Magazine Cucina

Falde di peperone alla bagna caöda

Da Jo
La bagna caöda (o caùda) è una deliziosa salsa calda a base di aglio, olio evo e acciughe salate, usata da tempo immemore in Piemonte, dove ci si intingono verdure di vario genere, dai cardi gobbi, alle patate, ai peperoni, ai topinambur.
Solitamente ci vuole il suo tempo per sciogliere al meglio tante acciughe, ma facendone una dose minima si fa piuttosto in fretta.
Ne ho fatta giusto una ciotolina che, invece che utilizzarla col solito fornelletto, ho direttamente aggiunto a falde di peperoni gialli arrostiti su una piastra.
Uno sfiziosissimo antipasto ma, se accompagnata da qualche fetta di pane buono, anche un valido piatto di mezzo.
Un buon bicchiere di Nebbiolo langarolo a coronare il tutto e...prosit!
-ricetta-
2 peperoni gialli piccoli
6/8 acciughe salate
olio evo
3 spicchi di aglio
latte
Pulisco i peperoni, li taglio a falde e li metto a grigliare su una piastra o nel forno.
Metto gli spicchi di aglio (varietà 'rosso di Sulmona') a sbollentare in poco latte, così perdono il forte, quindi li scolo e li schiaccio con la forchetta.
Tolgo il sale e la lisca alle acciughe poi le faccio scaldare nell'olio evo sino a che si disfano, aggiungo la poltiglia di aglio e con questa salsina nappo le faldine di peperone.
Scaldo sulla piastra alcune fettine di pane e servo insieme ai peperoni salsati, caldissimi.
Falde di peperone alla bagna caöda

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines