Magazine Calcio

Lazio - Milan 1 - 2

Creato il 09 novembre 2009 da Quincybros
Lazio - Milan 1 - 2
Seria A TIMXII Giornata08/11/2009Lazio - Milan 1 - 2 Marcatori: T. Silva (M) al 21’, Pato (M) al 35’, T. Silva (M) aut. al 64’ Ammoniti: Nesta (M), Radu (L), Inzaghi F. (M), Zarate (L)
Muslera 6,5 Si fa sorprendere dal tracciante su punizione che porta al vantaggio milanista, con Thiago Silva che lo anticipa di cinque minuti circa. Nel secondo tempo, due parate che hanno del prodigioso, in particolare sulla sventola nientepopodimeno che di Flamini. Ma siamo nel Fantacalcio puro.
Lichtesteiner 5,5 Primo tempo in affanno perenne, nella ripresa cresce con tutta la Lazio e dà qualche grattacapo a quel forforoso di Zambrotta.
Kolarov 5 Pato se lo beve liscio anticipandolo nella zuccata del raddoppio milanista. Se ne conoscevano i limiti in fase difensiva, ma anche in fase di spinta e soprattutto di conclusioni verso la porta di Dida, oggi è fuori registro.
Siviglia 5 Ormai sul viale del tramonto, e senza lampioni.
Radu 5 Fa da bastone della vecchiaia a Siviglia. Bono come badante.
Baronio 5,5 Ha perso i fiammiferi, perché di luce ne dà poca davvero. Tocca annà a citofonà a Ledesma.
Brocchi 5 Intozza i pettorali, ma oltre alle pose da body builder, non c’è molto.
Mauri 4,5 Impalpabile.
Matuzalem 5 Fa troppo spesso la cosa sbagliata al momento sbagliato.
Zarate 5,5 Sfanculeggia praticamente tutti, compresi i curvaroli in occasione dell’autogollonzo che non gli verrà mai assegnato manco dal più becero dei commissari UEFA. Ritratterà in serata, come si conviene di questi tempi.
Rocchi 4.5 Chi ben comincia e’ a meta’ dell’opera, e lui non arriva al 10%. Inizia sprecando seppur defilato, e poi da’ vita all’ennesimo happening tutto lisci e svirgolate. Dispiace vederlo cosi’ involuto.

Cruz 5
Non riesce a dare concretezza a dispetto del buon secondo tempo dei biancocelesti.
Meghni 5 Se la risorsa estrema e’ questo, allora tanto vale passare direttamente all’estrema unzione.
Cribari sv Non ha modo di combinar disastri.
Dida 7 All’inferno e ritorno, ariecchetelo in forma smagliante. Incredibile a dirsi, ma da’ una incredibile consistenza e sicurezza al reparto piu’ anziano d’Italia dopo Villa Serena.
Oddo 5 Impresentabile con la sua codina da teenager urlante sotto l’hotel che ospita le controfigure dei Take That. Merita la palma come miglior affare di Lotito ma non solo.
Zambrotta 6 Nel primo tempo domina, nel secondo becca qualche sculacciata da Lichtesteiner. Sadomaso.
T. Silva 6,5 Fa’ e disfa’, dall’inzuccata imperiosa del goal all’intruppata goffa dell’autogollonzo, uno delle poche marcature che le regole UEFA non riusciranno ad assegnare al giocatore che ha scoccato il tiro.
Nesta 6 Nella ripresa non riesce a mascherare qualche ambascia nel tentare di contrastare quel furetto di Maurito Zarate. Pero’ per essere uno bollito, come dice il gestore, manda un profumo speziato e corposo.
Pirlo 6 Noioso, serioso, compassato, efficace.
Ambrosini 6,5 Dinamico e fisico oltre i limiti d’eta’. Nessuno dei centrocampisti laziali riesce a venirne a capo.
Seedorf 5,5 E’ il collante tra la difesa e l’attacco in un centrocampo inesistente. Un lavoro anomalo e difficile, che non gli riesce bene come nelle recenti occasioni. Alla luce del risultato finale, non serviva.
Pato 7 Sbuca alle spalle di Kolarov e uccella imparabilmente Woodstock Muslera. Prima a sinistra poi a destra, tiene in apprensione la difesa avversaria per tutti e 90 i minuti.
Ronaldinho 6,5 Rivediamo i suoi incisivi da roditore sorridere. Nel primo tempo incontenibile per Lichtesteiner, sparisce un po’ nella ripresa quando il match si fa un po’ piu’ difficile per i rossoneri.
Borriello 5,5 Tanto rumor per nulla.
Inzaghi F. 5 Oltre all’antipatia cronica, molto poco.
Flamini 6 Si presenta con un rutto, una scureggia e un fantatiro che vede Muslera compiere un fantamiracolo.Abbate sv Bravissimo a far girare le lancette dell’orologio (digitale) dell’arbitro.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Le pagelle di Milan - Napoli

    De Sanctis 6,5: se si escludono un paio di incertezze, ha disputato una grande partita. Due parate decisive, una su Inzaghi, una su Ronaldinho, che hanno salvat... Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Milan-Napoli 1-1

    Milan: Abbiati, Oddo (14' st Antonini), Thiago Silva, Favalli, Zambrotta, Flamini, Pirlo, Seedorf (35' st Huntelaar), Pato (14' pt Mancini), Ronaldinho, Inzaghi... Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Napoli allo scoglio Milan: vittoria? Mai dire mai

    Quella con il Milan, considerando il momento attuale di entrambe le squadre, è proprio un’impresa impossibile. Ma mai dire mai, il calcio lo impone. Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Lazio - Napoli 1-1

    Lazio: Muslera, Biava, Dias, Radu, Lichtsteiner, Brocchi, Ledesma, Mauri, Kolarov, Rocchi (1' st Zarate), Floccari (34' st Cruz). A disp. Berni, Stendardo,... Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Le pagelle di Lazio-Napoli

    De Sanctis 6: qualche brivido sulle uscite, per il resto poco altro.Grava 6,5: si sprecano i complimenti, ma è ancora una volta perfetto. Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Studio Milan...un programma imperdibile...

    Studio Milan...un programma imperdibile...

    -nell'immagine testa vuota Lippi insieme a Ghisi-Buona sera e benvenuti a Studio Milaaaaaaan! Il programma di approfondimento di Milan Channel! Due ore tutte... Leggere il seguito

    Da  Gianclint
    CALCIO, SPORT
  • Cagliari-Milan 2-3

    Cagliari-Milan

    Le prime tre vincono tutte e in testa rimane tutto com'era. Inter prima, Roma a un punto, Milan a meno tre.La vittoria in casa Cagliari manca ormai da tanto... Leggere il seguito

    Da  Gianclint
    CALCIO, SPORT

Magazines