Magazine Giardinaggio

La menta

Da Nicoletta

La mentaEsistono più di 600 varietà di questa erbacea perenne rustica vigorosa a tal punto che si incrocia spontaneamente e dà vita a sempre nuove varietà. La vitalità della menta è tale da renderla addirittura una pianta infestante, per cui, se si ha poco spazio a disposizione, conviene interrarla con il vaso o comunque contenerne le radici con pietre profondamente infisse nel terreno. A seconda della specie a cui appartiene una pianta di menta può essere alta da qualche decina di centimetri a quasi un metro, o avere portamento strisciante. Le varietà erette vanno potate spesso per mantenere compatti i cespi e rinnovare la crescita, quelle striscianti sono perfettamente adatte alla formazione di profumati tappeti erbosi. La mentaLe foglie vanno raccolte poco tempo prima che appaiano i fiori.
Solitamente i rametti di menta vengono essiccati, ma possono anche venir congelati.
La mentaLa mentaL'aroma della menta, inconfondibile e penetrante, è apprezzato soprattutto in estate quando diviene principale componente di sciroppi e tè rinfrescanti; le foglie vengono usate anche per insaporire le verdure ( zucchine alla menta) o nei dolci al cioccolato.Ricettina: Nasello alle zucchine, menta e mandorleLa mentaTempo occorrente: 30 minuti
Ingredienti per 4 persone:
2 naselli
300 gr di zucchine
50 gr di mandorle
12 foglie di menta
1 cucchiaino di curry
Erba cipollina
Sale grosso marino integrale
Sale fine marino integrale
Olio extra-vergine d’oliva
Mettere a bollire una capace pentola d’acqua. Quando raggiunge l’ebollizione far cuocere i naselli intanto tagliare a tocchetti le zucchine. Tritare le mandorle non troppo fini. Passarle in una padella con olio e curry per 8 minuti, salare con il sale fine ed aggiungere le foglie di menta e le mandorle tritate. Scolare i naselli dall’acqua, liberarli da pelle e lische. Disporre su ogni piatto un letto di zucchine, qualche pezzetto di nasello, salare con sale grosso, decorare con erba cipollina e olio a crudo.
La menta
La ben nota Menta piperita ha proprietà digestive, antispasmodiche e antisettiche: l'infuso che si ottiene ponendo in una tazzina d'acqua pochi grammi di foglie secche o fresche, anche mischiate con altre di limoncina, tiglio o camomilla, è un buon digestivo.
Chi soffre di emicranie potrà trarre giovamento dalla menta in due modi: ponendo sulla parte dolente un impacco tiepido di foglie bollite in pochissima acqua e poste in una pezzuola, o bevendo la solita tisana ben calda. Sciacqui a base di menta alleviano anche il mal di gola.
La mentaQuesta profumatissaima erba è, da sempre, simbolo dell'ospitalità, e il poeta latino Ovidio racconta come due modesti contadini, ricchi di antica cultura, strofinassero con foglie di menta il tavolo della cucina per renderlo profumato prima di servirvi il pranzo agli ospiti.
Era uso comune, nei tempi passati, spargere erbe profumate negli armadi e nelle stanze della casa, come oggi si fa con i deodoranti, e la menta era molto usata per questo scopo.
Pare infine che il forte liquore a base di menta piperita, ancora diffuso in tutta Europa e distillato in molti conventi, abbia avuto origine nel Medioevo, quando fu prodotto allo scopo di purificare l'acqua diluendovene alcune gocce.
Ricettina : Torrette di melanzane alla menta   CLICCA QUILa menta
Il coktail più semplice del mondo: LATTE E MENTAPreparazione:
Versare in un bicchiere 1/5 di Sciroppo alla menta e i restanti 4/5 di latte.
Mescolare.
Bere.

La mentaLa mentaCuriosità : zollette alla menta digestive....che ho trovato  su questo sitoLa menta- zollette di zucchero q.b.
- alcool puro x liquori 95°
- scorze di lime
- foglie di menta lavate e asciugate
Il vasetto di vetro l'ho prima sterilizzato
Ho riempito un vasetto di vetro con delle zollette, cercando di riempire bene tutto lo spazio, ho messo le foglie di menta e alcune scorze di lime. 
Continuato con le zollette, menta e lime e così via.....
Fino al riempimento del vasetto.
Ho aggiunto l'alcool e chiuso il vasetto. 
Ho lasciato riposare per almeno un mesetto.
Alcuni  le mangiano così nature le zollette, io preferisco "incendiarle" su un cucchiaino, lasciarle bruciare un pò, quindi spegnere.
Attenzione!!!!!!
Non mangiare la zolletta dal cucchiaino ustionante!!
da un sito :  Curiosità nella storia:

  • L'uso terapeutico della menta può essere fatto risalire agli egizi, infatti è già presente nel papiro di Ebers (XVII sec. a.C.) ed è sacr a TOTH dio della medicina.
  • In tutto l'islam è un pegno d'amore tra giovani innamorati.
  • nell'antica Grecia era simbolo dell'amore ed era dedicata ad Afrodite, di  conseguenza era anche considerata afrodisiaca e la si assumeva prima di un incontro amoroso.
  • presso i greci però era anche dedicata al dio della guerra Ares e ne bruciavano mazzetti sulle pire funebri dei soldati caduti in battaglia.
  • i romani la consideravano rilassante e sedativa. Secondo Seneca i soldati non dovevano mangiarla perchè gli avrebbe tolto vigore e forze.
  • ancora presso i romani era molto in voga un vino aromatizzato alla menta che piaceva molto alle matrone. Le donne la usavano spesso mescolata al miele per coprire l'odore di vino che avevano inevitabilmente addosso, quando andavano via al termine di un banchetto.
  • in antichità era d'uso metterne foglie nei giacigli per tenere lontani pulci e pidocchi, poichè è molto efficace nel tenere lontani i parassiti.
  • alle olimpiadi gli atleti facevo bagni in cui mettevano nell'acqua foglie di menta per rinforzare il fisico.
  • Carlo Magno la richiese personalmente nell'elenco delle erbe da coltivare poichè la riteneva utile e medicinale.
  • sin dai tempi dei samurai in giappone c'era l'usanza di mettrne foglie tra le lenzuola perchè la si considerava afrodisiaca.
    Incensi:

    • miscela per la purificazione di una casa: grani di incenso, fiori di lavanda, foglie di menta, 7 grani di pepe, aghi di pino, olio essenziale di iperico.
    • per sconfiggere la paura di non meritare amore: 7 petali di rosa rossa, qualche pezzettino di legno di sandalo, 7 foglie di menta, 7 foglie di basilico, 13 grani di incenso, 13 grani di mirra.

      SACHETTINI ANTITARME NATURALI:La mentaMetti ad essiccare una buona quantità (quella che ritieni necessaria per i tuoi indumenti) di bucce di limone, di mandarino e qualche rametto di lavanda. Chi di noi non ha in casa uno o più bomboniere di battesimi, comunioni, cresime, lauree o matrimoni? Basta semplicemente conservare le confezioni in tulle e il gioco è fatto! Costruisci con i "fogli" di tulle alcuni sacchettini cuciti in tre lati, procedi infine col distribuire per ognuno un pò di bucce essiccate insieme a chiodi di garofano, foglie di alloro, menta ed eucalipto.


      1. In questo modo difenderai i tuoi indumenti dall'assalto delle tarme grazie a prodotti sani, naturali e piacevolmente profumati e potrai inoltre, ancora una volta, godere dell'utilità delle tue essenze, togliendole dal sacchettino di tulle e bruciandole a fine stagione in stufe o caminetti. Diffonderanno per la tua casa un piacevolissimo e gradito aroma.
      E....camminare su un prato di menta nana tapezzante????Tagliare il prato diventa una seduta di aromaterapia ! 

      La menta
      1. e.....per una doccia estiva....
      SAPONE MENTA E EUCALIPTO
      Infusi Di Menta Aggiunti a Puri Olii Essenziali Di Menta ed Eucalipto, Fanno Di Questo Sapone Un Alleato Contro La Stanchezza ed Il Caldo, Provocando una Sferzata di Ottimismo, Una Nuova Carica per Affrontare La Giornata. 

      La menta
      che potete acquistare   QUI
La menta

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La boungavilla

    boungavilla

    Da poco è diventato possibile coltivare questa viola bellezza (boungavillea), caratteristica degli ambienti mediterranei e dei suoi giardini, anche nel vostro... Leggere il seguito

    Da  Fiorista Mariangela
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • La sinningia

    sinningia

    Ultimo giorno di agosto,buongiorno a voi tutti da Andrea e un ben ritrovati su “GiardinoWeb”.Oggi avrei preparato una scheda di una piantina chiamata... Leggere il seguito

    Da  Fluente
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • la natura insegna

    natura insegna

    La vigilia dello scorso Natale è apparso sul quotidiano genovese IL SECOLO XIX, un interessante articolo su un metodo di coltivazione applicato da un... Leggere il seguito

    Da  Aboutgarden
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • La serra è un ambiente artificiale

    serra ambiente artificiale

    foto via funderagront.blogspot.comLa serra è un ambiente nel quale sono conservate e allevate colture varie per sottrarle ad andamenti climatici avversi o per... Leggere il seguito

    Da  Dana Frigerio
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • La casa del nespolo

    casa nespolo

    Vengono subito in mente i Malvoglia e la loro casa disgraziata che proprio al centro della corte aveva una pianta di nespolo. Il nespolo, che nell'opera di Verg... Leggere il seguito

    Da  Ilteoremadidionea
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • La pyracanta e il tasso

    pyracanta tasso

    Una bella tonalità di giallo, arancio e rosso sta rivestendo in questi giorni molti giardini e parchi sono le bacche che maturano già all'inizio di Settembre. Leggere il seguito

    Da  Fiorista Mariangela
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • Virago Classic way

    Virago Classic

    Yamaha XV 750 Virago by Classic Way Classic Way Atelier - Guimarães, Portugal Leggere il seguito

    Il 01 novembre 2018 da   Inazumaluke
    LIFESTYLE, PASSIONE MOTORI