Magazine Società

Libia: Unicredit è disposto a congelare la partecipazione libica nel capitale

Creato il 09 marzo 2011 da Giancarlo
unicreditL’Unicredit, la più grande banca italiana, martedì ha annunciato si essere disposto a congelare i diritti di voto degli azionisti libici, nel caso l’Unione Europea adottasse nuove sanzioni contro il regime di Gheddafi, benché la Libia sia il maggior azionista della banca.
Un portavoce della banca ha comunicato martedì che la banca è disposta a congelare “i diritti di voto degli azionisti libici nel suo capitale”, benché l’azionista libico con il 7,582% delle quote è il maggior azionista della banca, la quota è suddivisa tra il Banco Centrale della Libia per il 4,988% e dal Fondo Sovrano del paese per il 2,594%
Il governatore del Banco della Libia è anche vice governatore del Unicredit, in cui la partecipazione libica si stima secondo un noto giornale economico italiano in 3,6 mila milioni di Euro.
Le relazione amichevoli tra Roma e Tripoli si sono fatte sempre più profonde fin dal trattato tra i due paesi del 2008, tanto che oggi l’Italia è il maggior esportatore per la Libia.
Le attività che la Libia e la famiglia Gheddafi detengono in Italia, oltre alla partecipazione nell’Unicredit c’é quella nel gigante industriale e del settore della difesa Finmeccanica, il club della Juventus e lo 0,5% dell’ENI che a sua volta detiene il 33,34% della portoghese Galp.
L’Unicredit ha confermato martedì di essere pronta a decidere per il congelamento della partecipazione libica come l’Unione Europea decide di aumentare la lista delle sanzioni contro gli interessi dello stato libico all’estero.
La Finmeccanica e la Juventus hanno comunicato che seguiranno la stessa strada, qualora l’Unione Europea decidesse per le sanzioni.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Libia libera!

    Viva il popolo della libertà!quello della Libiadi Tonio dell'OlioÈ un fiume di giovani che riempie le strade della città della Libia. Un fiume che non ha... Leggere il seguito

    Da  Federicobollettin
    SOCIETÀ
  • Fidel e la Libia

    Fidel Libia

    Ue pronta a intervento umanitario in Libia La Ue si tiene pronta ad un intervento militare umanitario in Libia. Lo riferiscono fonti diplomatiche a Bruxelles,... Leggere il seguito

    Da  Coriintempesta
    POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • La guerra in Libia

    No fly zone o si fly zone?Intervento umanitario, o intervento militare (nonostante i no della Cina e della Russia)?E l'Italia che farà? Può anche essere vero ch... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • Libia, sequestrato rimorchiatore italiano

    Tripoli: l'equipaggio composto da 8 connazionali, un ucraino e 2 indiani trattenuto nel porto da uomini armatiL'equipaggio di un rimorchiatore italiano, un... Leggere il seguito

    Da  Giancarlo
    SOCIETÀ
  • GUERRA IN LIBIA: Gheddafi, Libia pronta per un lungo conflitto

    GUERRA LIBIA: Gheddafi, Libia pronta lungo conflitto

    Su GUERRA IN LIBIA: tutte le ultime notizie La nostra terra sarà un inferno per voi. Siete barbari, terroristi, mostri, nazisti, non lasceremo la nostra terra.... Leggere il seguito

    Da  Oblioilblog
    POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • L’intervento in libia

    L’intervento libia

    Cito da un articolo dalla rivista online The Daily Week del buon Mario Adinolfi ”OGNI GUERRA SI FA PER INTERESSE” . Condivido assolutamente questo pensiero, ogn... Leggere il seguito

    Da  Barbarabarbieri
    SOCIETÀ
  • Libia: dite la verità

    L’obiettivo della coalizione fissata dalle Nazioni Unite è “proteggere i civili con qualsiasi mezzo”. Ora io chiedo se c’ è davvero qualcuno che sia convinto ch... Leggere il seguito

    Da  Babilonia
    SOCIETÀ

Dossier Paperblog

Magazine