Magazine Cucina

La coniglia in cucina

Da Laconiglia
La coniglia in cucinaSi, va bene, il coniglio forse ha ragione, mi sto un pò 'casalinghizzando' e sto iniziando a cucinare, ma francamente fossi in lui non avrei molto da lamentarmi (a meno che non abbia voglia di mangiare tutti i giorni hamburger e spinacine...).
Tutto è iniziato quando ci siamo trasferiti. Ho sentito l'impellente bisogno di imparare a fare cibi, di preparare cose sfiziose...
Anzi per esser precisi questo è capitato dopo che per una settimana intera abbiamo mangiato hamburger e insalata.
Insalata e hamburger.
Hamburger e...pomodori.
Hamburger.
Insomma, abbiamo (ho) capito che era il caso di trovare rimedio alla cosa e così ho iniziato a sperimentare e (wow!) il coniglio non è ancora morto avvelenato!!! E (wooooow!) ogni tanto qualcuno mi dice anche che faccio qualcosa di buono!
Non il coniglio. Se fosse per il coniglio la turpe pratica del cibarsi verrebbe eliminata dalla faccia della terra. Lui si abbassa a tale servigio solo per poter continuare a vivere, ma se fosse possibile farne a meno...beh, lui ne farebbe a meno.
Quindi quando faccio una cosa nuova (praticamente sempre dato che non ho mai fatto nulla se non 4 salti in padella) io sono ansiosa e in pena, voglio un commento, un sussulto, un riconoscimento dello sforzo fatto.
Ma lui no. Lui è granitico. Mangia, mastica e io mi friggo nell'impazienza di sapere se è buono o no.
Alla fine, quando ormai sono allo spasmo e il suo piatto è vuoto, accenno a chiedere com'è...e mi sento sempre un laconico 'mmmmmh' oppure un 'buono' non convinto. Un buono che è buttato li per dire.
Allora ho fatto una schifezza mi dico. Allora ho ciccato, mi dico. Poi assaggio e il sapore è buono e mi ringalluzzisco un pò.
La coniglia ha fieramente cucinato i seguenti piatti:
torte salate con zucchine e peperoni, ricotta e spinaci;
pasta alla carlofortina (pesto tonno e pomodoro)
uova e zucchine
fagioli all'uccelletto
melanzane al funghetto
scaloppine al limone, alla carota, al vino bianco
polpette al sugo e in bianco
involtini zucchine e stracchino
tiramisù alle fragole
biscotti al cioccolato
Lo so, non è molto e sono cose tutte facili, ma io sono molto orgogliosa di me. Anche del mio dito spellato e bruciato causa forno :)
Ma...fatemelo dire, ho fatto passi da gigante rispetto a 1 anno fa, quando dovevo preparare il condimento di burro e salvia per della pasta e ho sapientemente lanciato pezzi di burro dentro la pasta fumante e poi sbriciolato un pò di salvia sopra. La mia amica cuoca è inorridita e mi ha bandito dalla cucina!!!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Pasta Sfoglia

    Pasta Sfoglia

    Sto cercando di stabilire se c’è qualcosa che odio più della pioggia. No, non credo. E questa, poi, battente e continua. Qualcosa di peggio? Non mi viene in... Leggere il seguito

    Da  Pamirilla
    CUCINA, RICETTE
  • La ruota

    ruota

    Persa tra ricordi, novità e sentimenti discordanti, provo ad obbligarmi a dare un senso a tutto quanto mi passa per la testa e ignoro in questi giorni. Non ho... Leggere il seguito

    Da  Emagefil
    TALENTI
  • La pulizia dello specchio.

    Il rubinoUn'amata chiese all'amante:"Chi ami di più te stesso o me?"."Dalla testa ai piedi sono diventato te.Di me non rimae che il nome.La volontà l'hai tu.... Leggere il seguito

    Da  Energieindivenire
    TALENTI
  • La Sbroscia

    Sbroscia

    che solo a nominarla fa venire appetito, è una delle ricette più antiche del lago di Bolsena.Si tratta in buona sostanza di una gustosa zuppa di pesce cucinata... Leggere il seguito

    Da  Rimmel
    CUCINA, CUCINA ITALIANA, RICETTE
  • La voce del pastone

    voce pastone

    Immagine di Michael Sowa Sbronza di lavoro e di stress appaiata con sintomi telefonici e fisici che mi impedisce di aggiornare regolarmente il blog. Si... Leggere il seguito

    Da  Sogniebisogni
    DIARIO PERSONALE, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Dentro l'alimento: la patata

    Dentro l'alimento: patata

    Il tubero più diffuso nel mondo è un alimento che si distingue soprattutto per il contenuto in amido, perché i restanti valori nutritivi sono piuttosto scarsi, ... Leggere il seguito

    Da  Rimmel
    CUCINA

Magazines