Magazine Società

La forma e la sostanza

Creato il 17 luglio 2013 da Funicelli

Possiamo tollerare tutto in Parlamento.
Gente condannata che continua a sedere e legiferare (per modo di dire).
Gente che dopo esser stata condannata blocca le attività parlamentari. Non importa se per poche ore soltanto.
Possiamo tollerare ministri che a loro insaputa gestiscono ministeri dove si organizzano espatri di dissidenti. In paese a libertà limitata e senza tanti timbri della magistratura.
Il governo non era informato, tutto per colpa del "flusso informativo ascendente" che è mancato.
Sentito come suona tutto burocraticamente perfetto?
Possiamo tollerare che il parlamento venga espropriato delle sue prerogative su decisioni importanti come l'acquisto dei caccia F35 o la riforma della Costituzione.
Possiamo tollerare razzismi vari, insulti, pagliacciate.
L'assenza dei conti certi e ordinati sulle spese delle camere, sui cv degli assunti.

Che l'Inps non abbia più i conti in ordine da quando la Fornero ha accorpato le pensioni dei dipendenti pubblici (per cui lo stato non ha versato i contributi) con quelli privati.
Ma, cazzu iu, se c'è una cosa che non possiamo proprio accettare è una giacca arcobaleno in Senato.
O anche dei senatori che si tolgano la cravatta.
Quello proprio no.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • RUSSIA: La Duma punisce la “propaganda dell’omosessualità”

    RUSSIA: Duma punisce “propaganda dell’omosessualità”

    Pochi giorni fa la Camera Bassa del parlamento russo, la Duma moscovita, ha detto sì e il governo Putin ha inferto l’ennesimo colpo al suo paese: in Russia è... Leggere il seguito

    Da  Eastjournal
    POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • La danza della vita (La Ragione e la Speranza )

    danza della vita Ragione Speranza

    La notte mostrava la faccia sublime dell’Universo. Pallide ombre di ulivi secolari sembravano porgergli le braccia nodose quasi a segnargli la strada, mentre... Leggere il seguito

    Da  Dino Licci
    CULTURA, RELIGIONE, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • La cabina e la croce sul simbolo,come la montagna.

    cabina croce simbolo,come montagna.

    La scheda,il pensiero,la speranza,la decisione,la voglia di cambiare,giustizia,potere al popolo,i ladri fino a ora,la vergogna,il nuovo,l’ira,la rabbia,il dubbi... Leggere il seguito

    Da  Lucaralla
    SOCIETÀ
  • La fine!

    fine!

    Mentre si concludono i conteggi di queste elezioni quantomai complesse da leggere, trovo giusto evidenziare un dato, frutto dell’analisi numerica, che può... Leggere il seguito

    Da  Std
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • La svolta.

    svolta.

    (c) 2013 weast productions. Il fratello di Mohammed El-Ghanam chiede la liberazione dell'ex colonnello durante una protesta davanti all'ambasciata svizzera al... Leggere il seguito

    Da  Gianlucaweast
    SOCIETÀ
  • La quiete dopo la tempesta

    quiete dopo tempesta

    Una giornata terribile, quella di ieri: una tempesta di neve si è innalzata sopra tutto il Rheinland-Pfalz e l'Hessen e, oltre a bloccare l'aeroporto... Leggere il seguito

    Da  Luciusday
    SOCIETÀ
  • La strega

    strega

    Dino Licci- inqusizione -acrilico su tela-50x70 Ed ora bruci sgomenta tra i tormenti,tra croci e preci e monaci impietosi:Curasti gli ammalati tra i... Leggere il seguito

    Da  Dino Licci
    CULTURA, RELIGIONE, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA

Magazine