Magazine Ciclismo

Franco Cacciatori: Salite mitiche in Graziella e infradito...

Creato il 01 agosto 2013 da Marines @none
Franco Cacciatori: Salite mitiche in Graziella e infradito...
"Mi chiamo Franco Cacciatori, sono nato a Verona e ho 56 anni.Sono un installatore di antifurti satellitari e vari altri accessori sulle automobili.Inizialmente non consideravo la bicicletta come un mezzo per spostarmi da casa a lavoro perché possedevo un vecchio motorino ma quando circa 4 anni fa mi è stato rubato mi sono dovuto ricredere,e ho cominciato ad usare una bici per andare appunto al lavoro,e con la quale mi sposto tutt’ora..." Comincia così una breve biografia di un ciclista particolare, uno di quelli da imprese estreme, di quelli che senza mai aver vinto una gara, si sono conquistati di diritto il rispetto di professionisti ed appassionati. Innumerevoli le sue imprese: nello stesso giorno ha scalato con le due ruote prima il Gavia da Ponte di Legno e poi ha conquistato anche il Mortirolo, Stelvio,
Salita al GrossGlockner ecc....  Franco Cacciatori ha recuperato la bici in un cassonetto, «scalato» le vette più dure diventando una vera star su «YouTube»   Qui ci sono tutti i video delle sue imprese documentate sul suo canale diYouTube.  Ultima sua impresa:
Il 13-07-2013 Franco Cacciatori con 23kg di bici, attacca il Colle dell'Agnello,
32,46 km e lo sconfigge in 3 ore 13 minuti e 43 secondi
senza toccare piede a terra e in Infradito!
Tenendo una sensazionale media di 10.4km/h e sopportando i terribili crampi degli ultimi kilometri.

Pochi giorni fa' era in diretta a Radio DeeJay dall'Aquafan di Riccione.  

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog