Magazine Cucina

Crostata di ciliegie

Da Cannelle

Crostata di ciliegie

Alzata piatto Vetri delle Venezie


 Ieri sono stata in campagna da amici e sono tornata con un cestino pieno di prelibate ciliegie quindi mi sono messa subito all'opera e le ho utilizzate per fare sia la confettura che questa deliziosa crostata.
Ingredienti per la pasta frolla:
300 gr. di farina bianca 150 gr di burro 100-150 gr di zucchero 1 uovo intero e un tuorlo un pizzico di sale la buccia grattugiata di un limone mezzo cucchiaino di lievito in polvere
Ingredienti x la crema pasticcera: 
mezzo litro di latte 2 uova intere oppure 4 tuorli 6 cucchiai di zucchero 3 cucchiai di farina o di fecola o di amido di mais 1 bustina vanillina o una stecca di vaniglia
Per guarnire: 500 gr di frutti di bosco freschi o congelati
Preparate la pasta frolla: Mescolate la farina setacciata con lo zucchero e un pizzico di sale, quindi sistematela a vulcano sulla spianatoia o in una ciotola. Al centro mettete il burro freddo tagliato a dadini, e pizzicate con i polpastrelli fino ad ottenere una sabbiatura, aggiungete  l'uovo intero, il tuorlo, il lievito e la scorza di limone. Lavatevi le mani in acqua fredda, quindi lavorate con le dita cercando di incorporare rapidamente tutta la farina (la pasta lavorata troppo a lungo si scalda e diventa dura) fino ad ottenere un composto granuloso. Lavorate il composto con le mani sulla spianatoia per ottenere un impasto senza grumi, liscio e brillante. Formate una palla, avvolgetela in pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigorifero per almeno mezz'ora (potete anche lasciarla per tutta la notte) cosicché acquisti elasticità e compattezza. Se usate il Bimby TM31: Tritate la scorza d'arancia: 10 sec. vel.8. Riunite la scorza con la spatola. Aggiungete lo zucchero e riducetelo al velo: 5 sec. vel.8. Aggiungete gli altri ingredienti e frullate: 2 min. vel.3-4.

Crostata di ciliegie

Cottura in bianco: Infarinate la spianatoia, stendetevi la pasta frolla con il matterello allo spessore di 5 mm circa e foderate uno stampo di 24-26 cm (rivestito di carta forno o precedentemente imburrato e infarinato),  fatela aderire bene e tagliate la parte eccedente il bordo passando il matterello sopra lo stampo. Bucherellate la frolla con la forchetta, foderatela con un disco di carta di alluminio e riempite lo stampo con fagioli secchi. Ponete la crostata in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti, quindi sfornatela, eliminate i fagioli e la carta e poi ponetela in forno per altri 5 minuti. Terminata la cottura, sfornate la frolla e lasciatela raffreddare poi sformatela e ponetela su un vassoio da portata.

Crostata di ciliegie

Crema: Versate il latte in una casseruola e aromatizzate con la vanillina, quindi scaldatelo. In un'altra pentola montate i tuorli con lo zucchero e l’aroma di vaniglia, poi incorporate la farina. Senza smettere di mescolare unite il latte caldo a filo. Ponete la crema sul fuoco a fiamma moderata e, mescolando continuamente, addensatela. Trasferite la crema in una ciotola, copritela con pellicola e lasciatela raffreddare in frigo, senza farla indurire, mescolando di tanto in tanto per evitare il formarsi della pellicola in superficie.

Crostata di ciliegie

Alzata piatto Vetri delle Venezie

Denocciolate le ciliegie e saltatele velocemente in padella con una noce di burro e 2 cucchiai di zucchero. Mezz’ora prima di servire il dolce in tavola, pennellate il guscio di frolla con la confettura di ciliegie, ricoprite con la crema pasticcera, livellate la superficie e decorate a piacere con  le ciliegie.

Se volete accorciare il procedimento stendete la frolla e  foderate lo stampo,  bucherellate con una forchetta e coprite con la crema fredda. Mettete le ciliegie sulla crema e infornate per circa 30-35 minuti a 180°C.

Crostata di ciliegie

Chi di voi riesce a resistere alle ciliegie? [email protected] 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :