Magazine Cultura

Gino rivieccio,Maurizio De Giovanni e la...pazienza dei Napoletani

Creato il 13 dicembre 2011 da Luigiderosa @Luigi2006
Gino rivieccio,Maurizio De Giovanni e la...pazienza dei Napoletani
"La pazienza è una cultura della quale i napoletani hanno il ministero.
Naturalmente senza portafoglio".
quanno ce vo' ce vo'
di Gino Rivieccio
presentazione di Maurizio de Giovanni
DVD + libro
Graf € 17,90
(...)Napoli è come New York dove fra la Fifty e la Sixty sei accerchiato da indiani,pakistani,tunisini,afroamericani,cubani,ecuadoriani,arabi ed egiziani.Lo stesso si ferifica nella nostra città, dove senza cambiamenti di colore di pelle, vivono nel napoletano varie anime.Araba(l'abilità di alcuni commercianti del centro a non farti uscire dal negozio),francese (l'eleganza delle boutique delle signore di Chiaia),spagnola (i caratteri che disegnano i volti degli abitanti di via Toledo e dei confinanti quartieri),greca(con la dotta filosofia di certe figure napoletane...).Poi ci sono i rigurgiti orientali (pensoa Bangkok quando mi vedo intrappolato nell'ingorgo di via Acton o aleggiano echi di Taiwan quando nei pressi della stazione centrale vedo mercanteggiare anche su un borsone di plastica(...)
Ho voluto proporvi un piccolo esempio dello humor divertente e composto di Gino Rivieccio, lontano dal calembour o dalla volgarità di certa pseudocomicità,come osserva Maurizio De Giovanni nell'introduzione.La comicità di Gino Rivieccio è "differenziata" Gino rivieccio,Maurizio De Giovanni e la...pazienza dei Napoletaninel senso che ci fa sorridere delle cose migliori dGino rivieccio,Maurizio De Giovanni e la...pazienza dei Napoletanii noi napoletani,ci fa indignare per quelle peggiori, il suo scopo è lasciare a fine spettacolo nello spettatore motivi di riflessione su una città che non è una carta sporca e soprattutto che c'è gente che "se ne importa".
A proposito di mercanti, vorrei sapere signor Rivieccio, come andò a finire quella volta che il pellettiere di via Toledo fu capace di venderle un paio di scarpe 44 a lei che dice di portare il 45?
Lei racconta che il commerciante disse:"quelle poi cedono dottò!".Hanno ceduto?,ma soprattutto questo tipo di napoletano a quale anima delle anime nostre appartiene?
di Luigi De Rosa
Testo e DVD disponibili in libreria

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog