Magazine Cucina

Cornetti sfogliati

Da Loredanads

RICETTA DI: IN CUCINA CON MONICA CORNETTI SFOGLIATI ingredienti: ‎290 g burro per i tournage (i “giri” della sfoglia); 30 g margarina; 90 g zucchero; 1 tuorlo (circa 20 g); 1 uovo intero (per spennellare i cornetti prima della cottura); 275 g farina “00″; 275 g farina di manitoba; 170 g acqua fredda; aroma d’arancia (se preferite anche vaniglia); 15 g lievito di birra fresco; 115 g latte.
prepariamo tutti gli ingredienti,uniamo e setacciamo insieme le due farine e facciamo la biga: in un contenitore sciogliere il lievito con l'acqua e 150 gr di farina impastiamo e copriamo con pellicola trasparente e mettiamo in frigo x un'ora, l'impasto risulterà un pò liquido non importa dopo un'ora vedrete delle bollicine quindi è ok.riprendiamo il contenitore aggiungiamo due cucchiai di farina il tuorlo d'uovo e lo zucchero e impastiamo;aggiungiamo il latte e il resto della farina e continuiamo ad impastare aggiungere l'aroma di arancia e la margarina a pezzetti impastiamo copriamo con la pellicola e mettiamo in frigo un'ora.A questo punto l'impasto è pronto dobbiamo preparare la sfogliata....dopo un'ora stendete la sfoglia a rettangolo e schiacciate il burro lo mettete su una metà impasto e chiudete a libro x intenderci ,dopo dieci minuti tirate fuori dal frigo e cominciate a stendere la sfoglia ripiegate i lembi prima da sinistra e poi da destra verso l'interno e rimettete in frigo x 40 minuti. Ripetere questa operazione x tre volte. A questo punto possiamo tirare una sfoglia di mezzo centimetro circa rotonda e ricaveremo dei triangoli cominciamo ad avvolgere i nostri cornetti se si preferisce si può farcirli ma vuoti son buoni lo stesso e se sono troppi adesso possiamo congelarli cosi x la prox volta li scongeleremo la sera prima e li lascieremo nel forno spento x tutta la notte.Al mattino mettiamo una ciotolina con dell'acqua nella parte bassa del forno e inforniamo a 200 x i primi 5 minuti e 180 x i successivi 5-10 minuti.Prima di infornarli spennellare l'uovo sbattuto sopra senza rompere la lievitazione.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines