Magazine Arte

Cinque domande a Mauro Evangelista

Da Centostorie

 

5 domande a Mauro Evangelista

Un marchigiano a Taiwan: è questo  l’incipit della storia di Mauro Evangelista. Nato a Macerata nel 1963, ha pubblicato con Giunti, La Coccinella, Gallucci e Fabbri, ma ha esordito nel ‘94 con la casa editrice Grimm Press di Taiwan.  Nel 2008 ha vinto il Premio Andersen Miglior Illustratore e il Premio Emanuele Luzzati per l’Illustrazione. Oggi collabora con la Repubblica ed è il direttore artistico di Ars in Fabula, progetto di formazione per illustratori dell’Accademia di belle arti di Macerata.

Quando è iniziata la tua attività di illustratrice?
Nel 1994 con un libro per l’editore taiwanese Grimm Press dopo la mia prima selezione alla Fiera del libro di Bologna.

Chi sono i tuoi illustratori preferiti?
Dusan Kallay e Kamila Stanclova, Roberto Innocenti, Maurizio Olivotto, Carll Cneutt, Javier zabala, Pia Valentinis, Maurizio Quarello…

Qual è la storia che vorresti tanto illustrare?
Spiritual di Pier Paolo Pasolini.

Cosa consigli a chi vuole diventare illustratore?
Di guardare il programma di Ars in Fabula.

A cosa stai lavorando in questo momento?
A “Raccontare gli alberi” (titolo provvisorio) insieme a Pia Valentinis per l’editore Rizzoli.

sito: http://www.mauroevangelista.com/

5 domande a Mauro Evangelista

5 domande a Mauro Evangelista

5 domande a Mauro Evangelista


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :