Magazine Società

Il portone di casa

Creato il 20 marzo 2010 da Riprendiamociroma
Il portone di casa
Ma in che razza di città viviamo? Ti scrivono sul portone di casa e tu neanche lo pulisci? Questa foto è emblematica dell'assuefazione al degrado e allo schifo a cui sono giunti i cittadini romani. E' la dura, durissima Legge delle Finestre Rotte. Il degrado porta degrado, la tolleranza alimenta l'impunità e genera emulazione, in una spirale potenzialmente senza fine. E quando i muri saranno finiti ci scriveranno sui portoni, e quando i portoni saranno finiti ci scriveranno sulle finestre, e poi inizieranno a scrivere per terra, sulle strade, sui marciapiedi, dappertutto. Passeggiare per Roma sarà come correre sulle strade del Giro d'Italia o del Tour de France. Via del Corso diventerà come il terrazzino di Romeo e Giulietta a Verona. Come dice Roberto Maroni (quello di "Roma ladrona" per intenderci) "i muri sono libri di popolo". A Roma, anche le strade, i portoni, le cabine telefoniche, i monumenti, le chiese, i cestini per rifiuti, le fermate bus, i cartelli turistici e qualsiasi superficie possibile e immaginabile. Di questo passo andrà a finire che cominceremo a scriverci sulle macchine, a taggarci sui cappotti, sulle camicie, sulla faccia. Tutto questo deve finire. A partire da aprile organizzeremo una serie di importanti iniziative per dare un segnale forte contro questo schifo. Altro che multe, qui bisogna darci da fare sul serio, con campagne nelle scuole, porta a porta, e una buona dose di olio di gomito. Andiamo a scovare il malessere della gente e riversiamolo nelle strade. E' ora di cominciare a pulire questa benedetta città. E' ora di porre fine a questa barbara usanza. Noi siamo di più e possiamo agire quando vogliamo, anche di giorno, anche in mezzo alla gente. Riprendiamoci questa cazzo di città.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il giacobino Trentin

    Sono tornati a discutere di Bruno Trentin. Non solo intellettuali e studiosi italiani, ma anche francesi. L’iniziativa, del resto, era voluta, insieme,... Leggere il seguito

    Da  Brunougolini
    LAVORO, PRECARIATO, PRIMO IMPIEGO, SOCIETÀ
  • Perchè il vegetarianismo non salva il mondo

    Secondo uno studio della Cranfield University finanziato dal WWF il vegetarianismo sarebbe più dannoso per l’ambiente del consumo di carne. Leggere il seguito

    Da  Giusecipriani
    ATTUALITÀ, ECOLOGIA E AMBIENTE, SOCIETÀ
  • Ma cos'è il Kirgyzstan?

    cos'è Kirgyzstan?

    Rivoluzione in Kirgyzstan, il solo paese dell'Asia centrale ex sovietica che ha tentato la transizione democratica.E' la terza dall'indipendenza del 1992.Il... Leggere il seguito

    Da  Giusecipriani
    POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • Il circo degli squali

    circo degli squali

    I primi segni di inquisizione e tempo fermo arrivano proprio dal Piemonte, dove alcuni saranno felicissimi di avere finalmente un governatore leghista,... Leggere il seguito

    Da  Blindsight
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Il genio...

    A guardare bene, il genio, si trova nei posti più impensati.I miei vicini di casa, per esempio, hanno trovato un modo geniale di rientrare a casa facendosi... Leggere il seguito

    Da  Mapo
    SOCIETÀ
  • Stalin e il turismo

    Stalin turismo

    Crisi politica per il modello riminese. La denuncia dal prof. Gardini, Unibo C'è andato giù pesante, Attilio Gardini, docente di Econometria nel polo... Leggere il seguito

    Da  Antonio_montanari
    SOCIETÀ
  • la bella, il brutto e il cattivo, ovvero: il melodramma

    Cliccando qui troverete due lettere, una a firma Villani e Moine, l'altra scritta dalla Gambarini. Queste due lettere sono la risposta alle dimissioni di Massim... Leggere il seguito

    Da  Pierrebarilli
    POLITICA, SOCIETÀ