Magazine Attualità

L’elenco ITALIANO delle “pompe bianche” dove la benzina costa di meno:

Creato il 09 marzo 2011 da Gheza1978
L’elenco ITALIANO delle “pompe bianche” dove la benzina costa di meno:L’elenco delle “pompe bianche” dove la benzina costa di meno
Fornito da Federconsumatori. Aggiornato al 7 marzo 2011
CLICCA QUI PER VISUALIZZARE L'ELENCO
Le compagnie allineano i prezzi al rialzo. Su Q8 e TotalErg e in Campania punte di 1,646 al litro per la verde
Roma, 9 mar. (TMNews) - Le compagnie allineano i prezzi dei carburanti al rialzo e, anche oggi, complice la crisi in Libia e il cambio euro/dollaro, gli automobilisti avranno delle sorprese ai distributori. La verde va da un minimo di 1,561 euro al litro ad un massimo di 1,578 fino a toccare in Campania punte di 1,646 al litro. A muoversi sono Q8, con un rialzo di 1 centesimo sia su verde che su diesel e TotalErg, +0,7 centesimi sulla benzina.
Nel dettaglio: nei distributori Eni la benzina costa 1,561, il gasolio 1,457 euro al litro; Esso, 1,578 per la verde 1,468 il diesel; Ip 1,561, diesel 1,456; Q8 1,563, diesel 1,464; Shell 1,572, diesel 1,468; Tamoil 1,561, diesel 1,457; TotalErg 1,567, diesel 1,462.
Per il ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani, intervistato a "Mattino 5", per combattere il caro benzina in Italia dovrebbe aumentare il numero dei distributori self service.
Romani ha sottolineato come l'Italia sia "l'unico Paese in Europa dove il self è minoritario rispetto al servito. Nel resto dei paesi europei c'è un 80 - 90% di self". Dunque per far fronte ai rincari si potrebbe intervenire, secondo il ministro "su quei 16 o 17 cento che poi formano il margine lordo".

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog