Magazine Cucina

Cake pops

Da Nonnageca
Dolcetti ideali per una festa di bambini. Facili da realizzare, occorre un pò di tempo e pazienza per i vari passaggi ma alla fine una bella soddisfazione. Li hi preparati per il compleanno di Jacopo con la torta Barbapapà e gli spiedini dolci, con cioccolato e marmellata su pan brioche del Mulino Bianco.
Cake pops Ingredienti:
Pan di spagna o torta tipo ciambella del supermercato, 1 tazza di frosting a base di philadelphia, cioccolato al latte, bianco e fondente, bastoncini, blocco di polistirolo o di spugna da fioristi
per farli asciugare.
Il frosting si può preparare uno o due giorni prima, con burro, formaggio philadelphia e zucchero a velo, qui trovate la ricetta ed anche un video che può aiutare.
In una ciotola sbriciolare il dolce ed aggiungere poco alla volta il frosting, mescolando sino ad ottenere un composto morbido ma consistente. Non è possibile dare delle dosi precise, dipende dal tipo di dolce impiegato, più o meno asciutto o burroso.
Cake pops  Stendere la carta forno su un vassoio e formare delle palline, dimensione di quelle da golf, in questo caso ho preferito farle leggermente più piccole, circa 20 grammi. Metterle sul vassoio e coprirle con la pellicola, la sciandole almeno un'ora in frigorifero.
Cake pops
Sciogliere a bagnomaria poco cioccolato, togliere le palline dal frigo e tuffare un bastoncino nel cioccolato, infilarlo nel dolcetto e riappoggiare sul vassoio, dopo aver tolto il cioccolato in eccesso.
Fondere i diversi tipi di cioccolato, lasciar appena raffreddare e tuffare le palline, una alla volta,  rigirandole, tenendole per il bastoncino, fino a quando sono completamente ricoperte. Battere leggermente sulla ciotola per eliminate l'eccesso di cioccolato e mettere sul blocco di polisterolo
ad asciugare.
Il procedimento è molto semplice, la cosa migliore è però vederlo, io ho trovato molto utile
questo video, è in inglese ma basta osservare.  
Una volta asciutti si può procedere con le decorazioni, io ho continuato con il cioccolato ma si possono mettere zucchero colorato, mandorle o nocciole tritate, secondo la propria fantasia.
Cake pops


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines