Magazine Cinema

Ciak, si gioca!

Creato il 06 luglio 2011 da Kelvin

CIAK SI GIOCA !

'Rounders', di John Dahl

In queste calde serate estive è normale abbandonarsi alla visione riposante di qualche pellicola non troppo   'impegnativa', magari sorseggiando una bella bibita ghiacciata... e allora, rivedendo con grande piacere un film non troppo conosciuto (ma divertentissimo) come Rounders di John Dahl, ecco che mi sovvengono molti altri titoli dedicati a un gioco di carte che, forse, è vecchio quanto il cinema: ma il poker è davvero 'solo' un gioco? O forse è una 'guerra moderna', una spietata metafora della società di oggi? Domanda retorica, perchè gli innumerevoli film ad esso 'dedicati' la dicono davvero lunga...
1. ROUNDERS - IL GIOCATORE (di John Dahl, 1998)
Ben prima di Ocean's eleven, un film che 'sviscera' il vero fascino del poker, con un cast da capogiro (Matt Damon, John Malkovich, Ed Norton) e una regia virtuosa e adeguata al tavolo verde. Gran ritmo e gran divertimento. Da riscoprire.
2. LA STANGATA (di George R. Hill, 1974)
Memorabile la partita a poker, col 'pollo' che viene 'spennato' da una coppia di giganti: Paul Newman e Robert Redford.  Battuta leggendaria: 'Non potevo mica dire che bara meglio di me...'
3. REGALO DI NATALE  (di Pupi Avati, 1996)
Altro presunto 'pollo', altra immensa interpretazione, stavolta tutta italiana: Carlo Delle Piane si supera nel ruolo della sua vita, ma anche Abatantuono & co. non sono da meno. Amarissimo ritratto della provincia italiana, oggetto perfino di un remake nel 2003 ('La rivincita di Natale', non proprio indimenticabile).

CIAK SI GIOCA !

'Lo scopone scientifico' di L. Comencini

4. CINCINNATI KID (di Norman Jewison, 1965)
In una sempre magica New Orleans, la sfida a carte più famosa della storia del cinema: Steve McQueen contro Edward Robinson, scontro fra titani...
5. LO SCOPONE SCIENTIFICO (di Luigi Comencini, 1972)
Altra pellicola vista decine di volte, niente di originale ma... a vedere Bette Davis, Alberto Sordi e Silvana Mangano davanti al tavolo verde vengono le lacrime agli occhi. Dalla gioia!
6.  CASINO' ROYALE (di Martin Campbell, 2006)
Di solito non amo i film di 007, ma questo titolo è importante perchè si assiste alla prima partita del texas hold'em, la nuova 'frontiera' del poker: più veloce, più moderno, più 'televisivo'. Inaugurerà una moda.

CIAK SI GIOCA !

'Maverick', di R. Donner


7. MAVERICK (di Richard Donner, 1994)
La 'prima volta' di Jodie Foster in una commedia: per un fan come me, un titolo imperdibile... Donner le concede abilmente la ribalta, Mel Gibson la asseconda: non sarà un capolavoro, ma non mi stanco mai di rivederlo!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog