Magazine Cinema

Il punto della situazione su True Detective 2

Creato il 10 dicembre 2014 da Oggialcinemanet @oggialcinema

Le avventure di Rust Cohle e di Martin Hart hanno incantato il pubblico di HBO e i suoi fan più accaniti durante la visione della prima stagione di True Detective. Le interpretazioni di Matthew McConaughey e Woody Harrelson hanno fatto sì che il primo ciclo di episodi della serie risultasse un prodotto di alta qualità, sia a livello tecnico sia a livello di trama. E così True Detective in poco tempo è diventato un cult delle serie tv. La serie ha conquistato tantissimi premi tra Television Critics Association Awards, Critics’ Choice Television Awards ed Emmy. Inoltre, lo show ha da poco ricevuto la nomination ai Writers Guid of America Awards del 2015.

Terminate le vicende dei due personaggi principali, True Detective si avvia verso una nuova stagione del tutto rinnovata, sia come storia sia come attori protagonisti. La creatura di HBO è, infatti, una serie antologica e saluterà presto i personaggi iconici del primo ciclo di episodi per far spazio alle tante new entry. Per la seconda stagione si è deciso di puntare su Colin Farrell, Vince Vaughn e Taylor Kitsch. I primi due non hanno sicuramente bisogno di presentazioni, dal momento che sono due dei più considerati attori di Hollywood. Il terzo, invece, è una giovane promessa e i telefili più attenti ricorderanno nei panni di Tim Riggins in Friday Night Lights e al cinema in quelli di John Carter.

True Detective

I fan della serie si stanno chiedendo se la seconda stagione riuscirà a tener testa alla più che convincente prima stagione. Tuttavia, sembra che HBO ce la stia mettendo tutta per allestire un prodotto di qualità che possa eguagliare quello d’esordio. Farrell, Vaughn e Kitsch già sono un buon punto di partenza, tuttavia non è finita qua. True detective 2 dovrebbe essere, infatti, incentrato su un omicidio di un politico del posto. L’uomo viene ritrovato con un occhio bruciato, i genitali tagliati e strani simboli sul corpo. Ad indagare sul delitto ci saranno i personaggi interpretati da Kitsch, Farrell ed Elizabeth Moss (Mad Men). Vaughn sarà, invece, l’antagonista dei nuovi episodi. Nel cast saranno presenti anche Michelle Forbes (True Blood) e Rachel McAdams (Mean Girls). La serie sarà ambientata in California, e non a Los Angeles, e vedrà coinvolti donne dure e uomini cattivi.

Farrell sarà Ray Belcoro, un detective che deve vedersela con il capo di un dipartimento di polizia corrotto e i criminali che ostacolano il suo lavoro. Mentre Vaughn interpreterà Frank Semyon, criminale professionista che rischia di vedere in frantumi il suo impero quando il suo tentativo di avviare delle attività legali è messo in discussione dall’assassinio di un partner di affari. La serie sarà diretta nuovamente da Nic Pizzolato. L’uscita dello show è prevista per l’estate/autunno 2015. Ma l’elenco delle new entry della serie non finisce qui. Oltre ai già citati protagonisti, ci sarà anche una vecchia conoscenza di Dexter, C.S. Lee. L’ex Masuka di Dexter vestirà i panni di Richard Geldof, un funzionario dello stato della California con grandi ambizioni e progetti politici. Geldof è un uomo calmo, raffinato, intelligente e con ottime doti interlocutorie. Ma è notizia di questi giorni l’arrivo altre cinque star. Si tratta di Emily Rios (The Bridge), Ronnie Gene Blevins (Criminal Minds, Agents of S.H.I.E.L.D.), Timothy V. Murphy, Afemo Omilami (Ritorno a Cold Mountain) e Chris Kerson. La Rios interpreterà Gabby Behenna, una ragazza problematica. Blevins e Kerson saranno, invece, due dei “picciotti” di Semyon. Murphy vestirà i panni di Osip Agranov, gangster russo. Ed infine Omilami interpreterà il capo della polizia. HBO ha dunque gettato delle ottime basi sulle quali costruire un grande prodotto che tenga testa alla prima stagione. La curiosità attorno alla seconda stagione di True Detective è molta, ma come inizio non sembra essere male perché, se il buon giorno si vede dal mattino, la seconda stagione sicuramente non dovrebbe deludere le attese.

Di Francesco Sciortino per Oggialcinema.net


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog