Magazine Cucina

Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva

Da Consuelo Tognetti
In questi giorni il mio forno è acceso 24 ore su 24..tra biscotti, pane e dolcetti, non gli ho dato un'attimo di tregua! Mi piace il calore che emana ed il profumo che si sparge per casa di quello che sta cuocendo al suo interno, è come una piccola anticipazione di ciò che il palato avrà il piacere di assaporare. Il senso dell'olfatto è quello in assoluto che più mi lega ai ricordi..il profumo dei limoni da cogliere in campagna dalla mia nonna quando ero piccola, quello del sapone di marsiglia quando mia zia stendeva i panni nella vigna, quello di borotalco che mi lega ai bagnetti nella vasca con la mia mamma. Questo periodo per me ha il profumo delle spezie, in particolare di cannella, e di pane, quello fatto in casa con amore. Non potevo non coccolare un po' il mio "pupetto" in questi giorni di festa e di conseguenza mio marito che da molto tempo mi chiedeva la versione salata dei cornetti..in una volta sola ho accontentato tutti!Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva

Dosi x 16 pezzi:

x l'impasto:
500 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
240 g di lievito madre attivo* (o 20 g di lievito di birra fresco)
2 cucchiaio di olio e.v.o.
150 g di latte p.s.
150 g di acqua
1 cucchiaino di sale fino
x la sfogliatura:
2 cucchiai di olio e.v.o.
2 cucchiaini di sale fino
x la superficie (facoltativo):
1 tuorlo d'uovo
Sale grosso q.b.

*Rinfrescato la sera prima.

Ho fatto l'impasto nella planetaria ma si può procedere anche a mano ottenendo lo stesso risultato.

Sciogliere il lievito nel latte, olio e acqua. Poi unire la farina, il sale e lavorare energicamente. Formare una palla, inciderla a croce e metterla a riposare per un'ora lontana da correnti d'aria e coperto con pellicola trasparente.

Riprendere l'impasto e dividere in 2 parti uguali. Stendere ogni pezzo in un cerchio di circa 40 cm di diametro aiutandosi con un matterello. Spennellare tutta la superficie con 1 cucchiaio di olio e spolverare con un cucchiaino di sale. Tagliare in 8 spicchi con una rondella da pizza.
Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva

Arrotolare ogni triangolo partendo dalla base e riporre delicatamente la punto sul fondo. Posizionare ogni cornetto su teglie rivestite di carta da forno.


Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva

Procedere nello stesso modo per l'altro pezzo di pasta.

Far lievitare fino al raddoppio nel forno spento con la luce accesa (io 6 ore, se utilizzate il lievito di birra i tempi si dimezzeranno).
Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva

Preriscaldare il forno a 200°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua ed infornare per circa 20 minuti.

Sfornare e far raffreddare su una gratella prima di servire.
Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva

Per ottenere un prodotto lucido e ancor più gustoso, spennellare con il tuorlo ogni cornetto lievitato e spolverare con il sale grosso poi infornare. Io l'ho fatto solo per una teglia, ma la prossima volta lo farò per tutti!

Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva

Prima della cottura

Una volta freddi possono essere tagliati a metà e farciti a piacere con affettati o quello che la fantasia vi suggerisce.
Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva

Si possono surgelare già tagliati ed averli già pronti per una merenda o un buffet improvvisato!

Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva
Che ne pensate come idea per un brunch delle feste? Sono sicura che saranno graditi da tutti!


Con questa ricetta partecipo a Panissimo di dicembre:
Cornetti salati sfogliati all'olio d'oliva

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog