Magazine Hobby

L’eleganza del bouquet

Da Annaulaola

Il bouquet, segno indelebile di un sogno che diventa realtà, è l’esaltazione armonica della natura in tutte le sue forme e colori. Il segreto è partire dalla semplicità per valorizzare sfumature e particolari che aiutano a trovare la perfetta combinazione tra abito e gusto personale. Semplicità, eleganza e originalità sono le tre regole fondamentali da osservare.

sposa

Sì alle forme essenziali, non troppo grandi, e ai colori pastello, rosa tenue, giallo canarino, verde menta e celeste acqua, da accompagnare a un trionfo di fiori bianchi. No invece a elementi che potrebbero far rimpiangere le scelte: forme bizzarre come borse e cestini; decorazioni superflue con perle e strass; e old style come l’effetto cascata. Partendo da un fiore dominante, da scegliere per bellezza o significato, si possono abbinare piccoli fiorellini, dalle nuances pastello, e nastro che tiene fermo il bouquet.

bouquet

Qualche esempio? Peonie bianche o con sfumature rosa accompagnate da delicatissimi ranuncoli e piselli odorosi racchiusi da un nastro dai risvolti jacquard o in pizzo San Gallo; un tripudio di garofani carnosi intervallati da rose con fiocco in grosgrain; calle e tulipani, circondati da un tripudio di Polianthes tuberosa, che terminano in un fascia di organza; ortensie con nigella sativa (sesamo nero) e scabiosa avvolte da una nuvola di tulle; anemoni, rododendro e quadrifogli, per racchiudere la fortuna in un semplice nastro a quadretti; infine narcisi e fresie chiuse da un tessuto lucido a strisce gialle.

my bouquet

Per definire con stile il giorno del matrimonio optate sempre per dettagli originali ed eleganti: un bottone vintage appuntato sulla fascia di tessuto del bouquet; il nastro per chiudere le bomboniere abbinato a quello dei fiori e, se siete amanti del cake design, fate realizzare fiori in pasta di zucchero come quelli scelti per il vostro giorno più bello. Fresco, profumato e sensuale, il bouquet deve quindi saper risvegliare i sensi, accompagnare l’abito con naturalezza ed essere l’emblema di un fascino discreto.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog