

«Può sembrare strano, quasi incredibile, ma potrebbe non esserlo», sostiene Pippa Franca, la webmaster di toccataefuga.it, un nuovo sito di incontri fugaci, più o meno a pagamento. «Internet garantisce libertà ed anonimato, però se poi metti la foto, anche se sei il presidente del Popolo della Libertà, l'anonimato non può più essere garantito», afferma Pippa, forse un po' invidiosa di questa involontaria dimostrazione di viral marketing, che sta aiutando un sito della concorrenza.Silvio offre momenti di diversione, possibilmente in gruppo, ricompensati con incarichi pubblici, comparsate in programmi Mediaset o più semplicemente denaro, dichiarandosi contrario a qualsiasi tipo di mercificazione del corpo della donna, "un essere etereo che lascia aperta ogni porta (anche quella di dietro) alle relazioni con estranei abbienti", secondo la descrizione del profilo da lui ricercato.Per reagire a questa originale campagna pubblicitaria i diretti competitors di Nirvam, Meetic, Zoosk e Badoo, hanno pensato di contrattare il poeta Cecco Angiolieri, Fabrizio Corona o Charles Bukowski per ricordare che conoscere gente online non è una prerogativa da ricchi, ma è alla portata di tutti. Ovviamente offrire case, gioielli ed auto di lusso non rientrerà in nessun pacchetto a disposizione.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Da Aiazzone a Silvio

    Aiazzone Silvio

    Che i tempi stiano cambiando lo si avverte da molti segnali. Alcuni grandi, altri minimi, altri ancora inaspettati. Come l’assalto ai magazzini di Aiazzone... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Finchè Silvio c’è…Marchionne balla

    Finchè Silvio c’è…Marchionne balla

    Finchè Silvio c’è. La canzone è improvvisamente cambiata in Confindustria e nel vasto ambiente che la Marcegaglia rappresenta così bene. Adesso, delusi nelle... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Il Silvio di cartone

    Silvio cartone

    Ferrara è un maestro nel dare valore a ciò che non l’ha e in questo consiste la sua mancanza di ipocrisia: nel portare all’estremo limite di sfrontatezza tutti ... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Silvio pensa all’esilio volontario?

    Silvio pensa all’esilio volontario?

    Lo aveva detto altre volte per scherzo o per lamentarsi della croce che il destino gli aveva messo sulle spalle: quella di dover governare. Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Grazie Silvio, Umberto, Giulio

    Sorge um Italiens “apokalyptisch hohe Verschuldung” Così più meno aprono giornali on line e telegiornali tedeschi di solito misurati anche oltre misura. Il... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • A Silvio buco

    «Di fronte alle sofferenze del mondo tu puoi tirarti indietro, sì, questo è qualcosa che sei libero di fare e che si accorda con la tua natura, ma precisamente... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Silvio e Gheddy

    Silvio Gheddy

    A casa mia ormai la tv è diventata un mero oggetto d’arredamento con l’unica funzione di raccogliere polvere e acari. Ogni tanto però la guardo, così impolverat... Leggere il seguito

    Da  Abattoir
    POLITICA, SOCIETÀ

Magazines