Magazine Cucina

Le ricette (pazze) di Viola Violante: la panna, il risotto e le zucchine

Da Trentinowine
Share

20130328_132010

Come promesso (un secolo fa, ormai) a Claudio, gentile lettore di questo blog, ecco la ricetta della panna da cucina.

Ingredienti:

1 misurino di latte

2 misurini di olio di semi di mais

(io uso questi ingredienti per due persone, ovviamente le dosi si possono raddoppiare)

Preparazione:

Inserire il latte nel boccale e con lame in movimento a vel.8 versare l’olio tutto in una volta “a filo”.

Dopo 45 sec. avrete la vostra panna da cucina bella e pronta.

Preparatevi agli schizzi lattiginosi che verranno fuori dal boccale!…proteggetevi con una mano mentre con l’altra versate lentamente l’olio!

La panna la si può utilizzare per i ravioli, per la pasta al salmone e per la pasta ai funghi e come in questo caso per il risotto alle zucchine, una ricetta semplice per due persone, veloce e buonissima!

CONSIGLIO DI VIOLA:

1) tenere la panna due o tre ore in frigo prima di utilizzarla

2) se avanza panna, la si può conservare, ma non più di due o tre giorni, in frigo!

RISOTTO PANNA E ZUCCHINE

160 gr di riso per risotti

2 zucchine

1 cipolla piccola bianca

100 gr di vino bianco

1/2 confezione di panna da cucina

1 cubetto di dado vegetale

15 gr di olio d’oliva

peperoncino qb (io preferisco il pepe)

Acqua 400 gr

I trucchi di Viola

- vi insegno un trucco, anzi una semplice formula, che serve per dosare perfettamente l’acqua che serve per cuocere il riso. In questo caso, ad esempio, dobbiamo cuocere 160 gr di riso, quindi dobbiamo usare 360 gr di acqua (bisogna calcolare il doppio di 160 ed aggiungere 200 grammi ancora = 340gr di acqua). In questo caso essendoci le zucchine, oltre al riso, i 400 gr. di acqua ci stanno pure bene.

- Una porzione di riso si ricava riempendone fino all’orlo un bicchiere di plastica. In un bicchiere di plastica ci entrano circa 130 gr di riso.

Lavare bene le zucchine, spuntarle e tagliarle a cubetti piuttosto piccoli.

Tagliare la cipolla in quarti e metterla nel boccale del Bimby, tritarla 5 sec. a vel. 5. 8

Spatolare la cipolla sul fondo del boccale e se necessario, perché qualche pezzo resta troppo grande, tritarla ancora qualche secondo sempre a vel. 5.

Aggiungere l’olio d’oliva e rosolare la cipolla 4 min. a 100° vel. 1.

(A me la cipolla non piace molto, ne uso davvero poca, giusto quella che serve ad insaporire la pietanza; non la trito, la facco rosolare un paio di minuti a 100°, vel 1 e poi la elimino dal boccale)

Aggiungere un po’ di peperoncino (pepe) e le zucchine a cubetti e rosolarle 10 min. a 100°, senso antiorario, vel. 1.

Aggiungere il riso e farlo tostare 4 min. a 100°, senso antiorario, vel. 1.

Aggiungere il vino bianco e farlo sfumare 2 min. a temperatura Varoma, senso antirario, vel. 1.

Aggiungere l’acqua e il dado ( un cucchiaio di dado Bimby)

Proseguire la cottura 18 min. a 100°, senso antiorario, vel. 1.

Spegnere e far riposare un paio di minuti; se il risotto risulta ancora troppo liquido cuocere ancora 3 min. a temperatura Varoma, senso antiorario, vel. 1.

Aggiunere la panna e mantecare 5 min, 100°, senso antiorario, vel. 1.

Servire ben caldo.

Al risotto zucchine e panna io associo un Val d’Aosta Gamay

Il Gamay è un gustoso vino di 11% vol. della regione valdostana.

Bellissimo, di color rosso rubino con sfumature violacee (spesso anche porpora).

Il Gamay ha un profumo delicatamente intenso e si presenta al gusto asciuttamente morbido, lasciando di sé un ricordo amarognolo.

Il Gamay va servito preferibilmente ad una temperatura pari a 18-20°C .

Buon divertimento nella preparazione, il successo è assicurato!

Viola Violante d’Ondariva

Email This Page
Share

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Le mie arancine viola

    arancine viola

    Eccoci arrivati ad un nuovo MTC una nuova sfida con me stessa!!! Le arancine di Roberta e non potevo mancare, la conosco e la stimo le sue ricette mi piacciono ... Leggere il seguito

    Da  Dolcemeringa
    CUCINA, RICETTE
  • Intervista gastronomica ad Alessio Viola

    Intervista gastronomica Alessio Viola

    Lasciate ogni speranza o voi che entrate… Quando ho contattato la prima volta Alessio su Facebook, nelle informazioni nel suo profilo, c’era la seguente... Leggere il seguito

    Da  Anginapectoris
    CUCINA
  • Gnocchi viola al gorgonzola

    Gnocchi viola gorgonzola

    Era da tempo che volevo provare queste patate, devo dire che ho fatto fatica a trovarle ma alla fine ce l’ho fatta!!! Così l’altro ieri, quando sono andata a... Leggere il seguito

    Da  Cami
    CUCINA, RICETTE
  • Insalata viola

    Insalata viola

    Tra domenica e lunedì, chissà che piatti gustosi e succulenti che appariranno sulle vostre tavole (basta dare un'occhiata alla raccolta che ha fatto Ale!). Leggere il seguito

    Da  Sari81
    CUCINA
  • Zuppa di carote viola

    Zuppa carote viola

    V…come viola! Sono imperdonabile, lo so. Ogni tanto mi collego per un secondo e mi appare la foto della Pastiera: mi guarda minacciosa e accusatoria, sono più... Leggere il seguito

    Da  Melagranata
    CUCINA
  • Rotolo gorgonzola e viola

    Rotolo gorgonzola viola

    Oggi, visto che per me la domenica è sacra, non tanto per il fattore religioso ma più perché la stanchezza e la voglia di riposare mi si cuciono ai vestiti... Leggere il seguito

    Da  Lalexa
    CUCINA, RICETTE
  • Patate Viola

    Patate Viola

    Patate Viola Secondo voi potevo resistere alle patate viola ? nooooooo e anche senza sapere cosa farci le ho comprate ( sono intollerante alle patate ) poi... Leggere il seguito

    Da  Vit
    CUCINA, RICETTE

Magazines