Magazine Maternità

Le prime volte

Da Selena
Quante prime volte sia per me che per Gabi. Perché alla mia etá ci son sempre prime volte ogni giorno, ora poi con un bimbo ancora di piú. E per Gabi é la vita che é tutta nuova, ed ogni giorno, ogni ora, é una scoperta.
Gabi é nella fase di sbavocchio tutto, tocco tutto, tutto finisce in bocca. Non é piú il bebé che solo dormiva e mangiava, ora, finalmente, la cosa inizia a farsi interessante. Forse anche piú difficile, ma io adoro osservare i cambiamenti fisici, le espressioni del viso nuove, i movimenti che iniziano a coordinarsi, la sua curiositá verso ció che lo circonda.
E intanto anche la ginnastica gli sta facendo bene. Oggi c'era una nuova fisioterapista, Gabi, stranamente, non ha pianto. Con l'altra dopo pochi minuti iniziavano le lacrime, oggi niente. Ho saputo che l'altra é in malattia, é incinta e a rischio, e quindi forse non la vedremo piú, e si spiega anche perché fosse abbastanza nervosa, anche se la tipa non era male. Ma quella di oggi mi é piaciuta, anche se non si sá se durerá 15 giorni o piú, visto i contratti che le fanno. Mi ha spiegato molte piú cose su ció che ha Gabi, e son piú tranquilla. Ció che qui chiamano torticolitis, sará torcicollo in italiano, chissá, comunque la posizione che aveva nel pancione prevedeva che lui tenesse la testa piegata verso la destra, e cosí é ancora. A 4 mesi ancora non teneva la testolina dritta nelle spalle, e noi ci chiedevamo il perché. Il genio della pediatra lo scopre al 4º mese, il traumatologo addirittura dice che non é vero. La fisioterapista non ha dubbi e inizia la ginnastica. Risultato: in 5 sessioni Gabi finalmente mantiene la testa dritta senza ciondolare, riesce a stare a pancia in giú appoggiandosi sulle braccine e alzando bene la testa senza piangere, é anche piú rilassato.
A parte questo, oggi é stata la sua prima volta dalla parrucchiera, una nostra amica che gli ha accorciato i capelli. Tutti volevano tagliarglieli a zero, giá che si dice che cosí ricresceranno piú folti e forti...Io non volevo, anzi, ho detto chiaramente che mio figlio pelato non l'ho visto neanche quando é nato, immaginarsi ora! E poi inizia a far freddo, se gli si tagliano i capelli che fa? Alla fine glieli ha accorciati, ed ora é ancora piú bello di prima.
Parrucchiera anche per me. Dopo averlo messo a dormire per la siesta ho lasciato Buddha in casa solo con il pupo, e son uscita. Che strano, niente marsupio, niente passeggino, niente e nessuno con me???? Una sensazione indescrivibile, dopo un anno ero sola. Son rimasta fuori un'ora, durante la quale mi son risentita donna (o che paroloni!) e non solo madre, curando il mio aspetto, i miei capelli, che con il parto non erano piú belli e forti come prima. Anzi, con tutti quelli che mi son caduti pensavo di rimanere calva!
Son tornata a casa, come previsto con Buddha non succede niente...fossi stata io Gabi si sarebbe svegliato 4 volte, son sicura!
Intanto da alcuni giorni cerco di risolvere uno dei problemi dell'avere un bebé. Perché come sempre a parlare con le altre madri io sembro la sfigata che le é capitata la lotteria dell'errore, un bimbo che non dorme bene la notte. Un'altra madre, oggi, che sorridente vantava che "dorme tutta la notte, e se si sveglia é ha fame tiro fuori la tetta e mi riaddormento". E che ha sta donna, una tetta che si estende? Ma forse é il mio pupo ad essere un viziatello, che se la tetta non gliela metti in bocca non ciuccia...pigrone, altro che dormire, io devo star ben attenta, che se la perde piange! Che poi la tipa ha detto che il suo pargoletto mangiava sia tetta che biberon....
....ecco, lo voglio dire, il dubbio ormai é certezza: tutte le madri che conosco e che danno biberon con latte artificiale hanno figli che dormono tutta la notte come orsi in letargo. Tutte quelle che danno la tetta hanno figli che si svegliano varie volte. Ora ditemelo, rassicuratemi che il latte artificiale non li fa dormire, che non gli riempie lo stomaco cosí tanto da lasciarli stecchiti fino alla mattina. Non che con questo lasci l'allattamento per il biberon, ma é giusto per darmi una spiegazione del perché mio figlio si differenzia dagli altri!
Ma c'é anche la rogna che Gabi per addormentarlo mi fa sudare 7 camicie e piú.
E allora, che fare?
Bene, dopo attenta riflessione, dopo varie letture, dopo tanti pensieri, abbiamo capito che Gabi ha assoluto bisogno di orari fissi, che non possiamo sgarrare neanche di mezz'ora, e che la siesta deve avvenire tra le 2 e le 3 del pomeriggio, altrimenti é persa. Che se dorme bene la siesta, che dura fino alle 5, poi alle 20, dopo la passeggiata serale, sará pronto a fare il bagno e farsi mettere la crema, cenare ed addormentarsi entro le 21...peccato poi le ricadute, 2 o 3, fino alle 22, richiedendo l'amica tetta, ma poi dorme...almeno finché ha fame.
Bene, ora bisogna pensare che il sistema puó essere stupido, o difficile, chissá...ma  sgarra di poco e ti ritrovi un pupo che urla per 2 ore e non si addormenta fino alle 23, lasciando una madre, io, distrutta e al limite della depressione. Cosa che é successa venerdí scorso per essere andati a far spese al centro commerciale.
Quindi son banditi, fino a nuovo ordine, viaggi e giri per centri commerciali, e tutto ció che possa supponere uno stress per il pupo.
Non siamo matti, il fatto é che farsi anche solo 3 notti disperate mina la serenitá di qualsiasi madre. Per ora la prova sembra funzionare, rimane da risolvere il problema delle troppe sveglie notturne. Ci sto lavorando.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


Selena 269 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

Magazines