Magazine Talenti

Sempre e solo amore

Da Laconiglia

Osservo le luci che danzano nel buio di una Monaco insolitamente calda, che sa tanto di Sardegna.
Guardo il cielo che si scurisce, mentre affianco a me il fiume Isaar scorre placido tra voli di grandi uccelli bianchi e il mormorare dell´acqua che mi parla di tutto ciö che non ho voglia di stare a sentire.
Cammino piano piano, inseguita dai miei pensieri, che non mi abbandonano, ma mi avviluppano rendendo i passi un pö piü pesanti, un pö piü difficili.
Sento le gambe legate, le mani strette al petto, in segno di protezione, gli occhi chiusi.
Ma so che non posso stare cosí a lungo. Un fuoco mi brucia dentro e mi dice che devo camminare, che le mie braccia devono allargarsi per abbracciare il mondo, i miei occhi devono aprirsi, devono vedere. Ma i miei pensieri girano come avvoltoi, pronti a beccare ogni mia parte debole ed esposta, pronti a dilaniare ricordi ed emozioni, a sbranare con becchi affilati il senso di risa e allegria, il senso di calore e gioia.
Stringo ancora di piü le mani. Non voglio soffrire cosí, non ancora. Non adesso.
Poi piano piano rilasso le mani e vedo che posso stringere ancora risa e allegria, calore e gioia, devo solo imparare a fare i conti con me stessa...
Torno a casa con le mani calde e gli occhi carichi di lacrime e tu stai qui ad aspettarmi, ti siedi faticosamente affianco a me, che mi accascio con la schiena sul termosifone caldo e mi stringi tra le braccia, in una proiezione materna di ciö che a breve sarä. Appoggio una mano sul tuo ventre e mi consolo accarezzando quei brividi sottopelle, quei movimenti, quel palesarsi innocente che scalda il cuore e fa dimenticare per un momento ogni ansia e dolore.
Perché in fondo si tratta sempre e solo d´amore...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


Laconiglia 94 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

Dossier Paperblog

Magazine