Magazine Pari Opportunità

La caduta degli dei: Tu quoque Brute, fili mi?

Da Mirella
"Si temeva da giorni, ormai, il fatidico "incidente di percorso", in Parlamento e fuori, che faceva tremare il "cerchio magico" del premier, disperato e assediato nel suo bunker. Palazzo Grazioli come il Palazzo d'Inverno. Alla Camera, a far mancare i voti che servivano, tra gli altri sono stati proprio Umberto Bossi, Giulio Tremonti e Claudio Scajola". La caduta degli dei sarà una valanga?PS: Ma Berlusconi a Scajola si sarà rivolto come Cesare e Bruto: "Tu quoque Brute, fili mi?"

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog