Magazine Economia

Il Ftse Mib torna sopra quota 20.000 punti

Da Pukos
Il Ftse Mib torna sopra quota 20.000 punti

Trascinato dai “bancari”

Vola A2A su indiscrezioni non ancora confermate ufficialmente, ma è il comparto bancario a determinare il rialzo del Ftse Mib. Male il lusso.

Gran balzo per il nostro indice principale che mette a segno un rialzo di oltre due punti percentuali fermandosi a 20.010,51 punti, un guadagno che si può ascrivere solo parzialmente a Wall Street poiché l’impennata del Ftse Mib (+2,06%) è stata quasi immediata, dopo una mezz’ora circa dall’inizio delle contrattazioni, che era avvenuta a cavallo della parità.

Il nostro indice di riferimento stava già guadagnando oltre un punto e mezzo percentuale prima che arrivassero i dati macro statunitensi (qualcuno li conosceva già?), che sono risultati tutti estremamente positivi.

Ma allora, se i dati macro Usa sono inferiori alle attese i listini azionari salgono (si dice) perché la Fed continuerà a sostenere l’economia, se, come accaduto oggi, sono decisamente superiori al consenso salgono lo stesso, cosa se ne deve dedurre? Forse che “il mercato” è un tantino drogato?

Dow Jones di nuovo sopra quota 17.000 punti, S&P500 a grandi falcate verso i 2.000 punti, insomma Wall Street non la ferma nessuno (nemmeno i tagliagole dell’Isis che parlano con un perfetto accento Oxfordiano).

Torniamo a casa nostra e partiamo dal fondo, quattro titoli hanno terminato la seduta con un segno meno, si tratta principalmente del comparto del lusso: World Duty Free (-0,48%), Luxottica (-0,43%), Moncler (-0,42%) e Yoox (-0,11%).

Per il resto solo frecce verdi a cominciare da A2A (+8,07%) per la quale le voci operazioni straordinarie hanno fatto volare il titolo.

Ma come al solito le fortune (così come le sfortune) del nostro indice principale sono legate ai titoli del comparto bancario, ed ecco le straordinarie performances: Banca Popolare di Milano (+6,73%), Ubi Banca (+4,48%), Banco Popolare (+4,06%), Intesa Sanpaolo (+3,34%), Unicredit (+3,12%), Mediobanca (+2,83%), Bper (+2,78%) quindi la solita Banca MPS (+0,76%) a chiudere la fila ben staccata.

Continua la ripresa Azimut (+2,83%) e termina sul massimo di giornata anche Snam Rete Gas (+2,62%).

Riparte anche Telecom (+2,55%) tornato ad un soffio dalla propria media degli ultimi dodici mesi, e completa il successo del risparmio gestito Mediolanum (+2,38%).

Segnaliamo infine il titolo Tod’s (+2,32%) in netta controtendenza rispetto al settore di appartenenza, la società dei Della Valle si riprende con gli interessi lo scivolone della vigilia tornando immediatamente sopra quota 80 euro, ora però è necessario consolidare questa “base” per evitare ancora continui scivolamenti.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Ftse Mib: prosegue la salita

    Ftse Mib: prosegue salita

    Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a 22.176 punti, registrando un +0,84%. Il bilancio settimanale è pari ad un  +3,15%. Mercoledì, nell’evidenziare un Engulfing... Leggere il seguito

    Da  Finanza E Dintorni
    BORSA, ECONOMIA, FINANZE
  • Ftse Mib: risposta al quesito

    A conclusione della consueta analisi del venerdì sul Ftse Mib, vi ho lasciato col seguente quesito a risposte multiple: “dal punto di vista finanziario, in... Leggere il seguito

    Da  Finanza E Dintorni
    BORSA, ECONOMIA, FINANZE
  • Ftse Mib: un occhio all’RSI

    Ftse Mib: occhio all’RSI

    Venerdì scorso, nell’esaminare il Ftse Mib: “Inoltre, l’RSI a 14 settimane segnala una rara situazione di ipercomprato, che va tenuta in debita considerazione. Leggere il seguito

    Da  Finanza E Dintorni
    BORSA, ECONOMIA, FINANZE
  • Ftse Mib: settimana di vendite

    Ftse Mib: settimana vendite

    Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a 21.199 punti, registrando un -1,07%. Il bilancio settimanale è pari ad un -4,41%. Ieri, trattando l’Rsi settimanale, la cui... Leggere il seguito

    Da  Finanza E Dintorni
    BORSA, ECONOMIA, FINANZE
  • Ftse Mib: si accentua il calo

    Ftse Mib: accentua calo

    Venerdì scorso, nella consueta analisi del Ftse Mib: “Non si sta affermando che il calo sia concluso definitivamente (anche per via del segnale ribassista... Leggere il seguito

    Da  Finanza E Dintorni
    BORSA, ECONOMIA, FINANZE
  • Ftse Mib: analisi RSI

    Ftse Mib: analisi

    Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a 21.613 punti, registrando un +0,37%. Il bilancio settimanale è pari ad un +1,95%. Martedì sera, dopo un tonfo del 2,33%, si... Leggere il seguito

    Da  Finanza E Dintorni
    BORSA, ECONOMIA, FINANZE
  • Ftse Mib: RSI in ripiegamento

    Ftse Mib: ripiegamento

    Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a 21.442 punti, registrando un -1,73%. Il bilancio settimanale è pari ad un -0,79%. Grafico su base giornaliera: Grafico nr. Leggere il seguito

    Da  Finanza E Dintorni
    BORSA, ECONOMIA, FINANZE