Magazine Economia

Carte di credito gratuite banco posta Più, per spendere con la testa e senza pensieri

Da Mutuonline

CARTE DI CREDITO CONVENIENTI

La carta di credito BancoPosta Più consente di azzerare:

Carte di credito gratuite banco posta Più, per spendere con la testa e senza pensieri
Il canone di Conto BancoPosta Più (pari a 30,99 euro all’anno), con la semplice attivazione della Carta di credito (purché in presenza del servizio di accredito dello stipendio o della pensione e del servizio di domiciliazione delle utenze, Per maggiori informazioni a possibile consultare it Foglio Informativo e la Guida BancoPosta Più.);

La quota annua di Carta di credito BancoPosta Più (pari a 30,99 euro all’anno) con l’utilizzo della Carta per acquisti pari ad almeno 4.800 euro all’anno.

CARTA DI CREDITO FLESSIBILE

In più la Carta di credito BancoPosta Più garantisce la massima flessibilità nei pagamenti on line:

  • Paghi il mese successivo o se spendi più di 180 euro puoi paga­re in comode rate (TAEG massimo 11,72%)

CARTA DI CREDITO SICURA

Carta di credito BancoPosta Più offre, senza alcun costo aggiuntivo:

  • un servizio informativo SMS di notifica delle operazioni effettuate con la Carta (Esclusi gli SMS opzionali a pagamento. Per ricevere notifiche via SMS a necessario attivare it servizio rilasciando it proprio numero di cellulare.):
  • un’efficace protezione contro frodi e imprevisti senza alcuna franchigia, in collaborazione con compagnie assicurative convenzionate.

La seguente carta di credito è emessa in collaborazione con il gruppo Compass S.p.A. Età massima per la richiesta 72 anni non ancora compiuti. Il suo rilascio a soggetto ad approvazione da parte di Compass S.p.A; Socio Unico, direzione e coordinamento: Mediobanca S.p.A.

Per maggiori dettagli sulle caratteristiche e sui costi dell’offerta BancoPosta Più, consulta i Fogli Informativi dei servizi disponibili sul sito delle poste italiane o presso gli Uffici Postali.

powered by MutuiSupermarket.it

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :