Magazine Cultura

Le promesse di Gesù a Santa Margherita Maria Alacoque

Creato il 15 ottobre 2012 da Tanogabo
Le promesse di Gesù a Santa Margherita Maria Alacoque

Antonio Ciseri, La “Vision del Cuore di Gesù di Margherita Maria Alacoque”, (1888). Firenze, Chiesa del Sacro Cuore.

Domani, 16 ottobre, la Chiesa ricorda  Santa Margherita Maria Alacoque.

Vi invito a leggere la pagina a Lei dedicata su:
tanogabo.it
Oggi mi piace segnalarvi il seguente breve estratto.

 … Margherita divenne una delle anime elette di Dio, al quale offrì sé stessa come ostia di immolazione alla santa giustizia. Gesù le chiese di far celebrare una specifica festa per onorare il suo Cuore.

E dal 1856 la festa del sacro Cuore di Gesù è stata resa universale. 

Su ordine dei suoi superiori ha descritto le sue esperienze mistiche in una toccante Autobiografia.
Nel monastero di Paray-le-Monial Margherita Maria visse 19 anni, fino alla morte, avvenuta il 17 ottobre dell’anno 1690, a 43 anni di età.
Margherita Maria Alacoque venne proclamata santa il 13 maggio 1920 da papa Benedetto XV

Le promesse di Gesù a Santa Margherita Maria Alacoque

per i devoti del suo Sacro Cuore

Le promesse di Gesù a Santa Margherita Maria Alacoque

  1. Darò loro tutte le grazie necessarie al loro stato

  2. Porterò soccorso alle famiglie che si trovano in difficoltà e metterò la pace nelle famiglie divise.
  3. Li consolerò nelle loro afflizioni.
  4. Sarò il loro sicuro rifugio in vita e specialmente in punto di morte.
  5. Spargerò abbondanti benedizioni sopra tutte le loro opere.
  6. I peccatori troveranno nel mio Cuore la fonte e l’oceano della Misericordia.
  7. Le anime tiepide si infervoreranno.
  8. Le anime fervorose giungeranno in breve a grande perfezione.
  9. Benedirò i luoghi dove l’immagine del mio Sacro Cuore verrà esposta ed onorata.
  10. A tutti coloro che lavoreranno per la salvezza delle anime darò loro il dono di commuovere i cuori più induriti.
  11. Il nome di coloro che propagheranno la devozione al mio Sacro Cuore sarà scritto nel mio Cuore e non ne verrà mai cancellato.
  12. Io ti prometto, nell’eccesso della Misericordia del mio Cuore, che il mio Amore Onnipotente concederà a tutti coloro che si comunicheranno al Primo Venerdì del mese per nove mesi consecutivi, la grazia della penitenza finale. Essi non moriranno in mia disgrazia, né senza ricevere i Sacramenti, e il mio Cuore sarà il loro asilo sicuro in quell’ora estrema.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :