Magazine Cucina

Focaccine al Philadelphia, cotte sulla piastra

Da Clara
E meno male che è venerdì...
Sì, perchè sto diventando svampita a livelli notevoli!
Ho appena recuperato il monopattino di Alessio, lasciato davanti ad un bar dopo la merenda, ben due giorni fa. E il bello è che me ne sono accorta solo stamani... Mi devo preoccupare, vero?
E vabbè che non capita mai di fare merenda al bar, anzi dovevamo comprare solo due cioccolatini...
Pioveva a dirotto, così siamo entrati di corsa lì al bar all'uscita della scuola, lasciando fuori ombrelli e monopattino, abbiamo preso i due cioccolatini, siamo usciti e ce ne siamo ritornati a casa senza monopattino.
Può capitare? Mahhhh!
Anche se fosse, la cosa preoccupante è accorgersene dopo 2 giorni di non averlo a casa e metterci ore prima di ricordarsi dove averlo lasciato! Oh povera me, come sto messa!
L'altro giorno, ancora, vado a fare la spesa con tanto di lista (che di solito non ho), compro tutto e arrivo a casa bella convinta di aver preso il pane ed invece non l'avevo preso affatto.
Beh, a parte la fortuna di ritrovare il monopattino grazie ad un barista gentile, se anche a voi capiterà di dimenticare di comprare il pane, ricordatevi di questa ricetta che invece vi salverà la cena! La ricetta non è mia, ma l'ho trovata su QUESTO BLOG, che ringrazio.
Quale scusa migliore per dare il buon esempio e fare la mia parte anch'io per il "Ruba la ricetta!" che è ancora in corso? E siete ancora in tempo anche voi per inserire le vostre ricette rubate da altri blog, provate ed approvate!
Focaccine al Philadelphia, cotte sulla piastraDevo però ringraziare la mia amica Susy di Susy's Kitchen per avermi messo la pulce nell'orecchio, facendomi conoscere questa sfiziosa ricetta e, visto che Alessio è ghiotto di Philadelphia, non potevo farmi sfuggire l'occasione! Ed ho fatto bene. Queste focaccine sono un vero passpartout da usare in ogni occasione, perchè sono deliziose, mangiate da sole o farcite e poi sono anche pratiche e velocissime da fare.
Focaccine al Philadelphia, cotte sulla piastraFocaccine al Philadelphia, cotte sulla piastra
Focaccine al Philadelphia (x 8 pezzi)
200 g di farina autolievitante
80 g di philadelphia
80 ml di acqua
20 ml di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di sale
Ho messo in una ciotola mettere tutti gli ingredienti e li ho impastati con un cucchiaio.
Poi ho trasferito il composto sulla spianatoia leggermente infarinata ed ho continuato a lavorarlo con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Ho modellato una palla.La ricetta dice di far riposare l'impasto per 10 minuti *.
*Ho fatto questa ricetta due volte, perchè mi era piaciuta, e la seconda volta ho fatto riposare l'impasto per più tempo, avvolgendolo nella pellicola e lasciandolo in frigorifero, ed in effetti la seconda volta, che ha riposato di più, le focaccine sono state migliori. Quindi regolatevi voi di conseguenza a seconda del vostro tempo a disposizione.
Focaccine al Philadelphia, cotte sulla piastra
Ho suddiviso l'impasto in pezzetti tutti uguali con i quali ho formato tante palline, che poi ho appiattito con il palmo della mano in modo da formare delle focaccine. Io le ho fatte belle basse, per essere sicura che cuocessero bene all'interno. In questo modo assomiglieranno molto a delle piadine.
Ho scaldato bene una piastra antiaderente, ho abbassato la fiamma ed ho messo le focaccine a cuocere senza alcun condimento.
Le ho cotte da una parte fino a quando sono risultate dorate e poi le ho girate dall’altro lato.
Pochi minuti per parte e le focaccine istantanee sono pronte!
Con questa ricetta partecipo al "Ruba la ricetta!" # 6Focaccine al Philadelphia, cotte sulla piastra

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine