Magazine Diario personale

La storia del barattolo

Da Rici86
La storia del barattoloUn professore, davanti alla sua classe di filosofia, senza dire parola, prende un barattolo grande e vuoto di maionese e procede a riempirlo con delle palle da golf. Dopo chiede agli studenti se il barattolo è pieno. Gli studenti sono d’accordo e dicono di si. Allora il professore prende una scatola piena di palline di vetro e la versa dentro il barattolo di maionese. Le palline di vetro riempiono gli spazi vuoti tra le palle da golf. Il professore chiede di nuovo agli studenti se il barattolo è pieno e loro rispondono di nuovo di si. 
Il professore prende una scatola di sabbia e la versa dentro il barattolo. Ovviamente la sabbia riempie tutti gli spazi vuoti e il professore chiede ancora se il barattolo è pieno. Anche questa volta gli studenti rispondono con un si unanime. Il professore velocemente aggiunge due tazze di caffé al contenuto del barattolo ed effettivamente riempie tutti gli spazi vuoti tra la sabbia. Allora gli studenti si mettono a ridere. Quando la risata finisce il professore dice: “Voglio che vi rendiate conto che questo barattolo rappresenta la vita…Le palle da golf sono le cose importanti come la famiglia, i figli, la salute, gli amici, l’amore, le cose che ci appassionano. Sono cose che, anche se perdessimo tutto e ci restassero solo quelle, le nostre vite sarebbero ancora piene. Le palline di vetro sono le altre cose che ci importano, come il lavoro, la casa, la macchina, ecc. La sabbia è tutto il resto: le piccole cose. Se prima di tutto mettessimo nel barattolo la sabbia, non ci sarebbe posto per le palline di vetro né per le palle da golf. La stessa cosa succede con la vita. Se utilizziamo tutto il nostro tempo ed energia nelle cose piccole, non avremo mai spazio per le cose realmente importanti. Fai attenzione alle cose che sono cruciali per la tua felicità: gioca con i tuoi figli, prenditi il tempo per andare dal medico, vai con il tuo partner a cena, pratica il tuo sport o hobby preferito. Ci sarà sempre tempo per pulire casa, per tagliare le erbacce, per riparare le piccole cose… Occupati prima delle palline da golf, delle cose che realmente ti importano. Stabilisci le tue priorità: il resto è solo sabbia”. Uno degli studenti alza la mano e chiede cosa rappresenti il caffè. Il professore sorride e dice: “Sono contento che tu mi faccia questa domanda. E’ solo per dimostrarvi che non importa quanto occupata possa sembrare la vostra vita, c’è sempre posto per un paio di tazze di caffé con un amico!”.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La scelta

    scelta

    L'italiano di cui parlo e' della provincia di Grosseto,intorno ai 55 anni,l'ho conosciuto questo dicembre,era amico di alcuni italiani che vivono la'. Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La quarta dimensione.

    quarta dimensione.

    Tra una telefonata e l’altra con il suo amico immaginario Lello, ieri sera Teresa mi ha accompagnato a Porta di Roma per scegliere i mobili del bagno. Prima a... Leggere il seguito

    Da  Sandamadonna
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La felicita'

    Leggendo un post di Navigo a vista mi sono soffermata anch'io a riflettere su cosa sia per me la felicita' e... Beh,questo e' cio' che ne e' venuto fuori. Leggere il seguito

    Da  Mamma Non Basta
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Per la precisione

    precisione

    Giunti a questo punto,e col blog che ogni giorno supera oramai le 600 visite,e' d'obbligo da parte mia fare una doverosa precisazione. Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La festa della mamma

    Domani è la festa della mamma e io, purtroppo, da 9 anni a questa parte, gli auguri alla mia posso farli solo da lontano. Ci provo da qui, questa volta: Auguri... Leggere il seguito

    Da  Pkiara
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La coppia scoppia....

    Ieri sera (insieme a Carla) ero all'inaugurazione della Single House di G., novello single dopo 28 anni di convivenza e non so quanti di matrimonio. Per... Leggere il seguito

    Da  Ironfrankie
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La Cimaruta (seconda parte)

    Premessina:Volendo scrivere sulla cimaruta dettagliatamente ne uscirebbe sicuramente un saggio breve.Non è mia intenzione, non per il momento almeno, scriverne... Leggere il seguito

    Da  Tmartino
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI

Dossier Paperblog