Magazine Economia

Fondi comuni: definizione

Da Mutuonline

FONDI COMUNI

Un fondo comune è un insieme di azioni e/o obbligazioni.

Fondi comuni: definizione
Si può pensare ad un fondo comune di investimento come una società che riunisce un gruppo di persone e investe il proprio denaro in azioni, obbligazioni ed altri titoli. Ogni investitore detiene azioni, che rappresentano una parte delle partecipazioni del fondo.

E’ possibile creare degli investimenti dal fondo comune essenzialmente in tre modi differenti:

  1. Il reddito è percepito da dividendi, su azioni ed interessi sui titoli obbligazionari. Il fondo comune utilizza quasi tutto il reddito che riceve nel corso dell’ anno per finanziare i proprietari nella forma di una distribuzione.
  2. Se il fondo vende i titoli che hanno aumentato di prezzo, il fondo ha una plusvalenza; la maggior parte dei fondi utilizza questi guadagni per gli investitori in una distribuzione.
  3. Se si assiste all’aumento delle partecipazioni del fondo nel prezzo, ma questi non sono stati venduti dal gestore del fondo, aumenterà quindi il prezzo per l’ acquisto di una quota del fondo comune. È quindi possibile vendere le proprie quote del fondo comune per ottenere un profitto.

 I fondi ti danno quindi la possibilità di ricevere un assegno durante le distribuzione oppure di reinvestire gli utili per ottenere dei profitti.

Quindi quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei fondi cumuni di investimento?

Per accedere alla pagina dei vantaggi, basta consultare il seguente link:

  Fondo comune vantaggi

Mentre per avere maggiori informazioni su tutti gli svantaggi, basta accedere al seguente link:

  Fondo comune svantaggi


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :