Magazine Cucina

La torta Sacher è la torta al cioccolato per antonomasia più conosciuta e apprezzata al mondo.

Da Hugor @msdiaz61

Ingredienti: per 8 persone

150 g di farina tipo 00
150 g di burro
150 g di zucchero semolato
5 uova
300 g di cioccolato fondente
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 bustina di vanillina
150 g di confettura di albicocche
2 cucchiai di latte
100 g di zucchero a velo
burro per lo stampo
farina per lo stampo

L'invenzione della Sachertorte risale al periodo della Restaurazione, quando alle dipendenze dell'allora Ministro degli esteri austriaco Klemens von Metternich vi era il giovane pasticcere Franz Sacher, il quale amava particolarmente il cioccolato.

Rana-pescatrice-con-pancetta-su-spie[1]

Preparazione: 40’

Cottura: 50’

  • Fate fondere a bagnomaria metà del cioccolato ridotto a pezzetti insieme con il latte.
  • Lavorate il burro già ammorbidito con lo zucchero semolato e la vanillina; incorporate uno alla volta i tuorli e unite il cioccolato fuso.
  • Aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate.
  • Incorporate infine gli albumi montati a neve fermissima.
  • Imburrate e infarinate uno stampo di 24 cm di diametro; versatevi il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per 40 minuti circa.
  • Sformate la torta e lasciatela raffreddare, quindi tagliatela a metà nel senso della larghezza.
  • Farcitela con la confettura di albicocche e richiudetela con delicatezza.
  • Preparate la copertura di cioccolato: fate fondere a bagnomaria il cioccolato rimasto, precedentemente spezzettato.
  • Unite lo zucchero a velo e, fuori dal fuoco, lavorate l’impasto aggiungendo uno alla volta tre cucchiai di acqua fredda.
  • Quando avrete ottenuto una crema fluida e lucida, stendetela sul dolce con una spatola, coprendone la superficie e i bordi.
  • Lasciate solidificare e servite in tavola.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog