Magazine Società

Il vaticano e i gesuiti

Creato il 16 giugno 2012 da Tnepd

 

INTRODUZIONE

L’Ordine dei Gesuiti è un’organizzazione geo-politica, vecchia di 500 anni, strutturata come una operazione militare segreta: l’obbedienza verso il diretto superiore è totale e vengono stretti patti occulti tra gli adepti, il comandante viene definito Superiore Generale (ma anche Papa nero, date le vesti nere e il suo restare all’ombra del Papa bianco).

La “Compagnia di Gesù” venne originariamente utilizzata dal Vaticano per contrastare i vari movimenti di Riforma Europei, per i quali lo stato della Chiesa stava perdendo potere religioso e politico. Il totale dominio sul potere temporale è da sempre stato l’obiettivo primario del Vaticano.

L’Ordine dei Gesuiti dal 1814 ha il controllo sull’oscenamente ricca Istituzione del Vaticano (e sulla sua gerarchia ecclesiale) gestendo oggi, anche varie altre organizzazioni assieme all’Ordine Militare di Malta, come ad esempio:

  •    Nazioni Unite
  •    NATO
  •    Commissione europea
  •    Council on Foreign Relations
  •    Varie banche centrali
  •    Grandi aziende
  •    Servizi segreti
  •    Numerose società e culti, come la Massoneria (“La Fratellanza”) e l’Opus Dei

Il vaticano e i gesuiti
Il 265° papa Joseph Ratzinger assieme al 30° generale gesuita Adolfo Nicolas

Il vaticano e i gesuiti
35° congregazione generale dei gesuiti in Vaticano 2008

Il vaticano e i gesuiti
Piazza San Pietro in Vaticano

Da notare anche il fatto che il Vaticano è dal 1929 un microstato sovrano chiamato Città del Vaticano, con i/le propri/e:

  •   Capo di Stato e di governo (Papa e curia).
  •    Banca centrale (Banca Vaticana).
  •   Norme giuridiche (Diritto canonico).
  •    Qualcosa come 147 accordi internazionali (trattati diplomatici un tempo chiamati Concordati o Trattati Lateranensi, che concedono privilegi nazionali speciali al vaticano).
  •    Un grande archivio segreto (si parla di quasi 100 km di spazio totale per gli scaffali) ed una vasta collezione di opere d’arte antiche.
  •    L’ufficio della universale inquisizione (guidato dall’americano William Levada), una forza di polizia italiana e una guardia militare svizzera composta da soli maschi cattolici single con cittadinanza e addestramento militare svizzero.

Ricordiamo inoltre che l’Ordine dei Gesuiti, il clero cattolico e l’Ordine Militare di Malta (e molti degli altri ordini papali e militari) hanno una cultura molto patriarcale.

Questo tipo di rigida struttura sociale è uno degli aspetti principali dei gruppi fascisti.

“I gesuiti non hanno donne tra le loro fila. Avere una moglie o una compagna significherebbe essere fedeli ad una entità “altra” rispetto al generale. Ecco perché non si sposeranno mai, ed ecco perchè ebbero così tanto successo. ”

- Eric Jon Phelps

Oggi l’Ordine dei Gesuiti conta circa 19,000 membri. Dei 13,500 sacerdoti, alcuni, presero il 4° voto segreto, nel quale l’uccisione di un eretico non veniva considerata un atto criminoso. I ranghi dei gesuiti si stanno assottigliando; dai 36.000 membri a metà anni 60, a 26.000 nel 1983, a 23.000 nel 1995 [10]. I gesuiti sono geograficamente organizzati in 91 province (61?).

L’Ordine Militare di Malta conta circa 12,500 membri (esclusi i volontari) e l’Opus Dei circa 26.000 membri celibi (esclusi i volontari).

Le crociate vaticane/gesuito/massoniche, mostrano chiaramente la dottrina del “controllo totale” professata e applicata in tutto il mondo:

  • La guerra, il genocidio e lo spopolamento (esempi recenti: il genocidio dei nativi canadesi tra il 1880 e il 1984, il genocidio serbo durante la seconda guerra mondiale  e il genocidio sciita in Iraq, con oltre 1.217.892 morti)
  • Sovvertimenti politici
  • Schiavitù economica
  • Cattive condizioni igenico/alimentari
  • Propaganda governativa (attraverso l’istruzione, i media, la scienza e la religione)
  • Soppressione di ogni tipo di spiritualità e coscienza.

CITTA’ MASSONICHE

La rete vaticano/gesuita/massonica opera principalmente nelle seguenti città:

  • Città del Vaticano, Roma, Italia. (Centro religioso) (stato sovrano dal 1929)
  • Città di Londra, Londra, Regno Unito. (Centro economico) (stato sovrano dal 1649, di proprietà della City of London Corporation)
  • Distretto della Columbia (che include Washington DC), Stati Uniti. (Centro militare)

Il gesuita vescovo John Carroll era probabilmente l’uomo più ricco in America alla fine del 1700. Carroll permise i finanziamenti per la costruzione del DC (che venne soprannominato “Roma sul Potomac”). Il proprietario del terreno fu Francis Pope e il suo sacerdote era il gesuita Andrew White.

Il nome originale di Washington DC era Rome, Maryland, ed un ramo del fiume Potomac venne chiamato Piccolo Tevere. Come nel caso di Roma, Washington DC dispone di 7 colli, i cui nomi sono: Capitol Hill, Meridian Hill, Floreal Hill, Forest Hill, Hillbrook, Hillcrest, e Knox Hill.

Altri elementi massonici in questa città: la Georgetown University (gesuita), le caratteristiche massoniche di vie e monumenti e la Conferenza Mondiale delle Grandi Logge Massoniche tenutasi nel 2008.

Altre città importanti: Ginevra, New York, Bruxelles, Parigi, vari microstati, Lussemburgo, Strasburgo, Mosca, Hong Kong

OBELISCHI

Il vaticano e i gesuiti
Obelisco di Karnak (vicino Luxor, Egitto)

Il vaticano e i gesuiti
Obelisco di Heliopolis (senza geroglifici?) Piazza San Pietro, Città del Vaticano (1586)

Il vaticano e i gesuiti
Obelisco di Sanssouci, Postdam, Germania (costruito nel 1747)

Il vaticano e i gesuiti
Gamlan Stan, Svezia (costruito nel 1800)

Il vaticano e i gesuiti
Obelisco di Heliopolis, Parigi (trasportato nel 1833 da Tebe)

Il vaticano e i gesuiti
Obelisco del Distretto della Columbia (costruito tra il 1848 e il 1884)

Il vaticano e i gesuiti
Obelisco di Hyde Park, Australia (costruito nel 1857)

Il vaticano e i gesuiti
Obelisco di Heliopolis, città di Londra (trasportato nel 1878 da Alessandria, Egitto)

Il vaticano e i gesuiti
Obelisco di Heliopolis, New York (trasportato nel 1881 da Alessandria, Egitto)

Il vaticano e i gesuiti
Altamira, Caracas, Venezuela (costruito nel 1944)

Il vaticano e i gesuiti
Halde Hoheward, Germania

Il vaticano e i gesuiti
Obelisco di Buenos Aires, Argentina (costruito nel 1936)

OPERAZIONI GESUITE

Il vaticano e i gesuiti

In generale si può dire che i gesuiti si occupano principalmente di:

  • (Dis)Educare: Questa è stata ed è la loro via maestra per ottenere il controllo politico.
    Attraverso un’educazione socialmente, storicamente e scientificamente scorretta hanno condizionato e condizionano milioni di giovani ed adulti. Osservando e indirizzando i loro migliori studenti possono far proseguire la loro agenda indisturbati. Influenzano le coscienza (aka ‘controllo mentale’) attraverso il tacito consenso della popolazione. Riusciranno, abbastanza persone, a risvegliarsi da questo stato di “trance magica”, che pone costantemente l’umanità di fronte a tragedie e dolore?

Importanti scuole d’élite:

  •   Stonyhurst College (UK, 1593, alumni)
  •   Georgetown University (Stati Uniti, 1634/1789, alumni)
  •   Fordham University (USA, 1841, alumni)
  •   Fairfield University (USA, 1942, alumni)

 

  •    International Visitor Leadership Program (USA, 1946/1961, alumni)

Nel 1940 Nelson Rockefeller (Cavaliere di Malta) venne nominato Coordinatore degli affari interamericani (il pre-cursore del programma IVLP). “Più di 200 attuali ed ex capi di Stato, 1.500 ministri, e molti altri leader mondiali pubblici e privati parteciparono all’International Visitor Leadership Program.”

  • Perversione religiosa e propaganda

- Promozione del culto: Cattolicesimo (nelle sue varie tipologie), Massoneria, Satanismo, Misticismo, NewAge, Ufologia & Alieni (utilizzati principalmente per creare disinformazione e confusione). La promozione del culto avviene anche tramite i film, i libri, i siti web e gli eventi relativi a questi argomenti.

- Ecumenismo Cattolico: Attraverso la Conferenza Mennonita Mondiale (1925, Svizzera), il World Jewish Congress (1936, Svizzera), il Consiglio Mondiale delle Chiese (1937, 340 chiese) , la Federazione Luterana Mondiale (1947, 140 chiese), la Conferenza delle Chiese Europee (1959, 125 chiese), Alleanza Mondiale delle Chiese Riformate (1970, 214 chiese), Consiglio Metodista Mondiale (1881).

  • Ingerenza politica e giudiziaria

-Tattiche:

La dialettica Haegeliana, attraverso la creazione / l’infiltrazione / e il controllo dei vari schieramenti per favorire la propria agenda (“tesi + antitesi -> sintesi”).

Alcuni esempi:

# Il dogma politico di destra e sinistra: Democratici contro repubblicani, liberali contro conservatori, laburisti contro tories, ecc Questa è la trappola bipolare della politica, in cui il risultato del voto non può che oscillare tra 2 posizioni. Qualsiasi vera opposizione politica emergente viene stroncata ed estinta dalle varie agenzie gestite dai poteri forti e dalle compagnie diffamatorie di avversari politici e media.

# Un tema molto caro ai media attuali sono le “minacce terroristiche musulmane”, soprattutto dopo la psy-op di massa dell’11 settembre. Ciò fa parte della loro strategia della tensione, che divide gruppi ed etnie in modo da polarizzare la frustrazione e la rabbia della gente nei confronti di questo nemico artificiale o controllato, invece di concentrarsi sulla vera minaccia delle strutture di potere fasciste .

# L’artificiosa crisi alimentare rispetto alla centralizzazione delle strutture di gestione del cibo (esempi:. Codex Alimentarius delle Nazioni Unite all’ordine del giorno, le controversie sugli alimenti geneticamente modificati, come le resistenze a modificare i valori nutritivi dei cibi ogm)

#Se le missioni cattoliche, la diseducazione dei Gesuiti e le strategie socio politiche di infilitrazione non funzionano in una società, si cerca di scatenere una guerra interna in modo da raggiungere, comunque, gli obiettivi desiderati.

Utilizzando i numerosi concordati firmati con le nazioni “sovrane”, il vaticano può avvalersi di molti privilegi.

I progetti socialisti/fascisti per governi sovranazionali:

- L’Unione Centro Americana (1991, “Central American Integration System”)

- L’Unione Europea (1993), le istituzioni e i progetti dell’UE:
Le radici dell’EU possono essere trovate nel Movimento europeo (1947), che venne fondato dal cavaliere di Malta Joseph Retinger, fondatore già del Gruppo Bilderberg (1954).

- L’Unione africana (2002)

- L’unione asiatica (2002, “Asia Cooperation Dialogue”)

- Unione del Pacifico (proposta nel 2003)

- Unione Sud Americana (proposta nel 2004, firmata nel 2008)

- L’unione Nord Americana (proposta nel ?, Valuta Amero)

- L’unione Mediterranea (proposta nel 2007)

# Il microstato di Città del Vaticano è membro di: ITU (telecomunicazioni), CEPT (telecomunicazioni), Eutelsat (comunicazioni via satellite), Intelsat (satellite di comunicazione), UPU (posta internazionale) e del Consiglio internazionale dei cereali.

# La Santa Sede (organizzazione del Vaticano) partecipa in qualità di osservatore: nell’Unione Africana, nella Lega Araba, nel Consiglio Europeo, nell’OAS (35 Stati delle Americhe), nell’IOM (migrazione), nelle Nazioni Unite (1942) e nelle sue molte agenzie:

FAO (Cibo e agricoltura),

ILO (Lavoro),

UNCTAD (Commercio e investimenti),

UNEP (Ambiente),

UNESCO (Educazione, scienza e cultura),

UN-HABITAT (Insediamenti umani),

UNHCR (Rifugiati),

UNIDO (Industria),

UNWTO (Turismo),

WFP (Programmi alimentari),

WHO (Sanità),

WIPO (Brevetti, copyright e marchi).

Partecipa come ospite al NAM (?) ed è a pieno titolo membro dell’AIEA (energia nucleare), dell’OPCW (armi chimiche), dell’OSCE (sicurezza internazionale).

Altre agenzie delle Nazioni Unite:

ECOSOC (Economia),

UNFPA (Popolazione e riproduzione),

UNODC (Farmaci),

UNDPI (Informazioni pubbliche)

Vedi anche:

Codex Alimentarius

Nazioni Unite

Lucis Trust

“Nell’ordine esecutivo del 7 marzo 2007 il presidente George W. Bush concesse l’immunità diplomatica e privilegi ai membri dell’osservatorio vaticano permanente presso le Nazioni Unite.

  • Perversioni sociali

- L’ideologia del fascismo (Inquisizioni, Comunismo, Sionismo, Nazismo, Socialismo e Capitalismo)

- Genocidio della cultura sovrana di  ebrei / cristiani / musulmani

- Promozione della povertà e distruzione della classe media

- Supporto della pedofilia

Parte del controllo e della gestione delle richezze vaticane vennero affidati all’Opus Dei.

Controllano e lavorano assieme ad un ordine militare pontificio ancora più antico e multistrato chiamato Ordine militare sovrano di Malta (“Cavalieri di Malta”, “Cavalieri Ospitalieri”, o “SMOM” in breve). Lo SMOM venne fondato a Gerusalemme nel 1080 per muovere guerra e depredare su commissione del Sacro Romano Impero. Oggi, i gruppi più influenti all’interno dello SMOM sono l’Ordine della Giarrettiera e la Società del Pellegrino.

Il vaticano e i gesuiti
Stemma della città di Ginevra. Notare il simbolo dei gesuiti in cima. Questa città svizzera ospita i quartieri generali delle Nazioni Unite, della Croce Rossa, del Red Crescent Movement e di centinaia di corporazioni

Il vaticano e i gesuiti
Poster propagandistico post 2a guerra mondiale delle Nazioni Unite

Il vaticano e i gesuiti
Paolo VI alle Nazioni Unite il 4 ottobre 1965

Il vaticano e i gesuiti
Papa Giovanni Paolo II alle Nazioni Unite il 2 ottobre 1979

Il vaticano e i gesuiti
Papa Giovanni Paolo II si rivolge alle Nazioni Unite nel 1995.

Il vaticano e i gesuiti
Papa Ratzinger si rivolge alle Nazioni Unite 18 aprile 2008

Il vaticano e i gesuiti
Papa Ratzinger benedice la bandiera delle nazioni unite, New York, 18 aprile 2008

Il vaticano e i gesuiti
Gli euro di città del Vaticano mostrano Papa Giovanni Paolo II e Papa Ratzinger

PAPATO E CAPI DI STATO

“Ecco il piano del Papa nero. Sincronizzare le sue fazioni, pubbliche e nascoste al fine di fornire sostegno ai piani malvagi dell’Ordine dei Gesuiti e ripristinare il Cesare Papale come Monarca Assoluto Mondiale”

- Eric John Phelps

Il vaticano e i gesuiti
La regina Elisabetta II e Papa Giovanni XXIII

Il vaticano e i gesuiti
La regina Elisabetta II e Papa Giovanni Paolo II

Il vaticano e i gesuiti
I Bush, Clinton e molti altri “Dignitari” presenziano al funerale di Papa Giovanni Paolo II

Il vaticano e i gesuiti
Bush Jr e Papa Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Il Candidato presidenziale Ron Paul: ex dipendente dell’amministrazione Reagan e parte dell’”opposizione controllata” tiene un discorso alla Georgetown University (gesuita). Nota: lo stemma gesuita.

Il vaticano e i gesuiti
Tony Blair e Ratzinger
;)

Il vaticano e i gesuiti
Gordon Brown e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Angela Merkel e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Sarkozy e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Putin e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Mary McAleese (Irlanda) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Lech Kaczynski (Polonia) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Geir H. Haarde (Islanda) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Ahmet Necdet Sezer (Turchia) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Valdas Adamkus (Lituania) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Eddie Fenech Adami (Malta) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Zelijko Komsic (Bosnia ed Erzegovina) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Albert Pintat Santolaria (Andorra) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Shimon Peres e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Ehud Olmert (Israele) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Hugo Chavez e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Gloria Macapagal-Arroyo (Filippine) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Jakaya Mrisho Kilkwete (Tanzania) e Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Francoise Bozize (Repubblica centro africana) e Ratzinger

OPERAZIONI DELL’ORDINE MILITARE DI MALTA

Il vaticano e i gesuiti

I Cavalieri di Malta si occupano principalmente di:

Lavorare per e con la Nobiltà Nera, con il Vaticano ed i vari Ordini papali e regali, in particolare con i gesuiti, i quali gestiscono, in ultima analisi, sia il Vaticano che l’Ordine Militare di Malta. Lo SMOM più potenti di controllo interno-core sono l’Ordine della Giarrettiera, che a sua volta è controllata dalla Società Pilgrim.

 

“Il Commonwealth delle nazioni, guidato dalla regina Elisabetta II, è costituito da 53 nazioni, che rappresentano un quinto della massa terrestre della Terra, e una percentuale molto alta delle sue risorse strategiche e civili. Anche se nominalmente un’alleanza di Stati indipendenti, il Commonwealth venne fondato, nel tardo 19 ° secolo, come una continuazione dell’impero britannico “.

   - Jeffrey Steinberg

  • Operazioni commerciali a livello globale

   – Le banche centrali e la loro sovrastruttura la Banca dei Regolamenti Internazionali (1930, Svizzera).

Esempi: La Banca d’Inghilterra (1694), il Banque de France (1716/1800), la Federal Reserve americana (1913), la Banca Vaticana (1942), la Deutsche Bundesbank (1948/1957), la Banca centrale europea (1998), …

# Proprietà della US Federal Reserve: M.M. Warburg & Co (1798, Germania), Chase Manhattan Bank (1799, USA), NM Rothschild & Sons (1811, Londra), Lazard Brothers Bank (1848, USA), Israel Moses Sieff (?, Italia), Lehman Brothers (1850 , USA), Kuhn (1867) e Goldman Sachs (1869, USA).

#”… La poco conosciuta ma estremamente potente, Banca per i Regolamenti Internazionali passò tranquillamente gli anni 30 e parte dei 40 a riciclare il denaro nazista sotto un manto di neutralità.”

- Banche

Esempi: Citibank, Bank of America (controllata dai gesuiti), …

Fondi di investimento (investimenti immobiliari e per lo sviluppo, gli hedge fund, la negoziazione di titoli, …)

Banche offshore

Compagnie assicurative

Fondazioni:
# Rockefeller Foundation (1913)

“… Fondata da John D. Rockefeller (” Senior “) (membro della Pilgrim Society e Cavaliere di Malta), assieme a suo figlio John D. Rockefeller (” Junior “) e al filantropo, Frederick T. Gates, a New York nel 1913. ”

# Ford Foundation (1936)
# Fondo Monetario Internazionale (1944)
# Gruppo della Banca mondiale (1945)

“La Banca Mondiale esiste ufficialmente dal 27 dicembre 1945 a seguito della ratifica internazionale degli accordi di Bretton Woods, che emersero dalla Conferenza Monetaria e finanziaria delle Nazioni Unite (1 luglio – 22 Luglio 1944).” … “Tecnicamente la Banca Mondiale fa parte del sistema delle Nazioni Unite.”

Divisioni della Banca Mondiale:

#Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (1945)

#International Finance Corporation (1956)

#International Development Association (1960)

#Centro Internazionale per la risoluzione delle controversie relative agli investimenti (1966)

#Agenzia multilaterale di garanzia degli investimenti (1988)

Vedi anche: il World Bank Institute (1955, chiamato in precedenza Economic Development Institute), l’Indipendent Evaluation Group (precedentemente chiamato Operations Evaluation Department).

   # World Federalist Movement (1947, Svizzera)

# Banca europea per gli investimenti (1958, Lussemburgo)

“… Fondata nel 1958 durante il trattato di Roma per garantire gli investimenti utili a raggiungere gli obiettivi delle politiche europee … Al di fuori dell’Unione, la BEI contribuisce allo sviluppo di politiche cooperative tra gli stati non membri e l’Unione”

“Con un sempre crescente portafoglio di prestiti annuali (45 miliardi di euro), la Banca per gli investimenti europea è probabilmente la più grande istituzione finanziaria  pubblica a livello internazionale e, diversamente da molte altre, opera in tutto il mondo su una vasta gamma di progetti, ma lo fa senza rispettare chiare politiche ambientali, sociali o di sviluppo in modo da salvaguardare le zone in cui è attiva”.

   # United Nations Capital Development Fund (1966) (parte del Programma di sviluppo dell’ONU, 1965)
# Heritage Foundation (1973)

“… Ha ricevuto il sostegno di quasi 100 grandi aziende, tra cui la Chase Manhattan Bank, la Dow Chemical Company, la Ford Motor Company, la General Motors, la GlaxoSmithKline, la Mobil e Procter & Gamble”.

# The Asia Foundation (1974)

“I finanziatori di questa fondazione sono: l’Agenzia statunitense per lo Sviluppo Internazionale, la Banca Mondiale, la Banca asiatica dello sviluppo, il Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo, l’Australia, il Canada, i Paesi Bassi e il Regno Unito, uno stanziamento annuale dal Congresso degli Stati Uniti, e contributi di enti privati ​​e fondazioni “.

# Fondazione delle Nazioni Unite (1998)

Fondata da Ted Turner nel 1998.

# Bill & Melinda Gates Foundation (2000)

Questa grande e  ‘caritatevole’ fondazione è controllata da 3 fiduciari: (il membro del Club di Roma, Cavaliere Comandante dell’Ordine dell’Impero Britannico) Bill Gates, (membro del Bilderberg, membro della confraternità Kappa Alpha Theta) Melinda Gates e dal miliardario Warren Buffett “. Diversi membri della Commissione Trilaterale lavorano per questo progetto.

- Società di informazione: Media, Software / IT, Elettronica, Telecom.

Distrazioni televisive, operazioni di controllo mentale, repressione dell’informazione (copyright perpetuo, monopolizzazione dei brevetti, controllo del flusso di informazioni, reti di sorveglianza e monitoraggio sociale.

- Corporazioni militari

- Imprese energetiche e minerarie (petrolio, carbone, metalli, diamanti, acqua?)

- Trasporti: Spedizioni, compagnie aeree e su rotaia.

- Multinazionali farmaceutiche

- Le aziende alimentari

… e varie altre società

In occasione delle riunioni annuali del Bilderberg Group (fondato dal cavaliere di Malta Joseph Retinger), vengono stipulati importanti accordi geo-politici.

  •   Ingerenza politica e giudiziaria

L’Ordine di Malta mantiene la rivendicazione di sovranità ai sensi del diritto internazionale e gli è stato concesso lo status di osservatore permanente presso le Nazioni Unite. Emette i propri passaporti, francobolli e monete. L’Ordine di Malta intrattiene rapporti diplomatici con 100 paesi e la sua sovranità è riconosciuta da 105 Stati.

- Gestione delle strutture di controllo globale

Strutture politiche:
# Strutture finanziarie globali (vedi sopra)
# Nazioni Unite (1919/1945, precedentemente chiamate Società delle Nazioni)

- L’Ordine di Malta è in missione permanente presso le Nazioni Unite e presso le seguenti agenzie specializzate: UNESCO (educazione, scienza e cultura), World Food Program, IFAD (agricoltura), WHO (sanità), Alto Commissario per i rifugiati, Alto Commissario per i diritti umani, UNIDO (sviluppo industriale).

- Corte permanente di arbitrato (1899)

- La Fondazione Carnegie (1903) ha donato 1,5 milioni di dollari per la costruzione, la gestione e la manutenzione del Palazzo della Pace (1913). Il Palazzo della Pace fu costruito per ospitare la Corte permanente di arbitrato e una biblioteca di diritto internazionale. Dal 1922, l’edificio ospitava anche la Corte permanente di giustizia internazionale, che in seguito divenne la Corte Internazionale di Giustizia (vedi sotto) nel 1945.

- Vedi anche: Andrew Carnegie (membro della Pilgrim Society viene talvolta indicato come “il secondo uomo più ricco della storia”), la Carnegie Mellon University (1900), la Carnegie Endowment for International Peace (1910).

- Corte Internazionale di Giustizia (1945) (Il principale organo giurisdizionale delle Nazioni Unite!)

Vedi anche: Hague Academy of International Law
# L’unione europea di stampo socialista/fascista (che ebbe le sue origini nel Movimento europeo del 1947, fondato dal Cavaliere di Malta Joseph Retinger) e relative istituzioni e progetti.

- Corte europea dei diritti dell’uomo (1950)

- Organizzazione mondiale del commercio (1944)

- L’Ordine di Malta fa parte anche di queste organizzazioni internazionali:

# Comitato Internazionale della Croce Rossa (ICRC, 1863, Ginevra)

# Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (1919, Ginevra)

# Comitato Internazionale di Medicina Militare (ICMM, 1921, Bruxelles)

# Istituto Internazionale per l’Unificazione del Diritto Privato (UNIDROIT, 1926, Roma)

# Consiglio d’Europa (1949, Strasburgo)

# Commissione Europea (1951, Bruxelles)

   Vedi anche: # Consiglio europeo (1961, Bruxelles)

“Nessuno di noi può leggere i verbali del Comitato dei rappresentanti permanenti (” Coreper “), l’organo esecutivo dell’Unione europea composto da burocrati nazionali non eletti e per lo più sconosciuti (noti come” rappresentanti permanenti “, a differenza di quelli eletti). Hanno prepatato il 90 per cento delle legislazioni di Bruxelles e l’agenda per il Consiglio europeo “.

“Sotto il Trattato di Lisbona il Consiglio europeo sarebbe diventato una istituzione formale con il potere di nominare la Commissione, si potrebbe dire che i due corpi (Commissione europea, Consiglio europeo) detengono il potere esecutivo dell’Unione.”

- Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM, 1951, Ginevra)

- Unión Latina (1954, Santo Domingo, Parigi).

- Inter-American Development Bank (IDB, 1959, Washington)

- Istituto Internazionale di Diritto Umanitario (1970, Sanremo, Ginevra)

- Gestione dell’Unified Intelligence Service (compreso ECHELON) e di Servizi segreti specifici che lavorano per difendere e promuovere gli interessi Gesuiti-Vaticano-Massonici.

   # “Questa Unified International Intelligence Community venne costituita durante le 2 guerre mondiali (1914-1945) e perfezionata durante la successiva guerra fredda (1945-1990).”

   – Strutture militari: NATO, le truppe delle Nazioni Unite, Blackwater

  •   Propaganda politica per il controllo sociale, commerciale e militare

Istituzioni politiche:

- Politiche internazionali:
# Chatham House (1920, con sede nell’Unione europea, un tempo chiamata “Royal Institute of International Affairs” o “RIIA”)
# International Institute for Strategic Studies (1958, UE, “IISS”)
# Club di Roma (1968)
# Commissione trilaterale (1973)

- Politiche speciali internazionali:
# Tavistock Institute (1946, con sede nell’Unione europea)
# Aspen Institute (1950, sede negli Stati Uniti)
# Senlis Council (2002, con sede in Afghanistan: Kabul, Kandahar e Lashkar Gah)
# Consiglio economico transatlantico (2007, UE-USA)

- Politiche nazionali:
# Brookings Institution (1916, USA)
# Council on Foreign Relations (1921, Stati Uniti)
# American Enterprise Institute (1943, USA)
# John Birch Society (1958, USA)
# Cato Institute (1977, USA)
# Consiglio per la politica nazionale (1981, USA)

  • Creazione di fondazioni “facciata” benefiche

A volte queste organizzazioni ‘caritatevoli’, apparentemente innocue, vengono utilizzate per lo spionaggio e la raccolta di informazioni in paesi stranieri. Esempi:

- Rotary International (1905). Oltre 32.000 clubs in 200 Paesi. Si veda anche il loro sostegno per l’agenda globalista delle Nazioni Unite.

# ” I Rotariani sono un po’ come dei boy scout (1907) adulti e di successo. “Il celebre scrittore ignorò (senza dubbio) quanto si fosse avvicinato alla verità, almeno per quanto riguarda l’origine comune dei due gruppi.

Padre Esposito ha ricordato lo spirito massonico del Rotary con queste parole illuminanti:

“Il rapporto esistente tra questa organizzazione e la Massoneria è essenziale, non solo per quanto riguarda la sua fondazione, il 23 febbraio 1905, avvenuta grazie all’avvocato Paul P. Harris, di Chicago e a tre dei suoi confratelli massoni, ma anche per gli elementi ideologici e giuridici, presi in prestito dalla Massoneria, i quali, utilizzando il meglio del messaggio iniziatico, al fine di inserirlo nella società. In questo modo lo laicizzarono, escludendo gli aspetti iniziatici e restrittivi.”.

- Malteser International (fondata nel 1953 come Malteser Germania, ribattezzata nel 2005.). Presente in 30 paesi in Africa, Asia, Europa e nelle Americhe.

Il vaticano e i gesuiti
Matthew Festing (79° Gran Maestro del Smom)

Il vaticano e i gesuiti
Andrew Bertie (78° Gran Maestro del Smom)

Il vaticano e i gesuiti
Andrew Bertie e Papa Ratzinger

Il vaticano e i gesuiti
Croce di Servizio dell’ordine tedesco dell’Aquila, istituito nel 1937 da Adolf Hitler.

Il vaticano e i gesuiti
Medaglia dell’ordine di Bath. Fondato da Giorgio I nel 1725.

Il vaticano e i gesuiti
Regina Elisabetta II membro regale del nucleo interno dell’ordine maltese, la Pilgrim Society

Il vaticano e i gesuiti
Andrew Bertie e George Bush (di educazione gesuita, Cavaliere di Malta, membro dell’ordine di Bath, membro della Commissione Trilaterale ex direttore della CIA e quarantunesimo presidente degli Stati Uniti), 1991.

Il vaticano e i gesuiti
2 euro maltesi

IL CATTOLICESIMO E IL SACRO ROMANO IMPERO

Mentre l’impero romano stava crollando, Papa Simmaco creò il Palazzo Vaticano nel 514 come sede della “religione universale” chiamata cattolicesimo.
Il cattolicesimo stesso si formò circa 150 anni prima. grazie all’imperatore Costantino I, con il primo Concilio di Nicea, nel 325, per controllare le rivolte politiche e spirituali tra le varie regioni, tribù e gruppi di schiavi.

In questo modo Costantino I fu il primo di una lunga serie di imperatori romani (o papi) che volevano esplicitamente controllare sia il potere politico che quello spirituale.

Il vaticano e i gesuiti
Le prime culture cristiane si diffusero in fretta e costituirono una minaccia molto grande per l’Impero Romano, i romani istituzionalizzarono così i vari gruppi in una nuova ‘religione universale’ denominata cattolicesimo.

Molte persone vedono ancora il papato come una organizzazione religiosa, ma se analizziamo le loro vicende nel dettaglio ci accorgeremo che sia il papato che l’impero romano hanno da sempre avuto un obiettivo specifico: il dominio globale. La differenza sta solo nelle metodologie.

Lo strumento più potente sfruttato dal Vaticano fu quello di imprigionare le ben più antiche tradizioni giudaico cristiane forzando i diversi gruppi ad accettare il sosia rappresentato dal “Cattolicesimo”.

In molte parti del mondo, i nativi vennero sterminati – quando i loro capi spirituali non potevano essere corrotti – ciò che restava veniva lentamente ‘convertito’ al culto del cattolicesimo da parte dei missionari, utilizzando il sincretismo per mistificare la realtà.

Il Vaticano non è mai stato una vera organizzazione basata sulla cultura cristiana, è un’organizzazione politica occulta, fronte ipocrita del dogma religioso (l’essoterico o visibile) derivante dalle antiche religioni mistiche (culti solari).

Per oltre 2000 anni tutte le autentiche culture giudaico-cristiane sono state perseguitate e spesso annientate.

Il vaticano e i gesuiti
Piazza San Pietro a Roma

Dal 451 con il Concilio di Calcedonia il Sacro Romano Impero si iniziò a fratturare, fino ad arrivare allo Scisma nel 1054, la Chiesa Ortodossa si staccò dal Sacro Romano Impero.

Il Sacro Romano Impero, tuttavia, stava diventando sempre più dominante in Europa e raggiunse il suo picco nel 13° e nel 14° secolo.

Dopo il Rinascimento, la lotta per la libertà religiosa e politica dei vari movimenti della Riforma, durò fino al 18 ° secolo, le nazioni protestanti hanno guadagnato del terreno nel frattempo, ma le perdite furono enormi e gran parte della base spirituale autentica del cristianesimo, è stata cancellata dalla memoria collettiva.

Quasi nessuna delle numerose chiese “scissioniste” riconosce oggi (o per lo meno fa parola), dell’antica persecuzione cattolica romana, che in ultima analisi ha falsificato e pervertito le dottrine religiose originali. Purtroppo, la maggior parte delle cosiddette chiese “cristiane” odierne, sono ancora connesse al cattolicesimo  e quindi al Vaticano – facendosi co optare ed infilitrare, soprattutto dai gesuiti.

L’istituzione del Vaticano e la sua rete mafiosa sono stati da sempre un’organizzazione politica fascista con la facciata di organizzazione religiosa. L’obiettivo è ed è stato il controllo della popolazione – sia politicamente che spiritualmente.

Questi due regni: il dominio spirituale e quello temporale – sono rappresentati da due chiavi incrociate nella tiara papale, visibile in molte chiese cattoliche, e sulla bandiera del Vaticano.

RIFORMA E CONTROLLO VATICANO

La vera storia della Riforma e della Controriforma ( iniziata con il Consiglio ‘ecumenico’ di Trento nel 1545), non fu un semplice conflitto tra 2 lati opposti, ovvero il Sacro Romano Impero contro il popolo sovrano.

Vi sono crescenti prove che la Riforma del movimento luterano venne segretamente utilizzata dai Rosecruciani (e più tardi dai gesuiti) per:

- Limitare gli effetti socio-politici della Riforma sulle società in Europa.

- Diminuire le strutture di potere del papato, in modo da permettere l’infiltrazione delle società segrete sopra citate che – nel tempo – si sarebbero completamente impadronite dell’Istituzione del Vaticano. Ce la hanno fatta, ma con evidenti attriti storici.

GLOBALISMO

Soprattutto negli ultimi 200 anni e in particolare negli ultimi 100, il potere del network vaticano massonico è aumentato molto, per merito di diversi fattori:

  •    Politiche sociali/tecnologiche: industrializzazione, urbanizzazione, regolamenti sull’educazione.
  •   La globalizzazione politica e religiosa.

Gli obiettivi principali della globalizzazione e le ideologie collettiviste (socialismo centralizzato, comunismo, fascismo) erano i seguenti:

  •   Ridurre l’indipendenza delle nazioni
  •   Indebolire i legami familiari
  •   Sostituire le culture indigene
  •   Aumentare la loro aderenza economica-parassitaria, attraverso numerose organizzazioni pan-nazionali.

OCCULTISMO

L’oppressiva cultura romano-vaticano-massonica tra origine in società ermetiche molto più antiche (chiamate anche: “Religioni misteriche”, “Scuole Misteriche”, “Scuole per la scienza divina del governare”) già presenti nelle società antiche:

  •   Egiziana (Hyksos)
  •   Sumera
  •   Babilonese
  •   Sadducea
  •   Fenicia
  •   Cananea
  •   Etrusca
  •   Romana
  •   Anglo-celtica

Altri culti sacerdotali:

  •   Rosae Crucis (probabilmente dal 12 ° secolo)
  •   Alumbrados (Spagna, fine del 15 ° sec.)
  •   Roshaniya (Afghanistan, 16 c.)
  •    Illuminati bavaresi (Germania, 1776)

Il culto del sole e l’astroteologia (cosmologia + spiritismo) furono un elemento estremamente importante nel sacerdozio di queste società e di molte altre in tutto il mondo (anche ai giorni nostri), poiché si credeva che i cicli cosmici influenzassero pesantemente la vita sulla terra, non solo nello spettro fisico (scienza tradizionale), ma anche nello spettro spirituale.

Ulteriori elementi importanti del sacerdozio furono:

  •    La sessualità umana
  •    Il dualismo della natura (femmina / maschio, vita / morte, sano / malato, corpo / spirito, luce / buio, bianco / nero, energia / massa, sopra / sotto, dentro / fuori, amore / odio, buono/cattivo)
  •    La geometria sacra
  •    La numerologia
  •    Le arti visive
  •    La musica
  •    Gli stati di trance

Per le oppressive società sacerdotali il controllo della conoscenza e quindi della spiritualità divenne il loro obiettivo più importante.

Il simbolismo occulto è visibile anche oggi:

  •    Nell’architettura (edifici massonici, monumenti antichi e nuovi, nomi di località)
  •    Loghi aziendali
  •    Sul denaro
  •    Negli stemmi
  •    Nei film (specialmente in quelli di Hollywood)
  •    Nelle feste sacre e nei rituali

Qui in seguito verranno elencate alcune feste e rituali “occidentali” che nascondo un significato occulto:

  •   Natale (24 / 25 dicembre): Festa solstizio invernale (“Ritorno del sole / Figlio di Dio”).
  •    San Valentino (14 febbraio): Festa Lupercalia tra gli antichi romani (e probabilmente anche prima)(Nota: Lupus in latino significa lupo, Lupae significa ‘lupa”). Un antico rituale di fertilità, che venne successivamente trasformato nella celebrazione cattolica romana di San Valentino.

 - Febbraio cadeva più tardi nell’antico calendario romano rispetto oggi, in questo modo i Lupercalia si svolgevano in primavera ed erano considerati una festa di purificazione e di fertilità. Ogni anno il 15 febbraio, i sacerdoti luperci si raccoglievano sul Palatino alla grotta del Lupercale .. .. Due uomini nudi giovani, assistiti dalle Vestali (le sacerdotesse vergini di Vesta), sacrificavano un cane e una capra. Il sangue veniva spalmato sulla fronte dei giovani uomini e poi asciugato con della lana imbevuta nel latte ….

  • Carnevale (Immediatamente prima della Quaresima. Di solito durante febbraio o marzo Può durare da poche settimane a diversi mesi a seconda della regione)
  • La Pasqua (calcolata in una domenica tra il 22 marzo e il 25 aprile): celebrazione dell’equinozio primaverile (“Ressurezione del sole / Figlio di Dio”). La celebrazione della dea babilonese dell’amore e della fertilità Ishtar, combinata con l’uovo cosmico e il simbolismo del coniglio per quanto riguarda gli aspetti della fertilità e della rigenerazione.
  • Il 1° maggio: celebrazione fallica del Maypole. La giornata internazionale dei lavoratori è il risultato della soppressione culturale e dell’influenza politica e industriale
  • Halloween (31 ottobre)
  • Corrida: L’uccisione del toro (Taurus) da parte di Mitra (divinità romana – con origini pre-romane – che nasce da un uovo cosmico) e la castrazione da parte di uno scorpione (Scorpio) nella mitologia romana. Questa tradizione sacrificale rappresenta il dominio dell”elite’ sulle potenzialità delle persone ‘comuni’.

Gli eventi sportivi televisivi sono una variante moderna di questa tradizione occulta.

Il vaticano e i gesuiti
La tauromachia di Mitra 200 a.C.. Notare anche lo scorpione il cane e il serpente

Il vaticano e i gesuiti

Culti solari

Il vaticano e i gesuiti

Il vaticano e i gesuiti

Tiara papale.
Papa Giovanni XXIII durante la sua investitura papale nel 1958. Il rito si svolge la prima Domenica dopo l’elezione ufficiale.

Il vaticano e i gesuiti

Cattedrale di Aquisgrana (792) (si noti la piramide e l’occhio che tutto vede).
Per 600 anni (936-1531), in questa chiesa si incoronarono i monarch: 30 re tedeschi e 12 regine.

Il vaticano e i gesuiti
Dettaglio della cattedrale di Burges, Belgio (notare la piramide)

Il vaticano e i gesuiti
Dettaglio della cattedrale di Burges, Belgio. Notare l’occhio che tutto vede

Il vaticano e i gesuiti
Congresso eucaristico 1926

Il vaticano e i gesuiti
Simbolo dei gesuiti

Il vaticano e i gesuiti

Il vaticano e i gesuiti
Elemento di una costruzione gesuita a Antwerp, Belgio

Il vaticano e i gesuiti

Il vaticano e i gesuiti
Fenice (uccello solare) e raggi sul trono papale

Il vaticano e i gesuiti
Cupola della basilica di San Pietro

Il vaticano e i gesuiti
Cattedra di San Pietro (1653) nella Basilica di San Pietro (1626), Roma, Italia.

Il vaticano e i gesuiti
Cattedrale di Aquisgrana (792)

Il vaticano e i gesuiti
Altare della cattedrale di Dusseldorf, Germania

INQUISIZIONE FARMOCRATICA

Connesso a questo tipo di ‘sacerdozio’ vi è anche una lotta senza quartiere a quelle culture che utilizzano rimedi naturali per curarsi.

Dai genocidi di numerose culture indigene, agli attacchi all’erboristeria in Europa e negli Stati Uniti. Queste persone sono state ingiustamente stigmatizzate e spesso torturate e uccisi per essere ‘gnostici’, ‘mistici’, ‘streghe’, o ‘ciarlatani’.

Ai giorni nostri l’inquisizione farmaceutica sta procedendo a passi spediti avvantaggiando la tossica industria farmaceutica.

Un argomento molto controverso è la ricerca che sta dimostrando che esperienze spirituali enteogene stimolate siano al centro delle principali religioni. Ovviamente queste esperienze sono precluse alle masse e accessibili solo agli iniziati. La maggior parte dei cristiani si rifiutano di ricercare e discutere questo argomento, perché dimostra quanto la vera storia dietro il Cristianesimo primitivo di tipo gnostico/sciamanico sia stato soppresso e perverso in forme diverse.

Dimostrerebbe anche quanto tutte le principali religioni abbiano deviato dal percorso della spiritualità empirica, dell’onestà e della libertà.

LA NOBILTA’ NERA

I gesuiti e la rete mafiosa del SMOM vengono supportati dalla maggior parte delle famiglie più ricche d’Europa e degli Stati Uniti (spesso chiamate “Nobiltà Nera”) e da alcuni massoni di alto livello.

Il vaticano e i gesuiti

Fanno parte di queste famiglie i Rothschild (Cavalieri di Malta) e la famiglia Rockefeller (Cavalieri di Malta, che cominciarono ad utilizzare i finanziamenti Rothschild per lo sfruttamento dei giacimenti petroliferi americani).

“Queste tre famiglie finanziare, i Rothschild, i Morgan e i Rockefeller fanno tutte parte dell ‘Ordine dei Gesuiti a causa delle infiltrazioni nelle loro organizzazioni. Fanno tutto ciò che è in loro potere per distruggere la libertà costituzionale in America e instaurare il dominio papale nel mondo. Se diamo un’occhiata al 20 ° secolo, vedremo quanto successo hanno avuto i gesuiti nell’attuazione dei loro piani.

Hanno continuato a sperperare le ricchezze americane attaccandone la costituzione e le libertà civili. Il potere del Papa nella Città del Vaticano aumenta quotidianamente “.

Queste famiglie benestanti funzionano come sostenitori finanziari di gesuiti e SMOM.

LA GUERRA DEL PAPA ALLE ALTRE RELIGIONI

Nel caso dei Rothschild, oltre al loro ruolo di banchieri del vaticano (come per altri ebrei di spicco quali il cavaliere di Malta Heinz Kissinger, il gatekeeper di sinistra Noam Chomsky, Alan Greenspan della Federal Reserve Bank ) devono interpretare il ruolo di “ebrei massonici” (un altro movimento politico socialista-comunista-fascista controllato dai gesuiti), per cercare di incitare all’odio verso gli ebrei mostrandoli come i “cattivi” che guidano il mondo.

E’ un inganno, che purtroppo ha già funzionato in precedenza.

Dato il fatto che ci sono degli ebrei sabbatiani che aiutano nei crimini Vaticano-gesuiti, è difficile distinguere il quadro completo: si tratta di una distrazione per ingrandire la rete mafiosa del Vaticano . Il popolo ebraico è stato sistematicamente discriminato e ucciso per quasi 2000 anni da parte del Sacro Romano Impero, proprio come è statoa fatto per cristiani, arabi / musulmani e per molte altre culture e religioni.

Dopo la messa in scena dell’11 settembre (e quelle seguenti di Madrid e Londra) da parte dei gruppi terroristici (AlQuaeda) controllati dai servizi segreti, i musulmani sciiti e i laici ‘arabi’ sono diventati i soggetti da ostracizzare  nella cosiddetta “Guerra al Terrore”.

Questa “Guerra al Terrore” è la più grande bufala dopo la Guerra Fredda, in modo da consentire “Nuove Crociate” verso la conquista del mondo e ulteriori attacchi alle libertà costituzionali.

Le aggressioni ai popoli medio orientali sono una storia vecchia, una battaglia condotta dai Romani e più tardi dal Sacro Romano Impero.

L’AGENDA GESUITA E DEL SMOM

Il Vaticano, l’Ordine dei Gesuiti, i Cavalieri di Malta e i componenti della Nobiltà Nera hanno costituito una complessa rete mafioso/massonica di proporzioni globali, utilizzando molte organizzazioni di facciata (governi infiltrati / chiese / istruzione, servizi segreti, istituzioni cattoliche, mega-società, istituzioni finanziarie, Massoneria , sionismo laburista e altri) con effetti disastrosi sulla vita di centinaia di milioni di persone.

Il vaticano e i gesuiti

L’obiettivo è ridurre l’umanità in schiavitù con qualsiasi mezzo (“Il fine giustifica i mezzi” è il motto principale dei Gesuiti).

I mezzi principalmente utilizzati sono quelli militari, tecnologici, economici e soprattutto quelli psico/religiosi.

Questa rete mafiosa segreta cerca di tenere la gente all’oscuro della cospirazione fascista e degli strumenti utilizzati. Il loro unico potere è quello di abusare dell’ignoranza altrui!

La rete mafiosa gesuito-vaticano-massonica è all’origine dei più grandi crimini del passato: guerre, genocidi, torture, assassinii organizzati e abusi sessuali, schiavitù, repressione religiosa, tradimento delle istituzioni, censura, falsificazione storica e giudiziaria, frode economica.

Le loro pratiche criminali si svolgono dietro vari fronti:

  •   I culti segreti e religiosi, con gradi gerarchici e giuramenti segreti.
  •    Le istituzioni socialiste: ONU, WTO, NATO, UE, ecc
  •    Controllo dell’informazione e della conoscenza: distrazioni mediatiche, censura, propaganda del terrore e una scarsa educazione.
  •    Sistemi monetari corrotti:

- Controllo centralizzato della moneta corrente – creazione artificiale dell’inflazione-> (aumento dei prezzi e della povertà) -> debito – controllo dei tassi di interesse e delle regole bancarie internazionali e dei prestiti internazionali -> ancora più debito -> ancora più interesse -> maggiore controllo sociale -> ecc ..

- Riciclaggio del denaro (borsa, obbligazioni e altri prodotti finanziari, immobiliare, arte)

- Furto dei fondi sociali (fondi pensionistici).

- Corruzione politica, giudiziaria e aziendale.

- Minacce, ricatti e assassinii.

- Stimolazione dell’immigrazione – legale e illegale – per ottenere cambiamenti sociali e politici, quali: l’aumento della povertà, maggiori divisioni classiste.

Nessuna storia di copertura, progetto ecumenico, programma scolastico, controllo mediatico, falsificazione storica cancellerà i reati per i quali queste persone sono responsabili.

Nessun altro gruppo di criminalità organizzato ha fatto così tanti danni alle persone di questo pianeta!

  •    Dalle sue origini come vacillante impero militarista romano – proprio quando il cattolicesimo venne creato per fermare le cosiddette ‘chiese eretiche’ – fatto che ha portato alla distruzione di buona parte delle diversità culturali europee.
  •    Alle crociate (contro ebrei, cristiani, musulmani e alle tribù germaniche / celtiche / scandinave)
  •    Alle inquisizioni
  •    Al massacro e alla riduzione in schiavitù delle popolazioni indigene in Europa, Sud America, Nord America, Asia, Oceania, Africa, Russia e Medio Oriente
  •    Al traffico di droga, armi ed esseri umani
  •    Ai sistemi bancari corrotti e alle aziende internazionali
  •    Alle due guerre mondiali
  •    Alla bufala della guerra fredda ed i suoi effetti politico/militari su larga scala
  •    Ai vari circuiti internazionali di pedofili
  •    Al terrorismo artificiale
  •    Alle stanze di tortura e alla sospensione dell’habeas corpus
  •    Alla cospirazione in corso atta a distruggere la sovranità nazionale europea e americana

E’ necessario che un gruppo sempre maggiore di persone acquisisca consapevolezza per contrastare questa elite malata.

Quando il potere dell’amore supererà l’amore del potere il mondo conoscerà la pace.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il dolore spezza il cuore

    dolore spezza cuore

    ben cuevas: heart La sindrome del cuore spezzato esiste davvero, non è solo un’idea romantica o un’osservazione empirica. Uno studio appena uscito su... Leggere il seguito

    Da  Leragazze
    MEDICINA, SOCIETÀ
  • Il panico

    non è altro che un episodio d'ansietà acuta, che ha come caratteristiche fondamentali una forte tensione emotiva e un terrore intollerabile che, insieme,... Leggere il seguito

    Da  Apietrarota
    ATTUALITÀ, INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Il tabù

    Se l'articolo 18 è un tabù da abbattere, o un lusso che non ci possiamo più permettere per le sfide imprenditoriali nel mondo, la violenza e le minacce sul... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • il bene ed il male

    bene male

    Mancavano poco meno di tre a quel 22 Novembre del 1963, che ultimamente ha dato il titolo all'ultimo romanzo di Stephen King, e Dallas e Lee Oswald (o chi per... Leggere il seguito

    Da  Francosenia
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • Il coraggio

    coraggio

    Il coraggio Nel 2006 un giornalista della Stampa di Torino, aprì in internet un sito titolato “Torinolimpiade2006” e mi chiese di tenere una pagina di questo... Leggere il seguito

    Da  Fernando
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Il funerale

    funerale

    Da bambino ero irrequieto, ma ho imparato la compostezza ad un funerale. Qualche volta mio padre mi portava con lui e rimaneva stupito di come diventassi serio... Leggere il seguito

    Da  Rosariopipolo
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Il montismo

    montismo

    Giuseppe CasarrubeaMario MontiOrmai lo conosciamo. C’è voluto un intero inverno, e ancora ce ne vuole fino all’arrivo della primavera 2013, per capire cosa ha... Leggere il seguito

    Da  Casarrubea
    CULTURA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
Da Antonio Andolfi
Inviato il 17 febbraio a 09:28

non sono gesuita, ma qui c'è massima incopetenza e malafede storica, c'è un miscuglio fra parzialmente vero e quasi tutto totalmente artefatto. Chi ha scritto questo lungo pezzo vada prima a leggersi la storia (in america latina vi furono gesuiti ammazzati dagli spagnoli, perchè stavano con gli indios, vennero cacciati da paesi, perchè in contrasto con il potere, ecc...negli ultimi decenni hanno aperto la strada a nuove esperienze nel sociale come quella dei preti operai, del cercare l'unità sindacale e x ultimo con il famoso (sic) papa polacco, che x prima cosa fece, quando salì al papato di andare in america latina a fermare i preti che praticavano la teologia della liberazione, con Romero ammazzato, stare in mezzo agli indios contro potere e i narcotrafficanti e di allontanarli, perchè gruppo critico, cosciente e aperto per avvicinare comunione e liberazione, opus dei (radicali oltransisti di destra).

Magazine